15°

Spettacoli

Con Patty Pravo da Sanremo alla terra dei pinguini

Con Patty Pravo da Sanremo alla terra dei pinguini
0

In gara a Sanremo con il brano «Il vento e le rose» e, in contemporanea, l'uscita dell'album «Nella terra dei pinguini», nei negozi in due versioni dal 16 febbraio. Poi, dopo la presentazione live dell'album alla Fnac di Milano, nuovo tour con tappa anche a Parma il 28 marzo al Teatro Regio (vedi scheda a fianco).
Patty Pravo non si fa mancare niente, a cominciare dallo «sdoganamento» del discusso Morgan, suo ospite sul palco dell'Ariston nella serata del venerdì, quella dei duetti. «Il brano 'Il vento e le rose'- confessa l'artista veneziana, alla sua ottava partecipazione al Festival - in realtà non l'ho amato subito e l'ho provato così per gentilezza. Volevo addirittura cantarlo malissimo per evitare di inciderlo, ma invece è venuto benissimo e a Sanremo lo sentirete proprio così».
L'album «Nella terra dei pinguini» è stato già anticipato dal singolo «Unisono», scritto da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, che firma anche un altro brano del disco: «Ci siamo sentiti per telefono - racconta la signora della canzone italiana - e  mi ha detto: 'ho delle cose per te'. Poi è venuto a trovarmi e un pezzo è nato proprio a casa mia. Giuliano è un essere meraviglioso. Lo abbracci e senti proprio l'anima, stai comoda. Gli altri pezzi li ho fatti in compagnia di due o tre ragazzi molto giovani molto bravi, molto talentuosi e molto sensibili». Quanto al titolo dell'album, Patty Pravo spiega: «La terra dei pinguini la vedo come un posto ideale dove poter andare a vivere in libertà, pensare con la propria testa, non avere qualcuno che ti dice è sbagliato, è giusto, è cattivo. Quasi la terra promessa...». E sulla conduzione del festival affidata a Gianni Morandi, non ha dubbi: «La trovo una cosa ottima. Per me un cantante deve essere capace di intrattenere, di far ridere il pubblico. Sinatra sul passaporto aveva scritto entertainer. In Italia ti scrivono artista o cantante, che è più riduttivo. Ho detto a Gianni: 'mi raccomando, fai una cantatina, due passetti di tip tap, poi ti metti delle spalle comiche, più che le vallette'. Perché le vallette esistono ancora vero?», chiede ironica. Parlando dei colleghi in gara a Sanremo 2011, Patty spende parole di elogio per Battiato ma anche per Al Bano: «Battiato è stato uno dei motivi che mi ha convinto a voler andare a Sanremo quest'anno. Poi c'è Al Bano e mi fa molto piacere perché è un signore, ha una voce splendida ed ha cantato dei pezzi strepitosi come 'Il sole'. Noi in Italia abbiamo il vizio di sputare su persone che sono lì da tanto tempo e che invece hanno successo in tutto il mondo, a prescindere dal gusto personale, dunque bisognerebbe essere più obiettivi». Quanto al resto del cast, «non so chi ci sia veramente», ride. E il pensiero va ai colleghi giovanissimi, lanciati dal talent show e spesso in vetta alle classifiche di vendita. Un fenomeno su cui Patty ha una visione piuttosto disincantata: «Diventa un piccolo gioco, che oggi c'è e domani non c'è più. Ma soprattutto ci sono anche dei signori con degli attributi enormi che non riescono a mettersi in mostra oppure non riescono ad accettare di andare ad un X Factor oppure ad Amici. Un artista non va a farsi insegnare cosa deve fare da qualcuno che è inferiore a lui. Ma all'industria va bene così, perché vive 'a gratis'. A loro sta benissimo, perché costa poco, e questi ragazzi fanno quello che gli dicono. E' molto facile. E le major mettono in tasca i soldi e salutano. Avere a che fare con degli artisti veri è molto più complesso». Per la serata che celebrerà i 150 anni dell'unità d'Italia, Patty Pravo ha scelto di cantare «Mille lire al mese»: «E' un pezzo estremamente attuale, poi è divertente. Io lo feci già nell'84 e a Sanremo lo canterò nella stessa maniera di allora, simile all'originale, molto swing».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti