-3°

Spettacoli

Pentcheva: «Se ami l'opera non la lasci più»

Pentcheva: «Se ami l'opera non la lasci più»
0

 Giulio Alessandro Bocchi

Il destino è implacabile per i tre protagonisti dell’opera, mentre la vita per il resto del mondo prosegue nell’indifferenza. Questo sembra volerci dire Verdi, sempre alla ricerca dell’essenzialità, con la «Forza», dove l’insolita attenzione alle parti di contorno porta a considerare proprio queste l’elemento caratterizzante dell’opera. In questo contesto, quindi, assume decisamente importanza il personaggio della zingara Preziosilla, che domina le scene corali del secondo e del terzo atto. A vestire i panni di Preziosilla venerdì sarà il mezzosoprano bulgaro Mariana Pentcheva, che a Parma aveva interpretato la zingara anche nel 2002. «C’è una diversità abissale – dice la cantante – tra i due allestimenti, ma non per questo uno deve essere meglio dell’altro. Il lavoro di Poda non è tradizionale, ma funziona».  Entrata in contatto con la musica da bambina, grazie alla madre cantante popolare, la Pentcheva si è avvicinata alla lirica verso i quindici anni, quando ha iniziato a studiare canto in una scuola di musica, prima di iniziare il conservatorio. «Dell’opera ci si innamora e non la si lascia più. Ho preso alcuni dischi con le opere di Verdi che mi hanno appassionato. Traducevo tutte le arie che dovevo provare per sapere esattamente cosa stavo cantando. Mi emozionavano tanto da darmi qualche problema: se si piange non si riesce a cantare. Poi con gli anni ho imparato a mantenere un distacco emotivo in modo da commuovere il pubblico senza compromettere la mia interpretazione». «Ho un ricordo bellissimo – continua la cantante – degli anni degli studi: ogni giorno scoprivo qualcosa che mi incuriosiva, ascoltavo anche le lezioni dei miei compagni. Anni dopo mi sono resa conto dell’Importanza di questi confronti». Una ruolo importante, si diceva prima, quello di Preziosilla e anche impegnativo dal punto di vista vocale. «Ci sono molti balzi tra note gravi ed acuti scomodi, con pochissimo tempo per prepararli: spesso questa parte viene data a soprani “corti”. Il maestro Gelmetti però ha voluto una vocalità più scura da mezzo-soprano. Sulla scena mi piace lasciarmi trascinare nell’interpretazione sia da Gelmetti, una “macchina da guerra”, che da Poda. Spero di rendere giustizia alla scrittura verdiana». Preziosilla non è un personaggio psicologicamente approfondito, ma contribuisce a spezzare il dramma della vicenda principale e proprio per questo probabilmente nell’allestimento di Poda è l’unico (eccezion fatta per il bianco di Leonora) a non vestire in nero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti