21°

Spettacoli

L'Italia delle escort. Per ridere

L'Italia delle escort. Per ridere
0

Arriva la commedia coatta per ridere dell’Italia del compromesso, delle intercettazioni e delle escort. È «Nessuno mi può giudicare», esordio alla regia dello sceneggiatore Massimiliano Bruno (spesso in coppia con Fausto Brizzi e Marco Martani), applaudito ieri alla presentazione stampa a Roma, in sala di mercoledì, dal 16 marzo in 400 copie distribuito da 01. Protagonisti Paola Cortellesi e Raoul Bova con Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Caterina Guzzanti, Lucia Ocone, Lillo (senza Greg), Riccardo Rossi, Valerio Aprea, Valerio Mastandrea, tutti coralmente impegnati, come dice la Ocone «a tirare fuori il coatto che è in noi».
L'attuale conduttrice di Zelig è Alice, una snob dei Parioli romani, abituata a trattare male domestici stranieri e a esibire la propria ricchezza fin quando, rimasta vedova e con un figlio piccolo, si scopre talmente ridotta sul lastrico da dover far fronte ad un grosso debito, pena il carcere e l’allontanamento del figlio. Così si trasferisce con le valigie griffate in una soffitta al Quarticciolo e per saldare il debito, non senza la fatica di tirare fuori un inesistente sex appeal e imbarazzi per il tipo di lavoro, finisce a fare la prostituta in una casa d’appuntamenti. Ma è l’umanità del quartiere popolare, caciarone e burino, ma ricco di solidarietà e pronto a farsi famiglia a conquistare Alice: vicini di casa che la coinvolgono in scampagnate sulla spiaggia libera di Capocotta, cene sul terrazzo condominiale, saghe canore, aiuti domestici del tutto gratuiti. E poi l’amore: Giulio (Raoul Bova), gestore di internet point, un supercoatto che però si indebita perchè accetta di non farsi pagare dai suoi clienti extracomunitari ed ha una sua ruvida morale. Poi c'è Lionello (Rocco Papaleo), un tipo razzista che finirà per innamorarsi... di un’africana.
Nessuna pruderie, visto il «mestiere» di Alice-Cortellesi, ma ironia sul sesso e tante risate. Alice, come si dice oggi, fa la escort, ma l’attualità delle Olgettine c'entra poco tranne una scena, ambientata in uno yacht, dove uno stuolo di escort in tubino nero intrattiene uomini in giacca e cravatta che da lontano somigliano ai nostri politici, premier compreso. «L'Italia – dice Max Bruno – è un paese meraviglioso e io ho scelto di far vedere le persone migliori ma non si può fare a meno di rimarcare che non siamo fieri della nostra classe politica e non lo dico io ma i fatti di cui vergognarsi. Io volevo fare una commedia sul sentimento e sull'umanità che abbiamo, non posso parlare di ciò che non è umano come il comportamento di alcuni che ci rappresentano». Il film «punta a far ridere con un affresco sull'Italia del compromesso», dice Bruno, che per il suo debutto ha chiamato a raccolta «un cast tutto di amici fraterni» spesso con lui nelle rassegne teatrali romane. «Per me è stata una sfida difficile – dice Bova al debutto come coatto – e al tempo stesso divertente». Per Paola Cortellesi «la dote del film è la leggerezza mai superficiale». Nel film l’intollerante Papaleo dice una battuta su Nanni Moretti: entrando nell’internet point del “rivale” politico Bova che ha il poster di Che Guevara nel negozio dice: «bianchi, neri qui sono tutti uguali. Ma che siamo in un film di Nanni Moretti? Te lo meriti Nanni Moretti», citando la celebre frase di «Ecce Bombo» sul qualunquista Sordi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

3commenti

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"