14°

Spettacoli

Film recensioni - Il discorso del re

Film recensioni - Il discorso del re
0

di Filiberto Molossi

Lunga vita al re: e al cinema che, in un’epoca buia e balbuziente, ha la pazienza di ascoltarne la voce per celebrare - oggi dove tutto è urlo, pettegolezzo, chat, sms e avviso di chiamata -, la forza sacra e indomabile della parola, luce capace di illuminare anche l’orgoglio dimesso di una nazione boriosa ma mai doma. 
E’ la storia singolare di un’amicizia straordinaria, opera di un anziano sceneggiatore che da bimbo balbettava (proprio come il suo re...) e di un regista che non arriva ai 40 anni, il favorito numero uno alla corsa (12 nomination, nessuno ha fatto meglio) all’Oscar: un film classicissimo che benedice l’incontro sul ciglio dell’abisso della Storia tra due uomini fuori dal comune, ognuno alla sua maniera, per forza o per scelta, per caso o per coscienza. Nell’Inghilterra degli anni '30, mentre i cani neri del nazismo azzannano il cuore molle dell’Europa, il padre dell’attuale regina Elisabetta deve salire al trono dopo che suo fratello ha abdicato. C'è solo un problema: il futuro sovrano - timido, schivo, complessato -, non riesce a mettere due parole in fila in pubblico, affetto com'è da una grave forma di balbuzie. Nessun logopedista sembra poterlo aiutare: tranne uno strambo australiano, che dà del tu al re e lo tratta come un suo pari... Al tempo glorioso dei radio days, quando la tecnologia annullò le distanze riducendo le differenze di classe e i re si scoprirono improvvisamente uomini con cappelli al posto di corone, seduti su problemi invece che su troni, un’incredibile storia vera suggellata dalla stretta di mano tra l’umanità di un sovrano che non voleva esserlo e la determinazione di un terapeuta che non era tale: entrambi chiamati a indossare il vestito che il destino aveva cucito per loro. Consci del dovere di esserne all’altezza. Perché la lezione del film di Tom Hooper è proprio qui: in quella necessità non procrastinabile di governare la paura, di essere sovrani di se stessi prima che di un popolo, nella ritrovata fiducia e consapevolezza di quello che si è e si deve essere. Molto british nello stile e nella scrittura, «Il discorso del re» è soprattutto un film d’attori, dove si stagliano le strepitose interpretazioni di Colin Firth e Geoffrey Rush. Impagabili e incalzanti quando duettano, dimostrando, a ogni dialogo, che no, non sono parole al vento. Perché verba volant, ma film manent.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA:  TOM HOOPER
SCENEGGIATURA:  DAVID SEIDLER
INTERPRETI:  COLIN FIRTH, GEOFFREY RUSH, HELENA BONHAM CARTER, GUY PEARCE, MICHAEL GAMBON
Gb/Usa/Australia 2010, colore, 1 h e 58'
GENERE:  DRAMMATICO
DOVE:  ASTRA e CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia