14°

27°

Spettacoli

Film recensioni - Il Grinta

Film recensioni - Il Grinta
1

di Filiberto Molossi

Il West? Non è un paese per vecchi. Ma di sicuro è un posto da duri. Ci sono almeno tre buoni motivi per vedere «Il Grinta»: il primo è che è un western (o meglio un film mascherato da western) magistrale - classicissimo eppure moderno - come non se ne vedevano dal tempo de «Gli spietati». Uno di quei film, cioè, dove uno sparo è uno sparo e una promessa è una promessa. Poche balle. Il secondo riguarda l'ottica, il punto di vista della storia: non più quello virile e abusato tipico di un genere che non appartiene al presente, ma lo sguardo di una donna, anzi di una ragazzina, cocciuto angelo della vendetta, ostinata eroina con tanto di trecce. Il terzo motivo ha a che fare con l'etica: perché «Il Grinta» più di tutto è un film morale, profondamente morale. Là in quel mondo dove le regole, magari violente, magari non scritte, erano pur sempre regole. E la giustizia un fatto privato. Ma a differenza della nostra impunita e indifferente società, ogni gesto aveva una conseguenza e c'era sempre - e per tutto -  un prezzo da pagare, in un modo o nell'altro. A dire il vero ci sarebbe anche un quarto motivo per non perdersi questo film, il più scontato e insieme il più importante: lo hanno girato i fratelli Coen. Quelli di «Fargo», «Il grande Lebowski», «Barton Fink»...: serve altro?
Nella no man's land del Grande Paese, tra morti impiccati e balordi uccisi alle spalle, frottole e pallottole, cavadenti a cavallo e sorsi di whisky, l'epopea - e l'avventura - di crescere di un'adolescente che attraversa al galoppo la linea d'ombra, il confine che separa l'età delle illusioni (dove tutto sembra possibile) dalla maturità (dove niente lo è più). Ben lungi dall'essere un semplice remake del film che regalò l'Oscar a John Wayne, «Il Grinta» targato Coen (10 nomination) è una ballata da raccontare ai nipoti che non hai avuto, un film struggente e circolare che ascolta in disparte il crepitìo degli ultimi fuochi, prima che la frontiera diventi circo, attrazione o al massimo leggenda, mentre il secolo fugge e con lui quel che resta del tempo.
I Coen fanno della storia della ragazzina che ingaggia uno sceriffo ubriacone e guercio per trovare l'uomo che ha ucciso suo padre un on the road esistenziale, un film nobile e crepuscolare dal grande e amaro epilogo. Cavalcando con un paio di splendidi interpreti: il cowboy Jeff Bridges e la 14enne Hailee Steinfeld, entrambi bravissimi, anche se il doppiaggio italiano fa di tutto per riportarli nei ranghi della normalità.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA:  JOEL E ETHAN COEN
SCENEGGIATURA:  JOEL E ETHAN COEN dal romanzo omonimo di CHARLES PORTIS
FOTOGRAFIA: ROGER DEAKINS
MONTAGGIO: JOEL E ETHAN COEN
INTERPRETI:  JEFF BRIDGES, HAILEE STEINFELD, MATT DAMON, JOSH BROLIN, BARRY PEPPER
GENERE:  WESTERN
Usa 2010, colore, 1 h e 50’
DOVE: CINECITY, D'AZEGLIO, THE SPACE
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cesare passeri

    21 Febbraio @ 12.39

    concordo in tutto e per tutto con il preparatissimo cine-filo, soprattutto per quanto rigurda il doppiaggio italiano, basta vedere un trailer originale. Un dubbio anche sullla traduzione del titolo: True grit sarebbe vera grinta e non è detto che il personaggio con più grinta sia "il grinta" anzi . complimenti e saluti cesare passeri

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

1commento

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

1commento

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

11commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

8commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

2commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium