19°

Spettacoli

Luci a Sanremo: "Siamo tornati a riunire l'Italia"

Luci a Sanremo: "Siamo tornati a riunire l'Italia"
0

Elisabetta Malvagna

Al grido di «Stiamo uniti» e grazie al lavoro di squadra, Gianni Morandi è riuscito a portare a casa il risultato. E a caldo propone già il suo successore: Massimo Ranieri, ospite della serata finale. «Potrebbe fare un bel Festival perchè ha le mie stesse caratteristiche di conoscenza della musica e dell’ambiente. Proseguirebbe su questa scia del miglioramento della qualità delle canzoni in gara», ha detto il cantante bolognese subito dopo la finale, il cui verdetto ha finalmente premiato la qualità. Ma all'ordine del giorno, per ora, sembra esserci un Morandi bis.
 Il suo Festival ha avuto un ascolto medio di 11.492.000 telespettatori, pari al 48,20% di share. L'obiettivo minimo del «capitano», così come del direttore artistico Gianmarco Mazzi (ufficialmente confermato anche per l’anno prossimo) e dei vertici Rai, era quello di non scendere rispetto agli ascolti dell’anno scorso. Missione compiuta. Anzi, anche se di poco, i dati della Clerici (media di 10.994.000 spettatori, con il 48,14% di share) sono stati superati.
Non c'è da stupirsi, quindi, se il direttore di RaiUno Mauro Mazza, nella conferenza stampa finale all’Ariston, ha lanciato un amo al coraggioso timoniere dell’edizione 2011: «Grazie Gianni, ti romperemo ancora le scatole», ha detto, lodandolo per «impegno,  generosità e carisma». «Senza di lui - ha aggiunto Mazza - il Festival non sarebbe stato questo. Da questo momento cercheremo una forma di coinvolgimento per il prossimo anno. La continuità di una cosa buona passa per le persone che hanno incarnato questo sogno».
Dichiarazioni che hanno un po' stupìto il modesto, e stanco, Morandi. Ma Mazza ha conferma: «Non era una battuta, comunque ne parleremo nei prossimi giorni». Il diretto interessato, che in definitiva ha ricevuto critiche dalla stampa solo per alcune gaffe (dettate peraltro dall'entusiasmo e dall'ingenuità, come quando ha letteralmente perso la testa davanti al decolletèe di Monica Bellucci) ha chiarito: «Io non sono un presentatore. Non sono neanche capace. Sono un cantante che ha voluto dare un contributo a costruire questo Sanremo». Magari, dopo la vittoria di Vecchioni, all’Ariston preferirebbe tornarci come concorrente. Chissà.
Di certo la Rai è orgogliosa di questo festival e i suoi vertici ne hanno tessuto le lodi fin dopo l’esibizione «storica» (in tutti i sensi) di Roberto Benigni nella serata dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia, la più vista della settimana con 15.398.000 spettatori e il 50.23% di share. «Del festival 2011 - ha sottolineato Mazza - resta la qualità delle canzoni, oggettivamente alta. Tutte le componenti che hanno partecipato al voto si sono trovate d’accordo, non è consueto a Sanremo. E' la conferma che quando c'è la qualità, anche il televoto si esprime nella stessa direzione del voto competente o esperto. Ci sono stati momenti di dialettica anche vivace ma tutto porta all’unificazione. È stato un mosaico ben riuscito. E gli ascolti confortano la scelta fatta».
A un mese dall’anniversario dell’Unità d’Italia, il festival (forse per la prima volta dopo decenni) è tornato davvero a svolgere una funzione di collante, in un Paese diviso da polemiche, crisi economica e profonde incertezze sul suo futuro.
Ma non è tutto oro quello che luccica: Gianmarco Mazzi - pur avendo un contratto anche per l'anno prossimo - non è amato dal consigliere Rai Antonio Verro (lo stesso che ha criticato Luca e Paolo), che non a caso ha già posto la questione della direzione artistica. Da qui all'edizione 2010 la strada è ancora lunga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

5commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Regno Unito

Attacco al Parlamento di Londra: 7 arresti in tutto il Paese

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi. Uber: "Decreto deludente"

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano