-2°

10°

Spettacoli

Siamo tutti colpevoli? Gianmarco Tognazzi a suo agio nel testo di Dürrenmatt

Siamo tutti colpevoli? Gianmarco Tognazzi a suo agio nel testo di Dürrenmatt
Ricevi gratis le news
0

 Non c'è crimine più grande dell’innocenza: solo le rose possono essere innocenti». Secondo Dürrenmatt siamo tutti colpevoli: i meccanismi investigativo-giudiziari sono sostanzialmente incapaci di giungere alla verità umana. E ciò che sfugge alla giustizia dei tribunali può essere eticamente condannabile. E’ accaduto ad Alfredo Traps, un uomo come tanti, protagonista della commedia «Die Panne» tratta dal romanzo breve dello scrittore svizzero, per un adattamento di Edoardo Erba. Traps è interpretato da un disinvolto Gianmarco Tognazzi che per caso si trova di fronte alla sua colpevolezza: già, il caso è un altro tema ricorrente in questa beffarda commedia capace di far sorridere e riflettere allo stesso tempo. Tutto nasce infatti da un banale incidente, l’automobile in panne, che costringe Alfredo Traps -rappresentante di tessuti- ad una sosta indesiderata: cercando aiuto trova ospitalità a casa di un vecchio giudice in compagnia di due vecchi amici, un pubblico ministero e un avvocato in pensione, che gli spiegano il loro passatempo preferito: rielaborare (reinventare) processi storici come quello a Socrate, Gesù, Giovanna D’Arco e Federico di Prussia («Ma lo sa che l’ultima volta abbiamo dichiarato Federico di Prussia incapace di intendere e volere?»). E così, tra una bottiglia di vino e l’altra, Traps resta coinvolto in questo gioco-giudiziario -apparentemente innocente ma in realtà diabolico - trovandosi all’improvviso imputato in un vero e proprio processo; per gioco e per caso Traps racconta la sua vita mediocre, parla, si confessa... E tra un pregiatissimo bicchiere e l’altro, la surreale nipote Sabine e curiosi piatti cucinati da un cameriere (ex-boia), si ritrova macchiato della sua colpevolezza: Traps ha effettivamente e inconsapevolmente compiuto un delitto divenendo l’amante della moglie del suo principale che, avvertito anonimamente dell’accaduto dallo stesso Traps, è morto a causa di un infarto, lasciando libero il posto di direttore. Alla fine il protagonista sceglie di espiare da solo la colpa che nessun tribunale condanna, impiccandosi. «Che peccato, ci ha rovinato la notte più bella della nostra vita!», dice infine l’avvocato difensore, sottolineando l’umorismo noir di Dürrenmatt secondo il quale ogni uomo, direttamente o indirettamente, porta con sè gravi colpe da espiare. Forse l’inquietudine di questo bellissimo racconto è stata stemperata un po' troppo dai tanti momenti di comicità.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

Controlli dei vigili del fuoco sul Battistero dopo il terremoto

PARMA

Controlli dei vigili del fuoco sul Battistero dopo il terremoto

Piazza Duomo è parzialmente chiusa

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

2commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

Domani il posticipo fra Palermo e Cittadella

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

6commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

SPORT

Morta a 49 anni la tennista Jana Novotna: vinse a Wimbledon nel 1998

SOCIETA'

PARMA

"Io non chiudo gli occhi": un video per dire no alla violenza sulle donne Video

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq