20°

Spettacoli

Ligabue porta lo stadio a teatro

Ligabue porta lo stadio a teatro
0

Da un anno chiude i suoi concerti invitando il pubblico a non arrendersi, a scommettere sul futuro, a pensare che - come recita il titolo di uno dei suoi ultimi successi - «il meglio deve ancora venire», ed è il primo a mettere in pratica ciò che dice. A non smettere di mettersi in gioco. Questa volta Ligabue lo fa in versione «quasi acustica», con un tour di 28 concerti nei teatri di 20 città (che come noto farà tappa al Regio di Parma il 2 marzo in una data organizzata in collaborazione con l'assessorato alla Cultura e Arci/Caos, prevendite solo sul circuito Ticketone) partito sabato sera dagli Arcimboldi di Milano.
E per non smentire la sua attitudine alla sfida - dai 4 palchi di Campovolo (2005) al tour in 4 parti del 2006, dai 7 palazzetti di fila del 2007 agli altrettanti sold out all’Arena di Verona del 2008 - proprio a Milano, così come successivamente a Roma e Firenze, ha scelto di esibirsi in ben tre teatri diversi per dare a ogni serata «un sapore davvero unico». Una scelta che, dal punto di vista produttivo «è sicuramente balorda», come ha spiegato lo stesso artista sul suo Ligachannel, ma in linea con un personaggio che potrebbe riempire gli stadi (130mila paganti a San Siro solo pochi mesi fa, nelle date più affollate del tour più visto del 2010, a sua volta legato all’album più venduto dell’anno, «Arrivederci Mostro!») e che invece l'altra sera si è esibito per 2400 persone e, dopo il concerto, ha caricato in macchina la compagna e la figlia per tornarsene a casa a Correggio,  per tornare di nuovo in serata a Milano (stavolta al Dal Verme), e poi di nuovo stasera al Nazionale, teatri da circa 1500 posti l'uno. Per mostrare anche dal vivo «tutte le facce del mostro», ossia la versione acustica dei brani dell’ultimo album.
 In questa versione «da seduti» dell’ultimo tour, l’unico che è rimasto davvero seduto per tutto il tempo è stato Ligabue, che ha diviso con la sua chitarra il centro della scena, volutamente essenziale e scarna, per lasciar convergere sulla musica tutta l'attenzione. Accolto da un boato da stadio, nella sua consueta tenuta «camicia a scacchi-jeans-stivali», il rocker è partito in tono quasi intimista, interpretando da solo «Metti in circolo il tuo amore», colonna sonora del suo primo film «Radiofreccia». Raggiunto sul palco prima da Luciano Luisi (piano e tastiere) e Mel Previte (chitarra e mandolino), e poi dal resto della band, ha saggiamente alternato brani vecchi e nuovi, pezzi dal tiro più rock e ballate da accendino (pardon, cellulare) ondeggiante, ma nonostante la versione meno «urlata» e «pestata» non è riuscito a evitare che, sui brani più noti e tirati, da «Quando canterai la tua canzone» a «Balliamo sul mondo», da «Vivo morto o X» a «Urlando contro il cielo», il teatro si trasformasse in uno stadio, con tanto di tifo, cori, pubblico in piedi. Tra le poche a resistere al richiamo del ballo, la piccola Linda, figlia dell’artista, appoggiata sulla spalla della madre Barbara. Poco lontano, Lenny, l’altro figlio di Ligabue. Che dopo «Buonanotte all’Italia» (cantata anche a «Vieni via con me»), ha voluto chiudere il primo dei concerti del suo 'tour teatri 2011' con l'invito a «pensare sempre, anche a costo di qualche delusione, che il meglio deve ancora venire».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ai David trionfa «La pazza gioia»

CINEMA

Ai David trionfa «La pazza gioia»

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

NUORO

Sgominata banda: progettava il furto della salma di Enzo Ferrari

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017