-4°

IL DISCO

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV
Ricevi gratis le news
0

Quarto lavoro solista di Peter Gabriel, come i tre precedenti è senza titolo. Quello uscito 35 anni fa è stato perciò chiamato IV oppure “Security”. Ma questo titolo, scelto dalla casa discografica americana non piacque troppo all'ex frontman dei Genesis. Che preferì dunque sempre pensare a questo lavoro come IV. E' un album che segna un passaggio fondamentale, l'ennesimo nella carriera del poliedrico cantante, e la conseguente ulteriore distanza messa tra lui e il suo passato prog, non così marcato agli esordi da solista, ma via via sempre più chiaro. Ormai, Peter Gabriel è “soltanto” Peter Gabriel: un esploratore dei suoni ma anche dell'animo umano attraverso i testi. Che l'esperienza precedente con i Genesis in questo disco non riaffiori, è comunque opinabile. E in IV c'è anche il prog. Non come suoni o atmosfere. Ma come nomi sì. Non è un caso, infatti, che al disco abbia collaborato Peter Hammill, leggendario leader dei van der Graaf Generator. Un nome che con il progressive rock  è tutt'uno.
Venendo a IV, questo non è solo il disco di “Shock the monkey”, all'interno c'è molto di più. Ci sono suoni, parole, l'antropologia, le culture presenti e scomparse. Ma soprattutto c'è l'Africa, quella della maschera in copertina, un mondo tribale e rituale che danza nei recessi dell'animo umano.
Non a caso l'album si apre con “The rythm of the heat”, che narra dell'esperienza dell'antropologo e psicanalista svizzero Carl Gustav Jung intento a osservare un gruppo di percussionisti africani. La danza tribale intorno al fuoco rappresenta  il sacrosanto rifiuto della modernità. Canta infatti Gabriel: “Smash the radio/Smash the watch/Smash the camera”. Più di così...
“San Jacinto” è invece uno dei brani più famosi dell'album, divenuto leggendario nelle esibizioni dal vivo e da alcuni considerato addirittura il momento più alto di tutta la produzione di Gabriel. Il “teatro” è un luogo di sepoltura dei pellerossa e ha tutta la forza e la suggestione della tradizione, fierezza e spiritualità dei nativi americani. “San Jacinto” è anche il racconto di un rito di iniziazione degli Apache. Tra le righe si può intravedere un richiamo agli scritti di Carlos Castaneda, tanto caro anche ai Genesis. San Jacinto  può essere anche  epica, ma senza mai scadere nella retorica. Chi non l'ha ancora sentita - pochi, probabilmente - ne resterà letteralmente folgorato. “I have the touch” è invece apparentemente un momento più leggero, quasi una sosta dopo due brani così impegnativi.
Ma è solo una sorta di preparazione a “The family and the fishing net”, un incubo lungo oltre sette minuti che racconta ancora di riti tribali di matrimonio. In “Shock the monkey”, che sul vinile era la prima del lato B ed è sicuramente il brano più conosciuto, Gabriel usa un primate per meditare sulla gelosia. “Lay your hands on me” è avvolgente come poche, mentre “Wallflower” è una canzone di denuncia, nel solco di “Biko”, notissimo brano contenuto in III, album precedente uscito nel 1980. La chiusura del lavoro è affidata a “Kiss of life”, forse il momento meno impegnativo ma che non intacca per nulla il valore di un album dal respiro leggendario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve

MALTEMPO

Ancora neve: rischio gelate in Appennino, stasera stop ai mezzi pesanti in A1 e via Emilia

Disagi limitati in autostrada

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bore, Bardi, Varsi e Berceto

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

SALSO-BUSSETO

La neve non ferma la Sojasun Verdi Marathon: vincono Tariq Bamaarouf ed Elenora Gardelli Foto

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

1commento

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

1commento

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

BRESCIA

Incendio in discoteca a Desenzano: 17 intossicati

MISTERO

Italiani scomparsi in Messico: arrestati 4 agenti della polizia locale

SPORT

Serie B

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

2commenti

SPORT

Le 10 medaglie italiane a Pyeongchang 2018 Foto

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day