17°

30°

Spettacoli

Sanremo, almeno la satira c'è

Sanremo, almeno la satira c'è
0

Con lo «sputtanamento» diventato ormai lo sport nazionale, Sanremo  dà il suo (inatteso) contributo con lo sketch di Luca e Paolo ispirato a Berlusconi e Fini. «Ci hanno chiesto niente parolacce e niente attualità», avevano premesso alla vigilia le «iene» liguri: era pretattica. Dopo aver detto che avrebbero omaggiato una storica coppia di comici, Luca e Paolo si lanciano in una parodia della canzone «Ti supererò», (che Gianni Morandi cantò al Festival con Barbara Cola), mentre sullo schermo alle loro spalle si stagliano le gigantografie del premier e del presidente della Camera. La loro «Ti sputtanerò» è un botta e risposta in rima all'insegna del caso Ruby e della casa di Montecarlo: «Ti sputtanerò con certi filmini che darò alla Boccassini dove ci sei tu e le mostrerò donne sopra i cubi e ci metto pure Ruby e ti fotterò. E se Emilio (Fede) non si vede ce lo aggiungo con Photoshop», canta uno. E l'altro: «Ti sputtanerò, sarà un po' il mio tarlo con la casa a Montecarlo dei parenti tuoi mogli e buoi tutti tuoi». E via di questo passo tra Santanchè e Minetti  da una parte, e gli appalti in Rai dei familiari di Bocchino dall'altra. Basterà per far impennare gli ascolti della serata inaugurale, tradizionalmente la più difficile delle cinque giornate di Sanremo? Aspettando Benigni, che domani darà lustro alla serata celebrativa per i 150 anni dell'Unità d'Italia, oggi l'auditel darà il primo responso. Certo è che la partenza era stata al rallentatore. Morandi, si sa, è un gran signore. Ma siccome ha anche il dono della sincerità, forse ha esagerato nel far trasparire la propria emozione nei panni di conduttore del Festival di Sanremo, nonostante su quel palco ci sia nato e cresciuto. E così, complice anche la «trovata» di far trascorrere un'ora prima che la coppia Canalis-Belèn lo raggiungesse sul palco (cosa non si fa per «creare l'attesa»), la prima parte è stata un po' zoppicante. E probabilmente, a far salire la tensione ha contribuito anche la notizia, piombata all'Ariston nel pomeriggio, della multa da 50mila euro comminata dall'Antitrust alla Rai (che ha già annunciato ricorso al Tar): in pratica, secondo il Garante, l’azienda non ha chiarito ai consumatori che il televoto può essere manipolato e la obbliga ad un’informazione più trasparente.  L'iniziale passaggio di consegne, invece, era stato all'insegna della voglia di tenerezza: Antonella Clerici, nel ruolo di «past president» secondo lo schema introdotto lo scorso anno (quando fu lei a raccogliere il testimone da Paolo Bonolis), appare sul palco dell'Ariston insieme alla figlia Maelle, visibilmente spaesata, e le racconta la propria «favola sanremese». Poi arriva Morandi, che non fa mistero della propria emozione, e parte la gara: la voce di Giusy Ferreri sbanda, quella di Luca Barbarossa «incrocia» la signora Alonso nel dimenticabile ritornello «su su fino a cielo, giù giù fino al mare», poi Roberto Vecchioni impone una sterzata verso l'alto con un brano di sicura classe e con un gran testo. Fa la sua figura anche Davide Van de Sfroos (primo cantante dialettale della storia del Festival) con il suo Yanez lumbàrd  in salsa mariachi, mentre i La Crus omaggiano Morricone, Anna Tantangelo canta «bastardo» a squarciagola, Max Pezzali non lascia grandi tracce.
Eli e Belèn, senza strafare, non sfigurano come presentatrici, Morandi si scioglie, finchè Luca e Paolo mettono a segno la prima stoccata. Il ghiaccio è rotto, la «squadra» va, e le canzoni si riprendono i riflettori: Anna Oxa è scatenata, Franco Battiato sembra davvero un «alieno» insieme a Luca Madonia, Emma e i Modà accontentano il pubblico giovanile (sono i favoriti per i bookmakers),  Patty Pravo è malinconica quanto fuori tono, Nathalie rockeggia non senza qualche difficoltà, Al Bano è sempre Al Bano (nel bene e nel male). Le due superbelle si esibiscono come ballerine: Belèn, in omaggio alla sua terra, si produce in un tango argentino con Miguel Angel Zotto, mentre Eli si lancia in un rock'n'roll con Morandi sulle note di «You never can tell» di Chuck Berry (ma John Travolta e Uma Thurman in «Pulp fiction» erano un'altra cosa). E le due Anne? Eliminate, sia la Oxa che la Tatangelo. Ma da domani possono essere ripescate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma-Piacenza 0-0

PLAY-OFF

Parma-Piacenza 0-0 all'intervallo. Crociati avanti ma senza occasioni  (La formazione crociata). Traffico in tilt, code in biglietteria (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30. Solo il Pordenone sta ribaltando il risultato

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, tappa a Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare