-2°

Spettacoli

"Amici miei". Tutto ebbe inizio nel Rinascimento... Il film sfida le critiche del pubblico

"Amici miei". Tutto ebbe inizio nel Rinascimento... Il film sfida le critiche del pubblico
5

di Pietro Razzini

Un tuffo nel passato, di oltre 36 anni, per anticipare a quella che, forse, è stata la saga che ha fatto ridere gli italiani di più generazioni. “Amici miei-Come tutto ebbe inizio” arriva oggi nelle sale cinematografiche della Penisola, distribuito in 500 copie da Filmauro, prodotto da Aurelio e Luigi De Laurentiis, per la regia di Neri Parenti. Il guru dei cinepanettoni posticipa in primavera, dando vita a una pellicola dal cast importante: Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel, Massimo Ghini e Christian De Sica costituiscono un quintetto di tutto rispetto nel panorama nazionale.

TRAMA Il prequel dell’esilarante film di Mario Monicelli, è ambientato nella Firenze del ‘400, alla corte di Lorenzo de' Medici. Duccio, Cecco, Jacopo, Manfredo e Filippo sono protagonisti di questa commedia che raccoglie scherzi e vicende esilaranti vissute con lo scopo di prolungare lo stato di giovinezza, sfuggendo dalle responsabilità della vita adulta. Le famose “zingarate”, tipiche della vita dei cinque uomini, non si fermano neppure davanti all’espandersi della peste che addirittura si trasforma in viatico per agire indisturbati e dare libero sfogo ai loro scherzi. La goliardia impera sovrana all’interno dell’ ora e quaranta di spettacolo: ad un certo punto, uno dei compari passera da carnefice a vittima in un crescendo di risate che coinvolgerà Lorenzo il Magnifico in persona.
 
LA POLEMICA Intanto, sul web, si scatena l’attacco alla pellicola: su Facebook sono più di 58mila  gli iscritti al gruppo “Giù le mani da Amici miei”. Boicottare è il verbo diffuso dai creatori della pagina. Il regista Neri Parente risponde così: “Sia io che questi  50mila iscritti al social network siamo innamorati dello stesso film ma abbiamo un diverso modo di esprimere questo sentimento”. E ancora: “Un anno fa, quando sono nate queste polemiche, erano 50.000 persone. Oggi il numero è rimasto invariato. E considerando i 20 milioni utenti che ha Facebook, mi sembra ben poca cosa”.
 
GLI ATTORI Michele Placito, Massimo Ghini, Paolo Hendel, accompagnati dal regista Neri Parenti e dal produttore Luigi De Laurentiis: assente dell’ultimo momento, Giorgio Panariello, bloccato dal mal di schiena. I presenti, comunque, non fanno mancare motivi di discussione:  “Se avessimo fatto un remake, saremmo andati immediatamente davanti a un plotone d’esecuzione”, spiega Massimo Ghini. “Già così ci sono state tante polemiche: in realtà per me è stata una grande occasione”. Sulla stessa linea Michele Placido: “Credo che sia un modo per fare apprezzare anche ai più giovani ciò che è stato “Amici miei”. Molti under 30, forse, non sanno neppure i nomi degli attori che hanno interpretato i film di Monicelli”. Conclude Hendel: “Con Neri Parenti ho trovato una sintonia comica pari a quella che ho con Pieraccioni. Ho conosciuto personalmente Monicelli: è stato un onore partecipare a questo prequel”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sindaco

    16 Marzo @ 21.30

    e io dovrei finanziare queste robe con la sovrattassa sul biglietto del cinema? non ci vado più, così evito di dare altri soldi al berlusca (che possiede tutti i cinema di parma)

    Rispondi

  • Tiziano

    16 Marzo @ 21.17

    Le cose belle sono tali perchè uniche. Rifare il prodotto di altri non da mai risultati positivi. E questo Neri Parenti avrebbe dovuto saperlo. E' un po' come il sesto film della saga di Don Camillo. E' sempre frutto della penna di Guareschi, ma dai cinque precedenti è lontano anni luce.

    Rispondi

  • dottor professor Alfeo Sassaroli

    16 Marzo @ 21.11

    Forse Monicelli sapendo dell\'uscita di questa \"c....a\" ha pensato bene di lasciarci prima......

    Rispondi

  • frag_zone@libero.it

    16 Marzo @ 21.08

    ...beh..solo una parola!VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • francesco

    16 Marzo @ 17.46

    basta!!!con sti cinepanettoni...anche a primavera...il povero Monicelli si rivolterebbe nella tomba a vedere sta roba. Amici miei è stato unico sia per gli attori che per il periodo in cui è stato proposto; come al solito i registi da quattro soldi tentano di copiare film o commedie di successo degli anni passati con una sola differenza...non fanno ridere !!! mavaffanzum

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

2commenti

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: tutti in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio