10°

22°

Spettacoli

Ligabue infiamma il Teatro Regio

Ligabue infiamma il Teatro Regio
Ricevi gratis le news
9

Pierangelo Pettenati

Per uno come Ligabue, abitua­to a riempire ogni luogo in cui suona indipendentemente dalla capienza, fare il tutto esaurito al Teatro Regio dev'esser stato un gioco da ragazzi; e i ragazzi, per una volta, sono stati la maggio­ranza del pubblico. Anche in questo, nulla di strano: da ven­t'anni è tra i cantanti italiani più amati fra i giovani, perchè è in­dubbia la sua capacità di parlare a loro raccontando di cose serie senza mai usare toni «da adul­ti ».

Da adulti, nel concerto di ieri sera, c'era solo lo stile con cui ha vestito le sue canzoni, vecchie e nuove: lo stile di un cantante ita­liano ed emiliano arrivato a Par­ma con la voglia di togliere im­palcature, passerelle e mega­schermi per rimettere al centro dell'attenzione proprio la musi­ca. Anzi, la canzone. E infatti ha iniziato da solo, con la chitarra acustica, seduto sul divano di una scenografia essenziale da salotto di casa (o lounge di uno studio di registrazione), attac­cando con «Il mio pensiero». Per «Atto di fede» sono entrati an­che il tastierista Luciano Luisi e il chitarrista Mel Previte, tornato al suo fianco dopo alcuni anni; la band si completa poi con Mi­chael Urbano alla batteria e Ka­veh Rastegar al contrabbasso, che con i loro ciuffi da rockabilly elettrificano e danno spessore al suono. (...)

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Eccezionale

    03 Marzo @ 20.40

    Cosa c'è da dire...solo chi c'è stato sa cosa si prova a sentire il Liga al Regio...personalmente ho ancora i brividi....è stato una SPETTACOLO....

    Rispondi

  • Massimo

    03 Marzo @ 17.58

    Spettacolo stupendo del maestoso Liga! Unica (grossa) pecca i posti pagati quasi 52€ l'uno (45€ + prevendita) veramente in una posizione pessima, ero in galleria nell'ultimo piano posti 120,121. Giustamente quelli davanti in alcune canzone si sono alzati in piedi, ma noi della terza file non potevamo per via del soffitto troppo basso, quindi o ci si alzava stando in posizione ricurva con la gobba o non si vedeva nulla. Una cosa vergognosa vendere biglietti per quei posti ad un prezzo così. Caro mio teatro Regio non mi freghi più la prossima volta! Lo spettacolo "semi acustico" si è rivelato un'ottima idea.

    Rispondi

  • Alberto

    03 Marzo @ 15.15

    Enrica ti dico solo una cosa. Ok, il Liga non avrà preso i tuoi 160€, quelli di una persona che non sa che OGNI volta il sito si intasa (è successo così anche per Vasco, non dire di no) ma li avrà presi da una persona che ieri sera è andata al Regio, si è divertita, ha cantato, ballato e si è emozionata e non come te dato che non sei riuscita a prendere i biglietti vieni qui a disprezzare l'organizzazione di Luciano. Ieri sera ha fatto un concerto ottimo, scaletta impeccabile, adatta all'ultima data. "Walter il mago", "Il campo delle lucciole", "Miss Mondo '99" e "Angelo della nebbia" sono quelle che mi sono piaciute di pi. Ero in prima fila nel posto centrale e devo dire che me lo son goduto davvero a pieno questo concerto. é il mio quarto ma son sicuro che quello dei concerti del Liga è un vizio che non posso smettere, smettere mai! See you tomorrow in Reggio Emilia!!!

    Rispondi

  • danielag

    03 Marzo @ 14.21

    Io sono venuta da Reggio E. per vedere il Liga (l'avevo già visto in settembre allo stadio di Bologna) e l'ho trovato FANTASTICO! Mi è molto piaciuto il suo modo di raccontarsi, la grande passione che mette nel suo lavoro, il suo riuscire a stabilire un contatto immediato con il suo pubblico. In una parola: GRANDE!!!

    Rispondi

  • ivan

    03 Marzo @ 13.59

    fantastico location e concerto ieri sera. sentendo in giro ho sentito tantissime lamentele per via che si poteva acquistare solo 1 biglietto alla volta ma bastava entrare con 2 nomi diversi con le stesso computer e si riusciva a prendere i biglietti vicino..

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel