22°

Spettacoli

Emozioni a Teatro: Don Chisciotte

Emozioni a Teatro: Don Chisciotte
Ricevi gratis le news
0

<L'idea del <Don Chisciotte> è nata qui da noi, nel 2002, durante il progetto dedicato a Carmelo Bene. Tra una parola e l'altra a un certo punto Franco ha detto: vuoi vedere che ti faccio il Don Chisciotte?>, ha detto con orgoglio la direttrice del Teatro Due, Paola Donati. E Branciaroli l'ha parola l'ha mantenuta: è infatti la terza stagione che porta in scena con grande successo, a modo suo, il capolavoro di Cervantes. <Don Chisciotte è un enorme trattato sull'imitazione: così come lui imita i cavalieri, io imito i cavalieri della scena>, ha spiegato subito l'attore e regista milanese vestendo il doppio ruolo di Chisciotte e Sancho Panza attraverso le voci di Vittorio Gassman e Carmelo Bene.

<Li ho immaginati nell'aldilà, dove finalmente realizzano il sogno di mettere in scena il libro che ha aperto le porte all'era moderna>, ha spiegato Branciaroli che con Bene ha diviso la scena più volte ai suoi esordi (anche nel momorabile <Faust-Marlow-Burlesque> di Aldo Trionfo). E in questo intelligentissimo, colto e divertente progetto hanno preso vita le atmosfere di un teatro che non c'è più tra l'efficace divertissement dell'imitazione (strizzando l'occhio persino a Totò e Peppino in una comicissima lettera a Dulcinea) e l'eterno conflitto tra finzione e realtà. C'erano moltissimi giovani in platea, specialmente mercoledì: alcuni di loro non conoscevano Gassman e Bene, ma hanno ugualmente assistito con emozione a una grandissima lezione di teatro e di vita: ora di certo si informeranno. Alla fine dello spettacolo, palpabile la nostalgia tra i presenti: la nostalgia di un vagabondare verbale che non dovrebbe finire mai. Au revoir, Branciaroli.

Mariacristina Maggi  

La recensione - Forse l'unico modo per portare in scena le gesta del cavaliere errante Don Chisciotte lo ha ideato Franco Branciaroli. L'attore e regista milanese è convinto che non sia possibile trasporre fedelmente il capolavoro di Cervantes senza cadere in un'interpretazione poco credibile e grottesca. Ciò nonostante, Chisciotte è da sempre per lui e per i suoi colleghi una vera e propria ossessione. Anche nell'aldilà. Ed è proprio in paradiso che si svolge la scena di questo bellissimo spettacolo (già al Magnani di Fidenza lo scorso anno) dove un intenso Branciaroli, incarnando gli spiriti di Vittorio Gassman e Carmelo Bene e imitandone perfettamente le voci, dà vita e respiro al padre dei romanzi di tutti i tempi: lasciando ai due cavalieri della scena italiana per eccellenza il compito di fallire questa coraggiosissima impresa. <Finalmente posso dare forma teatrale al romanzo più d'avanguardia che esista>, dice subito entrando in scena 'Gassman, in attesa di alzare il sipario ad un vero e proprio duello verbale con l'amico e collega 'Bene: tra sipari barocchi, alcolici (il whisky per Gassman, il gin per Carmelo), il fumo delle sigarette, l'inarrestabile divertissement del gioco dell'imitazione e l'eterno rapporto tra illusione e realtà.

E il bravissimo Branciaroli lancia così una sfida immaginaria tra i due mattatori che passano la vita ultraterrena recitando all'infinito brani del capolavoro spagnolo tra alcune scene del romanzo, dall'amore per Dulcinea a quei mulini a vento che sembrano giganti, passando per l'Inferno di Dante ('Sappi che non son torri ma giganti), con l'inevitabile battaglia su chi lo recita meglio, tra un 'Paolo e Francesca' e l'altro; e poi ancora eterni contrasti, vanità (vi invidio-dice Bene-...invidio voi che avete avuto il piacere di ascoltarmi..), disquisizioni sulla recitazione di stampo manieristico o d'avanguardia e una geniale analisi di un testo con il quale prende corpo per la prima volta lo humor.  E in questo divertente emozionante e commovente vagabondare verbale tra le imprese dell'hidalgo spagnolo e lo scudiero Sancho Panza, le parole di Borges, la finta pazzia di Amleto, gli avvertimenti di Ariosto, l'inclemente critica di Nabokov e l'infinito, inarrestabile gioco del teatro nel teatro, Branciaroli ci ha regalato un'ennesima straordinaria prova d'attore e autore: solo in scena tra le tante facce di uno stesso immortale capolavoro.Un grazie di cuore, ad un grandissimo maestro della scena
Mariacristina Maggi


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»