-4°

Spettacoli

Gifuni: quando il teatro è una straordinaria occasione per riflettere

Gifuni: quando il teatro è una straordinaria occasione per riflettere
Ricevi gratis le news
0

Ci sono occasioni straordinarie nella vita. Una di questa è <'Na specie di cadavere lunghissimo>, lo spettacolo di e con Fabrizio Gifuni andato in scena venerdì e sabato al Teatro al Parco. Dopo il lavoro su Gadda (che si portato a casa ben due Premi Ubu) l'attore romano ha riprosposto dopo qualche anno questo splendido monologo dedicato a Pasolini, riconsegnando ulteriore forza e valore alle parole del poeta di Casarsa.

Diretto dal nostro Giuseppe Bertolucci, Gifuni ha incantato, scosso,   turbato il pubblico in nome di un teatro che non è solo rappresentazione ma un vero e proprio rito collettivo. Artista completo e grande osservatore della società, Gifuni non imita, non è Pasolini, ma è la forza della sua parola che prende anima e respiro in tutta la sua più spietata lucidità e lungimiranza. <Tu dici che rimpiango l'Italietta? Allora non hai letto una sola riga delle Ceneri di Gramsci, di Calderon, dei miei romanzi...>.

E come un fiume in piena il pensiero pasoliniano -quello di 'Scritti Corsari', <Lettere luterane>, l'ultima intervista rilasciata a Furio Colombo,<La nuova forma della meglio gioventù> e l'abbozzo di sceneggiatura per il film mai girato su San Paolo- prende il sopravvento alzando il sipario a tutta la disperazione di un intellettuale che come pochi, sapeva guardare lontano. Una disperazione che ha il sapore di genocidio culturale, imbarbarimento consumistico, uso strumentale dei media da parte del Nuovo Fascismo. <Non voglio fare profezia, ma non nascondo il mio pessimismo: questo nuovo potere, la società dei consumi e la televisione in particolare, è una forma totale di fascismo che omologherà l'Italia. Ancora più del Fascismo, che non aveva cambiato le coscienze degli italiani, li aveva solo resi pagliacci. Questa nuova società invece li ha toccati nell'interno: ha rubato e cambiato, scalfito, lacerato la loro anima>.

E poi ancora la falsa tolleranza, Jeans Jesus, la perdita del sacro e della religiosità, la scomparsa della cultura contadina, l'ironia imbecille e l'aria stupidamente annoiata dei giovani, padri e figli, il buio e la luce, giù giù fino a delineare i connotati dell'assassino Pino Pelosi, alias Er Pecora, nel poemetto-delirio in romanesco di Giorgio Somalvico. Questo è il teatro- necessario. Ora sta a noi il compito di farne buon uso: grazie Gifuni.

Mariacristina Maggi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

7commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

musica

Ed Sheeran annuncia il fidanzamento con Cherry Seaborn

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"