-2°

Spettacoli

L'Iran tra modernità e tradizione

L'Iran tra modernità e tradizione
0

«Tunisia e Iran? Tutte le cose che mostrano la volontà della gente, del popolo, sono comunque un buon segno». Sono parole improntate alla moderazione  quelle di Asghar Farhadi, regista iraniano di «Nader and Simin, A Separation», in concorso ieri al Festival di Berlino e già in odore di Orso d’Oro. Ancora più cauto il regista, ed è comprensibile (tra l'altro è qui a Berlino con moglie e figli con cui vive in Iran) quando gli si chiede degli attuali scontri a Teheran: «Sono stato molto occupato al festival – dice -. E così non ho avuto troppo tempo per capire cosa realmente stia succedendo».   Riguardo invece al suo collega Jafar Panahi, in giuria a Berlino, ma solo virtualmente perchè agli arresti in Iran per attività antigovernativa, Farhadi in conferenza stampa ufficiale dice: «Sono desolato per quello che è accaduto, indignato e più triste di voi perchè voi conoscete i suoi film, mentre io lo conosco personalmente. Ultimamente gli ho telefonato e lui e anche più triste perchè è impossibilitato ad essere con noi». Insomma Farhadi si barcamena come può nel dare le risposte, ma una cosa ribadisce più volte: «tutte le domande, come tutte le riposte, sono nel mio film». . Nader e Simin (gli attori Peyman Moadi e Leila Hatami) sono una coppia benestante di trentenni in crisi con una figlia 11enne e alle prese con un imminente divorzio.  Lei è decisa ad espatriare mentre lui, più tradizionalista, vuole restare a Teheran anche perchè deve gestire un padre malato. Questa situazione esplosiva che mette in gioco anche il destino della loro figlia (a chi verrà affidata?), instaura  una serie di situazioni in cui si confrontano un Iran religioso e tradizionalista e un Paese che guarda alla modernità come può. Il regista, che nel 2009 aveva vinto un Orso d’Argento con «About Elly», ha spiegato: «si pensa all’Iran come un paese molto tradizionalista, ma in realtà la popolazione si modernizza velocemente. Ad esempio nel film Nader guarda al padre, alla vecchia generazione con cui non riesce neppure più a comunicare, mentre la moglie Simin è proiettata verso il futuro, specie quello della figlia».  Film religioso? «Non lo so e non mi interessa. Mi piacerebbe semplicemente che si dicesse che è un film umano».
E infine il regista confessa: «il fatto è che nessun regista iraniano è mai davvero convinto di poter fare il suo prossimo film».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

Amministrative 2017

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

14commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

2commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

Stati Uniti

Chelsea Clinton difende Barron, il figlio piccolo di Trump

SOCIETA'

Anniversari

Il frisbee compie sessant'anni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

VENEZIA

Insulto razzista a un giocatore 13enne: rissa fra genitori sugli spalti

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)