13°

31°

Spettacoli

Asilo Republic e Rio al Fuori Orario

Asilo Republic e Rio al Fuori Orario
1

È nel segno del rock il doppio concerto di stasera, venerdì 11 marzo,  al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico: alle 21.30 il quartetto parmigiano di rock-alternative Soundtrack of a Summer per la rassegna di band emergenti del territorio «OutOctoni» e alle 22.30 gli alessandrini Asilo Republic nel loro fedele «Tributo a Vasco Rossi», più che mai di casa nel club. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
I Soundtrack of a Summer, provenienti da Parma, sono formati da Simone Galli e Giorgio Denicolli alle chitarre, Lorenzo Franzoso al basso e Michele Quinzani alla batteria. Per scelta cantano brani in inglese di produzione propria, che nascono dalle intuizioni di Galli. «Simo - racconta la band con ironia - porta i riff e non sa spiegarli agli altri. Quindi becca su, li cambia un po’ e dopo un mese li butta via... finché non ne ritira fuori uno e in due ore si fa il pezzo». Cosa bisogna aspettarsi dal loro concerto? La risposta è pronta: «Tanto sesso, sudore, adrenalina rock & roll e suoni duri da vivere». Canzoni come «The car that should not be», «Rent grace for less», «Late in June», «Cigarette» e «Down in Africa», singolo del quale il gruppo ha girato un video a Zurigo che è molto cliccato su MySpace.
Immancabili, una volta al mese, gli Asilo Republic sono ormai un «must» del Fuori Orario. Rivisitano almeno venti brani del miglior Vasco Rossi... con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio quasi un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», magari fino all’ultimissimo singolo «Eh... già». Sin dalla nascita nel marzo 1997, questo gruppo originario di Alessandria e dintorni ha deciso di presentare uno spettacolo musicale totalmente dedicato al rocker di Zocca, in particolare alle sue versioni originali live dei brani e all’emozionante energia che solo lui sa infondere. Un centinaio di show all’anno per Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra. 

Domani, invece, sabato 12 marzo tornano a esibirsi i Rio, proprio come avevano promesso nel loro trionfale debutto di ottobre. Da allora i 4 ragazzi sono stati continuamente on the road per tutta l’Italia con un tour basato sul terzo album «Il sognatore» («Da qui» il nuovo singolo, scritto da Luciano Ligabue su musiche della band), senza dimenticare i loro vecchi successi. Introdotto alle ore 21.30 da musica e video di Dj Tano e Vj Danci, il concerto inizia alle 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 15 euro comprensivi di una consumazione.
Al confine tra il rock e il pop e tra il linguaggio cantautorale e quello da band si muovono i Rio, capitanati dal chitarrista Marco Ligabue (fratello minore di Luciano) e dal cantante Fabio Mora. Il loro live si preannuncia come un’esplosione di energia destinata a catturare ogni singolo spettatore. I Rio sono infatti famosi per la loro carica dal vivo. E il precedente concerto al Fuori Orario ne è stato la miglior dimostrazione: tra palloncini, fuochi d’artificio, cuoricini e cartelloni, i membri del «Mariachi Hotel» (fan club ufficiale) hanno trasformato lo show in un momento magico e indimenticabile.
Lanciati dalle migliaia di copie vendute dal loro terzo album «Il sognatore», uscito lo scorso luglio per RiservaRossa/Sony Music, e dalla forza dei tre singoli estratti «Pezzo di cielo», «In ogni istante» e «Da qui», i Rio sanno dunque rendere al massimo nel live, quando hanno la possibilità di entrare in stretto contatto e interagire con la loro ben nutrita schiera di fedelissimi fan, arrivando a spingersi - in una sorta di viaggio a ritroso - fino ai brani più significativi degli anni scorsi.
I membri del «Mariachi Hotel», questo il nome del fan club ufficiale, sono attivissimi, aggiornatissimi e sempre disposti a coinvolgere nuovi adepti a ogni show! Oltre ai fondatori, nonché autori delle canzoni e leader indiscussi della band Marco Ligabue (correggese, allievo di suo fratello Luciano) e Fabio Mora (parmigiano d’adozione), la formazione dei Rio annovera anche su Fabio «Bronsky» Ferraboschi al basso e Alberto Paderni alla batteria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • IlSocio

    11 Marzo @ 17.41

    Strano che ci sono gl'Asilo Republic al Fuori Orario.. Mai stati....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover