12°

Spettacoli

Ligabue "seduto" sul mondo in uno show "quasi" acustico

Ligabue "seduto" sul mondo in uno show "quasi" acustico
0

di Paride Sannelli

Con il bruciante dualismo di un personaggio partorito dalla fantasia di Robert Louis Stevenson, Luciano Ligabue planerà mercoledì sera alle 21 tra i velluti del Teatro Regio (data organizzata in collaborazione con l'assessorato alla Cultura del Comune di Parma e Arci/Caos) per vestire le sue canzoni di sonorità acustiche senza lasciare in camerino l’ansia di prepararsi a riesumare in estate il tripudio elettronico di Campovolo. E’ ormai quasi certo, infatti, che il 16 luglio il Liga di «Arrivederci, mostro!» lancerà la sfida a quello di sei anni fa, tornando sul rettangolo verde dell’aviosuperficie reggiana per ritoccare i fastosi bilanci del più popolato concerto europeo a pagamento della storia. Il borderò disse 165.264 biglietti venduti, più circa 15 mila omaggio, con un incasso complessivo superiore ai 5 milioni di euro. Far meglio non sarà facile. Ma l’uomo è fatto così; un bulimico che davanti ai bagni di folla non bada più di tanto a calcoli e cifre, proteso com’è a suonare, a sudare, a fare festa sotto il diluvio dello Stadio Olimpico come nell’afa caraibica del Vox di Nonantola.
«Quando mi toglieranno il palco da sotto il sedere sarà un momento molto difficile», va ripetendo il Liga, anche se per il momento nessuno si sogna di disarcionarlo mentre galoppa dagli stadi ai teatri, dai club agli aeroporti per trovare nel ruggito della folla il senso di una vita. La sua. «Nei teatri ho modo di guardarmi negli occhi col pubblico e chiunque può leggermi in faccia l’onestà con cui faccio questo lavoro e il rispetto che provo verso chi paga un biglietto per venirmi a vedere», spiega, rilanciando sulla trasparenza di questo suo «Ligabue - Quasi acustico» varato sulla scia delle 250 mila copie volatilizzate da «Arrivederci, mostro!» (album italiano più venduto del 2010), con la complicità di Michael Urbano alla batteria, Luciano Luisi alle tastiere e Mel Previte a chitarre e mandolino.
«Il ‘quasi’ del titolo è dovuto al fatto che in scena non ci sono soltanto strumenti acustici ma anche un minimo armamentario elettrico ed elettronico. Suoniamo seduti perché il senso dello show e le emozioni che cerchiamo di trasmettere sono diverse da quelle degli stadi o dei palazzetti; vale a dire interpretazioni meno fisiche e meno urlate ma anche più ricche di sfumature. Pure la cornice è diversa e rinuncia alla mediazione visiva dei maxischermi per focalizzare tutta l’attenzione sulla musica». Nei teatri l’autore di «Balliamo sul mondo» dice di essere colto spesso dalla sindrome di Stendhal, quella che viene davanti alle cose troppo belle. E il Regio, con la sua storia e i suoi fantasmi, è certamente luogo da vertigini di questo tipo. Anche se ben difficilmente dal concerto di mercoledì, sotto la spinta di una «Ho messo via» o di una «Piccola stella senza cielo», in sala ci si potrà aspettare «cori a boccachiusa». Per Luciano si tratta del terzo sold-out nel tempio della lirica parmense dopo quelli del novembre 2002 e dell'ottobre 2006. Si sa che il pubblico se l’aspetta sempre «un po’ più santo, un po’ più criminale, un po’ più nuovo, un po’ più uguale», come dice la canzone, ma questo viaggio tra le corde del sentimento staccando la spina dagli amplificatori degli stadi racconta Liga ancora una volta in maniera complice, passando dall’intimismo rarefatto di «Walter il mago» o «Buonanotte all’Italia» ai muscoli di «Tra palco e realtà», «Vivo morto o x» o «Urlando contro il cielo».
E nell’attesa di Campovolo 2, Misterr Mondo pensa pure al cinema; anche se con la chitarra a tracolla e non dietro alla macchina da presa. La sera del 23 marzo, infatti, Luciano ripercorre i suoi concerti 2010 in collegamento via satellite con le principali sale d’Italia - a Parma Cinecity e The Space -  presentando personalmente un montaggio di sequenze girate negli stadi dal regista Cristian Biondani. Tutti gli spettatori riceveranno assieme al biglietto un cd singolo in edizione limitata. Lo scorso anno il Liga Day nei cinema - con le immagini girate all’Olimpico nel 2008 - si rivelò un successone: mandando sold-out 108 sale su 108.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida