-2°

Spettacoli

Arcuri: "Un videogame in 4 pezzi"

Arcuri: "Un videogame in 4 pezzi"
Ricevi gratis le news
0

di Francesca Benazzi

Spara / trova il tesoro / ripeti». E' un’epopea da videogame tutta contemporanea, che si sta componendo pezzo dopo pezzo, quella che porta in scena la compagnia Accademia degli Artefatti diretta da Fabrizio Arcuri. L’anno scorso l’ensemble di ricerca aveva presentato al Teatro del Tempo 4 dei 17 pezzi che compongono l’affresco del drammaturgo contemporaneo britannico Mark Ravenhill, l’autore della 'iPod generation'. Ora, da giovedì a domenica, sempre alle 21, gli Artefatti tornano sul palcoscenico di borgo Cocconi con altre quattro diverse pièces di «Spara/trova il tesoro/ ripeti»: quattro spettacoli autonomi che, sera dopo sera, continueranno l’indagine impietosa che ha per tema la guerra dell’Occidente al Medio Oriente, un conflitto che, nella denuncia di Ravenhill, ha assunto le sembianze e l’irrealtà di un videogame amplificato dai media mondiali.

A cosa sono ispirati i quattro «pezzi» che portate in scena al Teatro del Tempo?
«Ognuno dei 17 pezzi che compongono 'Spara/trova il tesoro/ ripeti' è ispirato a celebri opere letterarie, teatrali o cinematografiche - spiega il regista Fabrizio Arcuri - Qui presentiamo, a partire da giovedì, 'Guerra e pace', dal romanzo di Tolstoj, 'Intolerance', dal film muto di David Wark Griffit del 1916, 'Paradiso ritrovato', dall’opera di Milton e che fa seguito al 'Paradiso perduto' portato in scena lo scorso anno, e infine 'The Mikado', dall’operetta di Sullivan e Gilbert. Ma la scelta del titolo è soltanto un pretesto, una provocazione interna al testo: non è assolutamente una riscrittura. In realtà Ravenhill ci parla del disagio della nostra contemporaneità attraverso queste microstorie sulle nostre paure o sul nostro rapporto con le minacce che l’Occidente stesso si autocostruisce».

In che modo la messinscena riprende i meccanismi dei videogame presenti nei testi di Ravenhill?
«Dal punto di vista stilistico mi sono comportato proprio come se si trattasse di un videogame: ogni quadro ha la sua struttura, ma è come se ci fosse un piccolo tesoro, un 'bottino' che si sta andando a cercare e che si compone quadro dopo quadro. Ci sono una serie di elementi che si rincorrono e che ritornano, parentele tra i personaggi che si svelano a poco a poco come in un serial televisivo».

Che tipo di recitazione ha chiesto agli attori?
«I pezzi sono molto diversi, per cui a volte i personaggi si rivolgono direttamente allo spettatore, come in una sorta di telenovela radiofonica, e a volte c'è un’immaginaria quarta parete».

Come nasce l’amore per la drammaturgia contemporanea britannica, che nel corso degli anni avete frequentemente esplorato?
«Soprattutto dall’amore verso la sperimentazione. Purtroppo in Italia non si investe sulla drammaturgia contemporanea, a differenza di quanto accade in altri Paesi: 'Spara/ trova il tesoro/ ripeti', scritto da Ravennhill nel 2007, è già stato rappresentato nei più importanti teatri europei, mentre in Italia si investe solo sul repertorio e sulla regia». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande