14°

Spettacoli

Ligabue porta lo stadio a teatro

Ligabue porta lo stadio a teatro
0

Da un anno chiude i suoi concerti invitando il pubblico a non arrendersi, a scommettere sul futuro, a pensare che - come recita il titolo di uno dei suoi ultimi successi - «il meglio deve ancora venire», ed è il primo a mettere in pratica ciò che dice. A non smettere di mettersi in gioco. Questa volta Ligabue lo fa in versione «quasi acustica», con un tour di 28 concerti nei teatri di 20 città (che come noto farà tappa al Regio di Parma il 2 marzo in una data organizzata in collaborazione con l'assessorato alla Cultura e Arci/Caos, prevendite solo sul circuito Ticketone) partito sabato sera dagli Arcimboldi di Milano.
E per non smentire la sua attitudine alla sfida - dai 4 palchi di Campovolo (2005) al tour in 4 parti del 2006, dai 7 palazzetti di fila del 2007 agli altrettanti sold out all’Arena di Verona del 2008 - proprio a Milano, così come successivamente a Roma e Firenze, ha scelto di esibirsi in ben tre teatri diversi per dare a ogni serata «un sapore davvero unico». Una scelta che, dal punto di vista produttivo «è sicuramente balorda», come ha spiegato lo stesso artista sul suo Ligachannel, ma in linea con un personaggio che potrebbe riempire gli stadi (130mila paganti a San Siro solo pochi mesi fa, nelle date più affollate del tour più visto del 2010, a sua volta legato all’album più venduto dell’anno, «Arrivederci Mostro!») e che invece l'altra sera si è esibito per 2400 persone e, dopo il concerto, ha caricato in macchina la compagna e la figlia per tornarsene a casa a Correggio,  per tornare di nuovo in serata a Milano (stavolta al Dal Verme), e poi di nuovo stasera al Nazionale, teatri da circa 1500 posti l'uno. Per mostrare anche dal vivo «tutte le facce del mostro», ossia la versione acustica dei brani dell’ultimo album.
 In questa versione «da seduti» dell’ultimo tour, l’unico che è rimasto davvero seduto per tutto il tempo è stato Ligabue, che ha diviso con la sua chitarra il centro della scena, volutamente essenziale e scarna, per lasciar convergere sulla musica tutta l'attenzione. Accolto da un boato da stadio, nella sua consueta tenuta «camicia a scacchi-jeans-stivali», il rocker è partito in tono quasi intimista, interpretando da solo «Metti in circolo il tuo amore», colonna sonora del suo primo film «Radiofreccia». Raggiunto sul palco prima da Luciano Luisi (piano e tastiere) e Mel Previte (chitarra e mandolino), e poi dal resto della band, ha saggiamente alternato brani vecchi e nuovi, pezzi dal tiro più rock e ballate da accendino (pardon, cellulare) ondeggiante, ma nonostante la versione meno «urlata» e «pestata» non è riuscito a evitare che, sui brani più noti e tirati, da «Quando canterai la tua canzone» a «Balliamo sul mondo», da «Vivo morto o X» a «Urlando contro il cielo», il teatro si trasformasse in uno stadio, con tanto di tifo, cori, pubblico in piedi. Tra le poche a resistere al richiamo del ballo, la piccola Linda, figlia dell’artista, appoggiata sulla spalla della madre Barbara. Poco lontano, Lenny, l’altro figlio di Ligabue. Che dopo «Buonanotte all’Italia» (cantata anche a «Vieni via con me»), ha voluto chiudere il primo dei concerti del suo 'tour teatri 2011' con l'invito a «pensare sempre, anche a costo di qualche delusione, che il meglio deve ancora venire».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv