15°

Spettacoli

Il "rivoluzionario" Bellocchio

Il "rivoluzionario" Bellocchio
0

 Girato in dieci anni, a costo zero, edito con molta cura, grazie al finanziamento di Rai Cinema, esce domani nelle sale, distribuito da Teodora Film in 40 copie , «Sorelle mai» di Marco Bellocchio, applaudito fuori Concorso all’ultima Mostra del Cinema di Venezia. Il regista sarà a Parma venerdì al cinema D'Azeglio: alle 20, prima della proiezione, incontrerà il pubblico sollecitato dalle domande del critico cinematografico Filiberto Molossi.

 È un film «irripetibile» come spiega il regista (ieri a Roma la conferenza stampa, ndr) che per il momento ha accantonato, «non abbandonato», il progetto di un suo prossimo lungometraggio sul potere, «Italia mia». «Sorelle mai» è un film unico per il modo in cui si è sviluppato, al laboratorio della scuola Fare Cinema di Bobbio, per le poetiche atmosfere e l’intima dimensione familiare che vede al centro Maria Luisa e Letizia, le due sorelle di Bellocchio, che si sono prestate a entrare nel cast nella parte di se stesse. Fra gli altri interpreti: Pier Giorgio Bellocchio, Alberto Bellocchio, Donatella Finocchiaro, Alba Rohrwacher e Gianni Schicchi Gabrieli. E, nei sei episodi c'è anche una bambina che cresce, Elena (Elena Bellocchio) che dice: «all’inizio era un gioco, poi mi piaceva e mi divertivo».   «Verso le mie sorelle – spiega il regista – c'è un affetto tutto particolare, malinconico, non patetico». Nel mettere in scena il loro destino, la loro vita da signorine, diventa cruciale la domanda che fa «mia figlia Elena a Maria Luisa: “perchè non vi siete sposate?”. “Le circostanze”. I miei autori di riferimento sono Cechov e Pascoli». Nella casa di famiglia, a Bobbio, dove Bellocchio ha girato i «Pugni in tasca», ci sono anche i giovani che vanno e vengono. 
«Bobbio sembra una città delle fate. Nel girare non c'era lo stress di un set cinematografico, è stato un work in progress» ha raccontato la Finocchiaro. La Rohrwacher dice di essersi «molto emozionata rivedendo “Sorelle mai”. Un film molto prezioso». 
A Gianni Schicchi Gabrieli, «amico di una vita che nel film è l'amministratore di famiglia» è affidata la scena finale con una simbolica discesa, in frac, nelle acque dell’antico fiume Trebbia. 
«Sono episodi improvvisati anno dopo anno, tutti hanno un inizio e una fine. L’invito di Marco Mueller alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia mi ha portato a rielaborare il montaggio, a dare compattezza al film che ha un andamento di apparente di casualità e una particolare unità. Siamo fuori dal conformismo delle forme, oggi di grande successo. Di questi tempi è un film rivoluzionario, ispirato al presente» dice il regista. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv