21°

31°

Spettacoli

Emozioni a Teatro: Don Chisciotte

Emozioni a Teatro: Don Chisciotte
0

<L'idea del <Don Chisciotte> è nata qui da noi, nel 2002, durante il progetto dedicato a Carmelo Bene. Tra una parola e l'altra a un certo punto Franco ha detto: vuoi vedere che ti faccio il Don Chisciotte?>, ha detto con orgoglio la direttrice del Teatro Due, Paola Donati. E Branciaroli l'ha parola l'ha mantenuta: è infatti la terza stagione che porta in scena con grande successo, a modo suo, il capolavoro di Cervantes. <Don Chisciotte è un enorme trattato sull'imitazione: così come lui imita i cavalieri, io imito i cavalieri della scena>, ha spiegato subito l'attore e regista milanese vestendo il doppio ruolo di Chisciotte e Sancho Panza attraverso le voci di Vittorio Gassman e Carmelo Bene.

<Li ho immaginati nell'aldilà, dove finalmente realizzano il sogno di mettere in scena il libro che ha aperto le porte all'era moderna>, ha spiegato Branciaroli che con Bene ha diviso la scena più volte ai suoi esordi (anche nel momorabile <Faust-Marlow-Burlesque> di Aldo Trionfo). E in questo intelligentissimo, colto e divertente progetto hanno preso vita le atmosfere di un teatro che non c'è più tra l'efficace divertissement dell'imitazione (strizzando l'occhio persino a Totò e Peppino in una comicissima lettera a Dulcinea) e l'eterno conflitto tra finzione e realtà. C'erano moltissimi giovani in platea, specialmente mercoledì: alcuni di loro non conoscevano Gassman e Bene, ma hanno ugualmente assistito con emozione a una grandissima lezione di teatro e di vita: ora di certo si informeranno. Alla fine dello spettacolo, palpabile la nostalgia tra i presenti: la nostalgia di un vagabondare verbale che non dovrebbe finire mai. Au revoir, Branciaroli.

Mariacristina Maggi  

La recensione - Forse l'unico modo per portare in scena le gesta del cavaliere errante Don Chisciotte lo ha ideato Franco Branciaroli. L'attore e regista milanese è convinto che non sia possibile trasporre fedelmente il capolavoro di Cervantes senza cadere in un'interpretazione poco credibile e grottesca. Ciò nonostante, Chisciotte è da sempre per lui e per i suoi colleghi una vera e propria ossessione. Anche nell'aldilà. Ed è proprio in paradiso che si svolge la scena di questo bellissimo spettacolo (già al Magnani di Fidenza lo scorso anno) dove un intenso Branciaroli, incarnando gli spiriti di Vittorio Gassman e Carmelo Bene e imitandone perfettamente le voci, dà vita e respiro al padre dei romanzi di tutti i tempi: lasciando ai due cavalieri della scena italiana per eccellenza il compito di fallire questa coraggiosissima impresa. <Finalmente posso dare forma teatrale al romanzo più d'avanguardia che esista>, dice subito entrando in scena 'Gassman, in attesa di alzare il sipario ad un vero e proprio duello verbale con l'amico e collega 'Bene: tra sipari barocchi, alcolici (il whisky per Gassman, il gin per Carmelo), il fumo delle sigarette, l'inarrestabile divertissement del gioco dell'imitazione e l'eterno rapporto tra illusione e realtà.

E il bravissimo Branciaroli lancia così una sfida immaginaria tra i due mattatori che passano la vita ultraterrena recitando all'infinito brani del capolavoro spagnolo tra alcune scene del romanzo, dall'amore per Dulcinea a quei mulini a vento che sembrano giganti, passando per l'Inferno di Dante ('Sappi che non son torri ma giganti), con l'inevitabile battaglia su chi lo recita meglio, tra un 'Paolo e Francesca' e l'altro; e poi ancora eterni contrasti, vanità (vi invidio-dice Bene-...invidio voi che avete avuto il piacere di ascoltarmi..), disquisizioni sulla recitazione di stampo manieristico o d'avanguardia e una geniale analisi di un testo con il quale prende corpo per la prima volta lo humor.  E in questo divertente emozionante e commovente vagabondare verbale tra le imprese dell'hidalgo spagnolo e lo scudiero Sancho Panza, le parole di Borges, la finta pazzia di Amleto, gli avvertimenti di Ariosto, l'inclemente critica di Nabokov e l'infinito, inarrestabile gioco del teatro nel teatro, Branciaroli ci ha regalato un'ennesima straordinaria prova d'attore e autore: solo in scena tra le tante facce di uno stesso immortale capolavoro.Un grazie di cuore, ad un grandissimo maestro della scena
Mariacristina Maggi


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ancora risse davanti alla stazione

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse