Spettacoli

"Prof" Littizzetto, la cattedra del sorriso

"Prof" Littizzetto, la cattedra del sorriso
Ricevi gratis le news
0

Elisabetta Malvagna
Sono la Madre Teresa di Calcutta delle reti Rai»: Luciana Littizzetto, icona di Raitre grazie a «Che tempo che fa», ha fatto il pieno di ascolti con la fiction «Fuoriclasse», la prima della sua carriera, andata in onda su Raiuno. La prima puntata ha infatti battuto «Amici» di Maria De Filippi (ricollocato alla domenica per sostituire «Stasera che sera» di Barbara D'Urso, chiuso dopo due puntate per bassi ascolti) con quasi 8 milioni di telespettatori e oltre il 27% di share, il doppio rispetto ai 4 milioni (ma con il 20% di share) che hanno seguito il talent-show di Canale 5.
«La De Filippi? Non sarà triste per questo - commenta divertita Luciana - lei tanto 'spacca' da tutte le parti. Vorrà dire che la prossima volta inviterà Nureyev...». Ma più che per il successo personale, l'attrice piemontese è contenta perchè «per una volta sono cadute le barriere tra reti Rai. Domenica ho chiesto se potevo fare l’annuncio su Raitre di una cosa che andava su Raiuno. E con grande elasticità mi hanno detto: 'qual è il problema?'. La Rai è Raiuno, Raidue, Raitre. Queste interazioni sono un grande segnale positivo per l’azienda».
La Littizzetto è al top anche in libreria con «I dolori del giovane Walter» che guida la classifica dei libri più venduti, davante alle ricette e ai bestseller di Eco e Faletti. «Per la Parodi sono contenta, non tanto perchè ho il suo libro, ma perchè lo posso considerare  più o meno al livello del mio. Mentre non posso certo sentirmi alla pari con Umberto Eco», commenta ironica. Misurarsi con una fiction, racconta poi, «mi è costata una fatica disumana perchè sono una come la Parodi, cotta e mangiata. Ci abbiamo lavorato per sei mesi. L'altra sera, quando è finita la puntata, mi sono detta: 'un mese di lavoro' finito così...». E aggiunge: «Ho speso due estati, per due anni. Finito con Fazio attaccavo la fiction, e viceversa. Mi chiedono come mai sia dimagrita. Abbiamo girato in estate col cappotto, le galosce, i guanti. Sudavo come una bestia».
Convinta che «Che tempo che fa» e la fiction siano due prodotti «totalmente diversi, come lo sono la pastasciutta e lo spezzatino», Luciana si dice tuttavia «molto contenta per Raitre e per Fabio. Lo facciamo da sei anni e, anche se esistono telespettatori fedeli, è anche vero che dobbiamo sempre rinnovarci. Se va bene, è una grande soddisfazione».
 In generale, per Littizzetto, la gente ha bisogno di leggerezza. Lo dimostra il successo di Checco Zalone: «La situazione è tale che o ti spari o devi trovare qualcuno che ti faccia ridere, ma in modo intelligente. Io a volte mi faccio ridere da sola. Ora bisogna trovare qualcuno che faccia ridere Zalone».
Non sa se «Che tempo che fa» continuerà. «Siamo tutti nelle sabbie mobili. Noi andiamo avanti, facciamo il meglio che possiamo fare». Ma farà anche un blitz a Sanremo? «No, sono già qui che rompo le scatole ovunque... E poi sul palco non c'é mai stata tanta gente come quest’anno. Per fare una Clerici ne hanno presi non so quanti. Anche per uguagliare il budget delle sue tette ci volevano quelle di Belen, della Canalis, più gli amici di Maria, di Luca e Paolo e di Morandi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande