15°

Spettacoli

All'Edison "Dive", da Francesca Bertini a Lyda Borelli

0

Quando all'inizio del Novecento fu coniata per le stelle del cinema muto la parola 'dive', era ancora inimmaginabile il divismo di massa, che nel corso del secolo si sarebbe 'volgarizzato' fino al velinismo dei nostri giorni. A Francesca Bertini, a Lyda Borelli, alle altre donne fatali degli albori del cinema, quando per la prima volta migliaia di spettatori sperimentarono la seduzione di corpi e volti sul grande  schermo, Solares Fondazione delle Arti dedica ora una rassegna, 'Dive. Le star femminili del cinema muto italiano',  che si terrà al Cinema Edison d`essai dal 3 febbraio al 3 marzo, in collaborazione con l'ufficio cinema dell'Assessorato alla Cultura del Comune. Cinque film, tutti in copie perfettamente restaurate, messe a disposizione dalla Cineteca di Bologna, accompagnati da musica suonata dal vivo: al pianoforte e, in un caso, dall`Orchestra dell`Università di Parma diretta da Luca Aversano.
La rassegna permetterà così al pubblico parmigiano di riscoprire le grandi dive del primo `900, le icone di un momento storico in cui anche il nostro cinema ebbe un vero e proprio star-system, vestali di un mondo senza legami con la realtà sociale, lontanissimo dall`atrocità della Grande Guerra e sensibilissimo invece a canoni di grande raffinatezza estetica, tra belle epoque e pittura pre-raffaellita.
Si comincia con Fior di male, un 'thriller' emotivo con continui colpi di scena tra riscatto sociale, amore e sacrificio, con una stellare Lyda Borelli (1884-1959), la prima attrice che incarnò l`idea moderna di Diva, folgorata da un`ascesa irresistibile e da un rapidissimo declino. Una recitazione, la sua, che fu "in grado di galvanizzare l`Italia", come scrisse la critica. L'accompagnamento musicale dal vivo è del pianista Romeo Zucchi.
Dopo Lyda Borelli, ecco l'altra grande stella, forse la più luminosa del cinema italiano del primo '900, Francesca Bertini (1892-1985), nel suo film-culto, Assunta Spina, oggetto poi di un remake memorabile con Anna Magnani e Eduardo De Filippo, struggente dramma della gelosia tratto da un testo teatrale di Salvatore Di Giacomo, vera summa di una  recitazione che diede origine a un modello, il 'bertinismo'. L'accompagnamento musicale dal vivo è sempre del pianista Romeo Zucchi.
Amori e conflitti tra un`aristocrazia fatua al tramonto e una borghesia attiva e intraprendente sono al centro de Il padrone delle ferriere, altro titolo celeberrimo, che consacra Pina Menichelli (1890-1984), icona erotica del suo tempo, da cui il pubblico adorante si aspettava tutta una liturgia di gesti e movenze di estrema sensualità. L'accompagnamento musicale dal vivo è del pianista Marco Dalpane. Come in un musical italoamericano ante litteram, Napoli e la sua vitalità sfrenata sono protagonisti in Vedi Napule e po' mori assieme alla diva del muto Leda Gys (1892-1957), osannata dal pubblico dell`epoca per la sua interpretazione vivacissima tra humour e passionalità. L'accompagnamento musicale è dell`Orchestra dell`Università di Parma diretta da Luca Aversano.
Il film che chiude la rassegna è Malombra, bibbia del decadentismo cinematografico ispirato al romanzo di Fogazzaro, ritratto di Marina di Malombra, donna inquieta dall'oscura personalità e dal destino tragico, prova d`attrice perfetta per la `divina` del muto per eccellenza, Lyda Borelli. Accompagna al pianoforte di Romeo Zucchi.
 
Biglietti Intero € 6, Abbonamento a 5 ingressi € 20,
Largo Otto marzo, 9
Informazioni Tel 0521 964803, www.solaresdellearti.it/cinema
 
Programma
 
3 febbraio
Fior di male (1915)
Con Lyda Borelli
Accompagnamento musicale dal vivo del pianista Romeo Zucchi
 
10 febbraio
Assunta Spina (1915)
Con Francesca Bertini
Accompagnamento al pianoforte e tastiere di Romeo Zucchi
 
17 febbraio
Il padrone delle ferriere (1919)
Con Pina Menichelli
Accompagnamento al pianoforte di Marco Dalpane
 
24 febbraio
Vedi Napule e po' mori (1924)
Con Leda Gys
Accompagnamento musical dell'Orchestra dell`Università di Parma diretta da Luca Aversano
 
3 marzo
Malombra (1916)
Con Lyda Borelli
Accompagnamento al pianoforte di Romeo Zucchi
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa