19°

Spettacoli

Film recensioni - Another year

Film recensioni - Another year
1

 Filiberto Molossi

Chi l'ha detto che le persone normali non hanno niente di eccezionale? Ce l’hanno eccome. Basta guardarle, ascoltarle: magari sedersi con loro a tavola, sorseggiare un tè senza disturbare. Così come fa il cinema umano troppo umano di Mike Leigh, il regista di  «Segreti e bugie» e «Vera Drake»: che adesso, tra delusioni da affogare in bicchieri sempre colmi di vino, cravatte molli sul collo, figli che arrivano in ritardo anche al funerale della madre, gira un bellissimo film sul tempo che - inesorabile - passa, sulla paura di invecchiare, di restare soli. E sull’ordinario, sul quotidiano, su quello che senti: che è quella cosa magnifica che resta quando togli gli effetti speciali, non metti annunci per le comparse e fai a meno di enfatiche riprese dall’elicottero…
Racconto delle quattro stagioni (quasi un omaggio a Rohmer), diviso in altrettanti quadri, «Another year» si svolge quasi interamente nella casa di Tom e Gerri (si chiamano proprio così…), coniugi sui sessant’anni o giù di lì ancora uniti e innamorati, attorno a cui gravitano, con tutti i loro disagi, le loro ansie, le loro debolezze, una serie di altri personaggi sul ciglio del fallimento: da Mary, single attempata e nevrotica che mette gli occhi sul figlio trentenne della coppia, a Ken, l’amico in sovrappeso che non vede un futuro davanti a sé.
Scritto benissimo (non a caso è candidato all'Oscar per la miglior sceneggiatura originale), capace di passare dal riso al pianto in un cambio di inquadratura raccontando con illuminata ispirazione quel coraggioso manipolo di non eroi che si chiama gente comune, il film di Leigh, consapevole che la vita è come un orto (bisogna averne cura ed è meglio essere in due), accarezza l'«età di mezzo», quando è quasi troppo tardi e non è certo presto, conquistando per la verità non forzata, per quella naturale spontaneità che scaturisce da un cinema che ama fino in fondo i suoi personaggi, ne comprende i limiti e non ne crocifigge i rimorsi. E, grazie anche a un gruppo di interpreti straordinari (non c’è un volto sbagliato, non c’è uno sguardo che non dica, spieghi, racconti), esce dallo schermo per entrare nel cuore della platea senza bisogno degli occhialini in 3D.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA:  MIKE LEIGH
SCENEGGIATURA:  MIKE LEIGH
FOTOGRAFIA: DICK POPE
INTERPRETI:  JIM BROADBENT, RUTH SHEEN, LESLEY MANVILLE, OLIVER MALTMAN, PETER WIGHT.
GENERE:  DRAMMATICO
Gran Bretagna 2010, colore, 2 h e 9’
DOVE: CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO DELL'ACCIO

    06 Febbraio @ 18.08

    non la penso cos' per me another year e' un film troppo verboso ,lento ed estremamente noioso.maike leigh con questo film e' arrivato alla frutta,completamente sfiatato e privo di idee. c'era una volta mike leigh.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017