-4°

Spettacoli

Dimitra Theodossiou è Leonora: "In lei l'amore e la guerra"

Dimitra Theodossiou è Leonora: "In lei l'amore e la guerra"
0

Elena Formica
E sia. Ci hanno informato che l’ha già cantata in concerto. Le arie del soprano, della serie «abito da sera-fiori-applausi». E con ciò? Il risultato non cambia: Dimitra Theodossiou debutterà - sottolineato debutterà - il ruolo di Leonora di Vargas al Teatro Regio di Parma. Sarà un debutto dei suoi, c'è da giurarci. Una sfida e un rito. Perché lei è così: è greca. E di questo vive: «Di un dono della voce - spiega - che dovrebbe rappresentare una sorta di consacrazione per chiunque lo possieda. Gli antichi greci sostenevano che il canto, la poesia, erano donati agli uomini dagli dei. I miei antenati avevano compreso che chi riceve tale dono deve onorarlo con la vita. E’ una missione. E’ qualcosa di santo. Io sono greca: questa è la mia cultura, questa sono io come artista. Il teatro, e soprattutto il teatro d’opera, esiste perché è esistita la tragedia greca». Per la prima volta Dimitra Theodossiou, che tanto Verdi impervio ha affrontato nel corso della carriera, interpreterà Donna Leonora in una produzione operistica della Forza del destino. Tre debutti in poco più di un mese: Luisa Miller con Leo Nucci a Salerno, sul podio Daniel Oren; Beatrice di Tenda a Catania, regia di Henning Brockhaus; La forza del destino a Parma, direttore Gianluigi Gelmetti, in cartellone al Regio da venerdì. «Io preoccupata del surmenage? No - risponde il soprano - o forse sì, ma solo per un attimo, perché amo la sfida, sono nata per la sfida. La verità è che riuscire a superare una sfida significa spostare in avanti i miei limiti, scoprire nuovi orizzonti, crescere in emozioni e conoscenza. Significa studiare ancora, studiare sempre». Dimitra ricorda con commozione le prime opere viste col padre, in Grecia. Era una bambina e senza capire una parola d’italiano (Verdi furoreggiava all’Opera di Atene) veniva rapita dalla musica, sognava di cantare. «Papà, io sarò Violetta Valéry», diceva. Fantasie? Meglio definirle profezie. Perché lei non ha mai cambiato idea, nemmeno quando più tardi si è messa a studiare economia e l’imposta sul valore aggiunto. «I miei genitori - racconta - mi hanno educata in maniera nobile, cioè mi hanno formata su valori alti. La mia era una famiglia modesta, anche se di antica stirpe bizantina, e da ragazza ho intrapreso gli studi economici per trovare rapidamente un lavoro e portare il mio contributo a casa. Sta di fatto che il livello umano e culturale, in famiglia, era molto elevato e anche per questo, credo, la mia vera identità si manifesta oggi sul palcoscenico. Perché nel mondo, a volte, io non mi riconosco; perché ho altri valori rispetto a quelli materiali, perché la mia vita è il teatro, la musica, il canto. Non ho bisogno di mediazioni, avverto dentro di me il miracolo di cantare un mi bemolle solo perché l’ho desiderato, perché quella nota esiste in sé ed è già dentro di me. In questo senso, riallacciandomi a quanto ho detto prima, essere nella musica significa essere privilegiati da Dio e vivere una missione». Donna Leonora: la vera guerra, lontano dai campi di battaglia, è dentro di lei. « Certo - conferma l’artista - perché Leonora sa di essere innamorata di Alvaro e di nutrire per lui un sentimento indomabile, fuori da ogni possibilità di controllo. Ma sa anche che l’onore della propria casata, l’affetto e il rispetto per la famiglia, per il padre assurdamente ucciso dallo stesso Alvaro, si possono e si devono testimoniare. Due tensioni opposte si sviluppano dentro di lei, che è donna di grande fede. A nulla serve la clausura più stretta, in un eremo, sola e lontana da tutti: l’amore per Alvaro le brucia dentro, è una guerra. Leonora chiede a Dio di darle pace, ma solo morendo la pace e l’amore potranno realizzarsi. Le ultime parole di Leonora ad Alvaro sono risolutive: 'Lieta or poss'io precederti alla promessa terra. Là cesserà la guerra, santo l’amor sarà'».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta