10°

19°

Spettacoli

Coro del Regio: concerto al Paganini

0

La  celebrazione a Parma del centocinquantesimo dell’Unità d’Italia troverà uno dei suoi momenti più solenni e rilevanti giovedì 17 marzo, alle 18, all’Auditorium Niccolò Paganini, dove è in programma un grande concerto del coro del Teatro Regio dedicato ai parmigiani insigniti delle Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana, invitati dal sindaco Pietro Vignali. L’organizzazione è a cura del Comune di Parma e del Teatro Regio, nell’ambito del programma coordinato dal Comitato Provinciale per il centocinquantesimo dell’Unità d’Italia.
“Poiché l’Unità d’Italia non è una semplice data, - tiene a sottolineare Vignali - ma è un vero e proprio spartiacque nella nostra storia, che ha reso l’Italia una realtà, e non più soltanto un’idea, abbiamo voluto organizzare un concerto dedicato ai parmigiani insigniti delle Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana. Così avremo l’onore di celebrare nel migliore dei modi l’Italia del Tricolore: patria e casa comune di tutti noi".

IL PROGRAMMA DEL CONCERTO - La forza unificante e trascinante del canto corale darà corpo, forza, passione a liriche divenute inno di Libertà e Unità e sarà così l’elemento caratterizzante dell’appuntamento. Il Coro del Teatro Regio di Parma, che sarà diretto con la consueta bravura dal maestro Martino Faggiani, interpreterà i brani d’opera più celebri e toccanti, spronando e commuovendo, sussurrando e declamando quei componimenti divenuti manifesti in musica dei ferventi ideali patriottici. Ecco, dunque, la forza di una “nuova musica” – come scrisse Mazzini già nel 1836 – non più aulica e aristocratica, ma romantica e popolare, che ha saputo stringere i sentimenti individuali a quelli della nazione, unificandoli. L’esibizione sarà dedicata a Giuseppe Verdi e a Goffredo Mameli. Nell’ambito dell’articolato programma sarà proposto: da Nabucco: “Gli arredi festivi”; da I Lombardi alla prima Crociata: “O Signore dal tetto natìo”; da Ernani: “Si ridesti il Leon di Castiglia”; da Macbeth (ed. 1847): “Patria oppressa”;  da Macbeth (ed. 1865): “Patria oppressa”; da Nabucco: “Va’, pensiero”) ; quindi spazio a  Goffredo Mameli (Il canto degli Italiani). Per chi desidera ricevere ulteriori informazioni sull’iniziativa è possibile contattare:  Relazioni esterne Comune di Parma Tel. 0521 218598  relazioniesterne@comune.parma.it

I PRINCIPALI APPUNTAMENTI DEL 16 E 17 MARZO – Tra gli appuntamenti promossi dal Comitato Provinciale per il centocinquantesimo dell’Unità d’Italia, a cura anche del Comune di Parma, vanno ricordati i principali eventi del 16 e 17 marzo, a partire dallo scoprimento del restaurato monumento a Garibaldi che sarà ripresentato alla città alle 16. 30, alla presenza della nipote Anita Garibaldi. Prevista, dopo lo scoprimento, la tappa clou del progetto-sussidiario dell’Istituzione Biblioteche “Quest’Italia che ci tocca raccontare”, percorso di riflessione dedicato alle scuole superiori e alla città.  Grande l’attesa per il concerto della sera che la Banda Musicale della Marina Militare Italiana diretta dal Maestro Antonio Barbagallo terrà al Teatro Regio di Parma alle 23. Ancora nell’ambito della Notte Tricolore, va ricordato che i musei civici  rimarranno aperti, con ingresso gratuito  (orari: Museo del Suono 20-23; Museo dell'Opera 20-23; Casa natale Arturo Toscanini 20-23 ; Pinacoteca Stuard 18,30-23; Castello Burattini 17-23). Apertura fino alle 23 anche di Biblioteca Guanda e Biblioteca Internazionale Alpi.  Da sottolineare inoltre che la mostra di Claudio Parmiggiani “Naufragio con spettatore” avrà un'apertura straordinaria (orario 10-24; visite guidate gratuite; ingresso ridotto; apertura fino alle 24 anche il 17). Apertura straordinaria anche della Biblioteca Palatina: dalle 20 alle 23 sarà possibile la visita agli spazi della Biblioteca (prevista anche un’iniziativa alle 21).

IL SITO - Al programma delle celebrazioni è dedicato un sito appositamente realizzato (www.150parma.it).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery