19°

Spettacoli

L'Iran tra modernità e tradizione

L'Iran tra modernità e tradizione
0

«Tunisia e Iran? Tutte le cose che mostrano la volontà della gente, del popolo, sono comunque un buon segno». Sono parole improntate alla moderazione  quelle di Asghar Farhadi, regista iraniano di «Nader and Simin, A Separation», in concorso ieri al Festival di Berlino e già in odore di Orso d’Oro. Ancora più cauto il regista, ed è comprensibile (tra l'altro è qui a Berlino con moglie e figli con cui vive in Iran) quando gli si chiede degli attuali scontri a Teheran: «Sono stato molto occupato al festival – dice -. E così non ho avuto troppo tempo per capire cosa realmente stia succedendo».   Riguardo invece al suo collega Jafar Panahi, in giuria a Berlino, ma solo virtualmente perchè agli arresti in Iran per attività antigovernativa, Farhadi in conferenza stampa ufficiale dice: «Sono desolato per quello che è accaduto, indignato e più triste di voi perchè voi conoscete i suoi film, mentre io lo conosco personalmente. Ultimamente gli ho telefonato e lui e anche più triste perchè è impossibilitato ad essere con noi». Insomma Farhadi si barcamena come può nel dare le risposte, ma una cosa ribadisce più volte: «tutte le domande, come tutte le riposte, sono nel mio film». . Nader e Simin (gli attori Peyman Moadi e Leila Hatami) sono una coppia benestante di trentenni in crisi con una figlia 11enne e alle prese con un imminente divorzio.  Lei è decisa ad espatriare mentre lui, più tradizionalista, vuole restare a Teheran anche perchè deve gestire un padre malato. Questa situazione esplosiva che mette in gioco anche il destino della loro figlia (a chi verrà affidata?), instaura  una serie di situazioni in cui si confrontano un Iran religioso e tradizionalista e un Paese che guarda alla modernità come può. Il regista, che nel 2009 aveva vinto un Orso d’Argento con «About Elly», ha spiegato: «si pensa all’Iran come un paese molto tradizionalista, ma in realtà la popolazione si modernizza velocemente. Ad esempio nel film Nader guarda al padre, alla vecchia generazione con cui non riesce neppure più a comunicare, mentre la moglie Simin è proiettata verso il futuro, specie quello della figlia».  Film religioso? «Non lo so e non mi interessa. Mi piacerebbe semplicemente che si dicesse che è un film umano».
E infine il regista confessa: «il fatto è che nessun regista iraniano è mai davvero convinto di poter fare il suo prossimo film».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

18commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery