Spettacoli

Dal 16 marzo via al Festival della chitarra Niccolò Paganini

0

Roland Dyens, Aniello Desiderio, Dale Kavanagh. Assieme al violinista Salvatore Accardo, sono alcuni dei nomi di maggior spicco, musicisti acclamati dalle platee di tutto il mondo, che parteciperanno alla tredicesima edizione del Festival Paganini. La tradizionale kermesse dedicata alla chitarra e diretta da Giampaolo Bandini si svolgerà a Parma dal 16 al 20 marzo, e avrà come chiusura una serata speciale dedicata al flamenco, il 16 aprile all’Audìtorium del Carmine.
Dyens, Desiderio, Kavanagh e Accardo sono le punte di diamante di un programma ricco di appuntamenti e di artisti di spicco che si aprirà al Teatro Regio con un concerto straordinario dalla formazione inedita: un quintetto che suscita attesa per la novità dell’insieme e per il ‘dialogo’ musicale che verrà a intrecciarsi tra il violino di Salvatore Accardo, la chitarra di Giampaolo Bandini, il violino di Laura Gorna, la viola di Francesco Fiore e il violoncello di Cecilia Radic. Oltre alla caratura del solista e degli altri componenti il quintetto, alla scelta di un concerto monografico su Paganini da parte del festival a lui intitolato, aggiunge valore l’averlo affidato ad uno dei suoi più accreditati interpreti a livello mondiale. Il programma propone un viaggio da non perdere nella produzione cameristica per chitarra di Paganini: il Terzetto per violino, violoncello e chitarra in re maggiore, il Quartetto per archi n.1 in re minore, le Venti variazioni sul Carnevale di Venezia (trascrizione per violino e chitarra), op.10, il Quartetto per violino, viola, violoncello e chitarra n.14 (16 marzo alle 20 al Teatro Regio).

‘Uno dei più grandi chitarristi viventi’, ‘unico per l’enorme contributo che ha dato alla chitarra contemporanea’, ‘l’uomo che ha più di sei corde nella sua chitarra’. Le parole con cui quotidiani e riviste di tutto il mondo, da Le Figaro a Classical Guitar, elogiano Roland Dyens, compositore e concertista francese capace nei suoi concerti di toccare nel profondo gli spettatori di tutte le latitudini, concordano sul fatto che ci troviamo di fronte a un grande musicista nel senso ampio del termine, non solo a uno strepitoso chitarrista. Didatta generoso e compositore eseguito in tutto il mondo, come conferma la sua recente ‘Traveling Sonata’ per flauto e chitarra, Dyens è un interprete e un arrangiatore d’eccezione:  il suo ultimo cd, un omaggio a Pixinguinha intitolato ‘Naquele Tempo’ ne è l’ennesima prova. Il suo concerto metterà il sigillo del prestigio assoluto alla chiusura del Festival e sarà il suo debutto a Parma (20 marzo alle 17.30 al Teatro Cinghio).

Cliccatissimo su Youtube, definito dalla critica internazionale ‘il Fenomeno’ per la tecnica strabiliante, il napoletano Aniello Desiderio è uno dei concertisti più apprezzati del mondo, amato dal pubblico, da bacchette-star come Lorin Maazel (che di lui ha detto: “Adesso so qual è il vero suono della chitarra”) e da musicisti come John McLaughlin, di cui interpreterà nel prossimo autunno, in occasione della première europea, il Concerto per chitarra, violino, clarinetto e orchestra. Quarant’anni e un ‘medagliere’ già carico di onori, già enfant prodige che debuttò a 8 anni, Desiderio trascina il pubblico a tal punto che molti lo hanno definito un grande virtuoso richiamando i ‘mostri sacri’ del passato, da Paganini a Regondi a Giuliani (Teatro Cinghio, 19 marzo ore 21).

Poetessa della chitarra e concertista di prima classe, Dale Kavanagh è un’interprete eccelsa di compositori diversissimi, da Rodrigo a Britten, del cui ‘Nocturnal’ ha realizzato una registrazione da molti giudicata memorabile (al Teatro Cinghio il 18 marzo, è la seconda parte del concerto che apre alle 21 Sabrina Vlaskalic). Fondatrice del Amadeus Guitar Duo con Thomas Kirchhoff, presente al Festival nella Giuria della Selezione Giovani Concertisti, la Kavanagh è capace di estrarre dallo strumento un suono straordinariamente chiaro e potente, e ha portato l’arte del pianissimo a un livello prima sconosciuto.

La tredicesima edizione conferma che uno degli obiettivi prioritari del festival è la valorizzazione dei giovani musicisti e l’attenzione verso le nuove generazioni di chitarristi. E’ un investimento sul futuro della cultura musicale chitarristica, che si esprime sia nell’invito rivolto a concertisti già premiati, ma ancora nella fase iniziale della carriera, sia nell’impegno profuso a far emergere costantemente nuove leve e ad accompagnarne poi i primi passi dell’attività concertistica, attraverso progetti specifici come la Selezione Giovani concertisti: un premio che punta concretamente sul futuro perché il vincitore, giudicato da una Giuria di musicisti di chiara fama (in questa edisione Thomas Kirchhoff, Sabrina Vlaskalic, Miro Simic, Marco De Biasi, Thomas Offerman, Dale Kavanagh), potrà esibirsi in una tournée di concerti presso importanti festival, occasione per esprimersi ad alto livello e per crescere confrontandosi con platee di spicco. Un riconoscimento che si traduce in una relazione forte e non occasionale con Parma e il Festival, che non a caso propone ogni anno un concerto dei vincitori dell’anno precedente. Ecco allora che il 20enne Aldo Ferrari, vincitore dell’edizione 2008, terrà un doppio concerto, come anteprima del Festival, nel bel contesto del Museo Uomo Ambiente a Bazzano presso Neviano degli Arduini (13 marzo, ore 15.30 e 16.45),  mentre la 29enne ungherese Melinda Toth e il 26enne brasiliano Esdras Maddalon Evaristo, trionfatori della scorsa edizione, si esibiranno nel concerto che apre gli appuntamenti del Teatro Cinghio (il 18 marzo alle 17.30) e alla Pinacoteca Stuard (20 marzo, ore 11.30). Una giovanissima musicista che ha già ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali è la 22enne serba Sabrina Vlaskalic, definita ‘la nuova Ida Presti’ e considerata una delle più notevoli giovani chitarriste a livello internazionale (18 marzo ore 21 al Teatro Cinghio). Considerato il miglior ensemble di chitarre dei paesi baltici, il Baltic Guitar Quartet è stato fondato nel 2004 da giovani musicisti lituani vincitori di numerosi premi e attivi come solisti in Lituania e all’estero: Zigmas ?epul?nas, Sergej Krinicin, Saulius S. Lip?ius, Chris Ruebens (19 marzo, ore 17.30 al Teatro Cinghio). Un “abbraccio globale nel rispetto delle singole culture” musicali è invece il nuovo cd di Francesco Buzzurro, ‘L’esploratore’, che l’autore presenterà con un concerto il 19 marzo alle 18.30 al Teatro Cinghio. Una serata speciale dedicata al flamenco è quella che chiude il festival il 16 aprile alle 21 all’Auditorium del Carmine, ‘Noche flamenca’, protagonista ‘La Lupi’,  una delle danzatrici di flamenco più accreditate a livello internazionale, originaria di Malaga, accompagnata alla chitarra da Curro De Maria e al canto da Manuel Chacon Carrasco.

L’attenzione verso i giovani trova conferma anche nella sezione dedicata alla formazione, con un calendario di Master Class condotte dai prestigiosi artisti internazionali ospiti del Festival (Roland Dyens, Aniello Desiderio, Thomas Kirchhoff, Dale Kavanagh, dal 18 al 20 marzo) e con i Seminari (19 e 20 marzo) tenuti dai docenti Thomas Offermann, Miro Simic e Marco De Biasi, protagonista anche di un’interessantissima conferenza-concerto sul rapporto tra la musica e i colori.
Uno sguardo lungimirante sull`universo chitarristico, che accanto all`espressione performativa e didattica accoglie anche la dimensione costruttiva e artigianale dello strumento: in questa direzione si colloca la Mostra di liuteria, uno spazio espositivo importante, ogni anno affollatissimo di professionisti provenienti da tutto il mondo per mostrare i loro manufatti, che verranno anche provati pubblicamente dagli artisti presenti al Festival (dal 18 al 20 marzo).

Il Festival Paganini è promosso da Società dei Concerti Solares Fondazione delle Arti Assessorato alla cultura del Comune di Parma con il contributo di Fondazione Monte di Parma con il patrocinio di Assessorato alla cultura della Provincia di Parma Quartiere Montanara  - Assessorato al Decentramento del Comune di Parma in collaborazione con Fondazione Teatro Regio di Parma, Pinacoteca Stuard, Ambasciata della Repubblica di Lituania in Italia, Alliançe française/Délégation culturelle Bologna - Service Culturelle Ambassade de France en Italie, Comune di Neviano degli Arduini - sponsor D’Addario Music Foundation - si ringraziano Associazione Culturale Estilo Flamenco e Gruppo Culturale Il Camino.

PROGRAMMA

CONCERTI

16 marzo - Teatro Regio di Parma, ore 20
Concerto inaugurale

SALVATORE ACCARDO Violino
GIAMPAOLO BANDINI, chitarra
LAURA GORNA, violino
FRANCESCO FIORE, viola
CECILIA RADIC, violoncello

18 marzo - Inaugurazione Mostra di Liuteria - Teatro Cinghio, ore 17,30
Vincitori Selezione 2010

Melinda Toth (Ungheria)
Esdras Maddalon Evaristo (Brasile)

Teatro Cinghio, ore 21

Sabrina Vlaskalic (Serbia)
Dale Kavanagh (Canada)

19 marzo - Teatro Cinghio, ore 17.30
Baltic Guitar Quartet (Lituania)

Teatro Cinghio, ore 18.30
Francesco Buzzurro (Italia)

Teatro Cinghio, ore 21
Aniello Desiderio (Italia)

20 marzo - Pinacoteca “G.Stuard”, ore 11,30
Vincitori Selezione 2010

Melinda Toth (Ungheria)
Esdras Maddalon Evaristo (Brasile)

Teatro Cinghio, ore 17.30
Roland Dyens (Francia)

16 aprile - Auditorium Del Carmine – Conservatorio A. Boito, ore 21

Concerto di chiusura
Noche flamenca

La Lupi,  ballerina
Curro de Maria, chitarra
Manuel Chacón Carrasco, canto

EVENTI COLLATERALI

ANTEPRIMA FESTIVAL (ingresso libero)

13 marzo, ore 15.30 e 16.45
Museo Uomo Ambiente, Bazzano (PR)
in collaborazione con Comune di Neviano degli Arduini (Pr)
e Gruppo Culturale `Il Camino` (`Musica in Museo`)

ALDO FERRARI, chitarra
Vincitore Selezione Festival Paganini 2008

MOSTRA DI LIUTERIA (ingresso libero)
18/20 marzo

Solares Fondazione delle Arti, sede di Largo Otto Marzo

Orari: venerdì 17.30-19.30, sabato 10-13 e 14.30-19.30, domenica 10-13 e 14.30-17.30

Prove pubbliche delle Chitarre esposte in mostra  19 - 20 Marzo, ore 15

SEMINARI (ingresso libero)

19 marzo ore 16.30
Teatro Cinghio (Galleria delle Colonne)
Thomas Offerman (Germania)
Le corde D'Addario, un importante sostegno allo sviluppo della tecnica chitarristica

20 marzo ore 11
Teatro Cinghio (Galleria delle Colonne)
Marco De Biasi (Italia)
La musica fonocromatica / concerto-conferenza

20 marzo ore 16.30
Teatro Cinghio (Galleria delle Colonne)
Miro Simic (Svezia)
L'unghia come strumento fondamentale di produzione del suono. Tecniche di riparazione, prevenzione e cura

MASTERCLASS

18/20 marzo 
Solares Fondazione delle Arti, Largo Otto Marzo
Docenti: Roland Dyens, Aniello Desiderio, Thomas Kirchhoff, Dale Kavanagh

XII SELEZIONE GIOVANI CONCERTISTI

18/19 Marzo
Teatro Cinghio
Eliminatoria 18 Marzo ore 10 - Finale  pubblica 19 Marzo ore 11
Giuria: Thomas Kirchhoff, Thomas Offermann, Miro Simic, Marco De Biasi, Dale Kavanagh, Sabrina Vlaskalic

BIGLIETTERIE

TEATRO REGIO

Concerto inaugurale

16 Marzo,  ore 20.30

Biglietteria del Teatro Regio di Parma

Via Garibaldi, 16/A 43100 Parma
Tel. 0521 039399 - Fax 0521 504224
info: biglietteria@teatroregioparma.org
Prevendite online www.teatroregioparma.org

TEATRO CINGHIO

Largo Otto Marzo 9/a  (tel 0521964803)
Concerti 18-19 marzo ore 21 e 20 marzo ore 17.30 

AUDITORIUM DEL CARMINE – CONSERVATORIO A. BOITO

Via E. Duse, 1
Concerto 16 aprile, ore 21

BIGLIETTI

Ingresso € 15, ridotto € 12*

*(Università, Conservatorio A. Boito, Accademia Musicale del Teatro Cinghio, Under 18, Over 60, Carta Serata al Parco, Carta Weekend al Parco, Abbonamento Cinema Edison, Abbonamenti I Concerti della Casa della Musica, EstiloFlamenco)
I biglietti saranno in vendita presso le rispettive biglietterie da un’ora prima dell’orario di inizio dei concerti.

CONCERTI A INGRESSO LIBERO

Museo Uomo Ambiente, Bazzano (Pr) - 13 marzo ore 15.30 e 16.45
Teatro Cinghio - 18 marzo ore 17,30
Teatro Cinghio - 19 marzo ore 17.30 e 18.30
Pinacoteca G.Stuard - 20 marzo ore 11.30

INFORMAZIONI - Solares Fondazione delle Arti, tel 0521 992044 - 964803 musica@solaresdellearti.itfestivalpaganini@solaresdellearti.it  www.solaresdellearti.it/musica  ;

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)