23°

Spettacoli

"Donne senza tacchi" e Re/sisters: 8 marzo a Teatro Europa

"Donne senza tacchi" e Re/sisters: 8 marzo a Teatro Europa
0

Comunicato stampa

SENZA TACCHI E RE/SISTERS

martedì 8 marzo

Spazio Piccolo – ore 20.30 inaugurazione

Re/Sisters – donne in movimento

mostra fotografica di Ippolita Franciosi

Spazio Piccolo – ore 21.00 – proiezione video

Re/Sisters

Donne e resistenza contemporanea

regia Ippolita Franciosi, Laura Fantone

fotografia Ippolita Franciosi,Michele Ungaro

montaggio Emiliano Madiai

musiche orginali IaloMalo’

produzione Mediateca Regionale Toscana-Film


Sala Teatrale – ore 21.30

Senza Tacchi

da un’idea di Chiara Rubes

con Chiara Rubes e Franca Tragni

testo di Rossella Canadè

(anche venerdì 11 e sabato 12 marzo alle ore 21.15)

Sarà una serata speciale quella organizzata da eUROPA tEATRI per festeggiare l’8 marzo, un’occasione in cui parlare di donne sia un fatto intellettuale e artistico, oltre che sociale: al centro della serata, alle 21.30, ci sarà lo spettacolo Senza Tacchi, ma le porte del teatro apriranno alle 20.30 per l’inaugurazione della mostra fotografica Re/Sisters, cui seguirà, alle 21.00, la proiezione del video legato allo stesso progetto.

Senza Tacchi è lo spettacolo che Chiara Rubes ha tratto dal testo di Rossella Canadé, giornalista della Gazzetta di Mantova, e che porta in scena insieme a Franca Tragni. Sul suo blog, che ha lo stesso nome dello spettacolo, Rossella Canadé ha raccolto storie di donne diverse, comuni e straordinarie al tempo stesso. E sopratutto legate dal fatto di essere “donne con i muscoli. Quindi senza tacchi. Ma i tacchi si tolgono anche per scappare. E questo è un aspetto importante del testo: la violenza che le donne subiscono ogni giorno di più”. Ed eccole, allora, le donne che Chiara Rubes e Franca Tragni racconteranno sul palco: donne che arrivano a sera travolte da pacchi sulle braccia e sul cuore, amori fragili, o così forti da bucare lo stomaco, paure, rospi da ingoiare e a volte, come Liana, botte e botte fino a morirne. La maternità come atto d’amore e fatica, e non come esibizione di uno status “alle cene che sembrano l’arca di Noè”. Madri che se vanno, anziani da curare, il tempo che passa e certi giorni ci fai a botte. Queste guerre quotidiane le puoi raccontare solo agli amici, che ci sono anche se sono lontani. Quelli che se li svegli a orari improponibili non s’infuriano con te, ma con chi ti fa star male. Quelle che prendono la tua ansia per il colletto e la lanciano lontano. Le donne, soprattutto, perché lo spettacolo parla di loro, nel dolore a volte ci si cacciano, incapaci di recidere i legami con chi fa loro del male. Si illudono di poter cambiare le persone, come la topolina che crede che il gatto di cui è innamorata possa diventare vegetariano. E lui alla fine della favola se la mangia.

Ma Senza tacchi è anche un viaggio ironico, ossia rimettersi i tacchi e divertirsi. Per questo è doppio: c’è il racconto, anche molto ironico, di donne alle prese con guai sentimentali e i casini di tutti i giorni che risolvono a modo loro, tipo cancellando i posti che fanno soffrire dalla carta geografica, i proclami di saggezza che poi finiscono in niente, lo sguardo critico sugli uomini, di cui, grazie al cielo, non possiamo fare a meno, e le storie di donne che hanno vissuto situazioni difficili. Che non sono riuscite a reagire agli abusi: che non sono solo violenze fisiche, ma anche, e più spesso, psicologiche… per uscire da questi vicoli ciechi bisogna togliersi i tacchi.

Nelle immagini di Re/Sisters – donne in movimento che Ippolita Franciosi esporrà nello Spazio Piccolo del Teatro Europa sono ritratte donne che vivono in zone di conflitti, e sono impegnate come giornaliste, scienziate, scrittrici, attiviste politiche. Sono donne unite dal loro coinvolgimento nella ricerca di una soluzione a problematiche universali e globali, che uniscono intimamente tutti i cittadini della terra, uomini e donne, che pure ci ricordano come le distanze geografiche e culturali che ci separino e creino gerarchie difficili da scalzare.
Alle ore 21.00, ancora nello Spazio Piccolo, verrà proiettato il video realizzato nell’ambito dello stesso progetto: Re/Sisters: donne e resistenza contemporanea. Il video vuole rispondere a una domanda, che è poi la cifra dell’intera serata: quali forme assume oggi la resistenza femminile? Chi sono e come agiscono le donne resistenti di oggi? Le interviste a Vandana Shiva, Malalai Joya, Aminata Traorè e alle Madri di Plaza de Majo hanno raccontato la loro indignazione di fronte ai diritti calpestati, alle battaglie per i valori di libertà dai colonialismi, contro i problemi ecologici e sociali.

Lo spettacolo Senza Tacchi replicherà anche venerdì 11 e sabato 12 marzo, alle 21.15.

Ingressi: intero 10 €, ridotto 8 €, professional 6 €. Per info e prenotazioni: tel. 0521/243377, mail info@europateatri.it.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Domani un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

istruzione

L'Osce promuove la scuola italiana

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon