17°

32°

Spettacoli

La sfida di «Jali road», opera prima di tre parmigiani

La sfida di «Jali road», opera prima di tre parmigiani
0

Il sogno, la sfida di un architetto trentenne di Perugia raccontata da tre coetanei parmigiani, con la passione del viaggio e del racconto nel sangue. La voce dei giovani può arrivare lontano. Di certo la voce di Matteo Ferrarini, Giacomo Banchini, entrambi di 27 anni e Matteo Pecorara, di 30, arriverà a Roma.
Nella Capitale, da domani al 24 marzo, per la decima volta, il Nuovo Cinema Aquila ospiterà il Rome Independent Film Festival, per tutti semplicemente RIFF.  In concorso, all’interno della sezione DocumentaRIFF, National documentary competition, verrà presentato «Jali road», opera prima dei tre videomakers parmigiani Giacomo Banchini, Matteo Pecorara e Matteo Ferrarini, il regista. La proiezione del film è in programma martedì 22 marzo alle ore 20.10, nella sala 3 del Nuovo Cinema Aquila. Ferrarini e Pecorara hanno già le valigie pronte per Roma («Siamo in partenza, ci vogliamo godere tutto il Festival, anche per guardare cosa fanno gli altri, i concorrenti...») mentre Banchini è all'estero, per seguire un altro progetto. Tutti e tre, ovviamente, tengono le dita incrociate.
«Jali road», girato nel novembre 2009 in Africa dai tre autori nell’arco di un mese e mezzo, racconta la storia del neolaureato architetto Lorenzo Pierini cui un’associazione onlus, «Amici del Malawi», propone una sfida: riqualificare l'ospedale rurale di Pirimiti, un piccolo villaggio del Malawi sulla strada di Jali. «Un mondo molto distante da quello a cui era abituato - racconta Pecorara - un incrocio di culture che deve affrontare con entusiasmo per superare tutti gli imprevisti che inevitabilmente incontra. Un'esperienza tra la razionalità dell'architetto e la generosità dell'uomo che fa maturare in lui la necessità di dare ai suoi lavoratori malawiani qualcosa in più e che lo porterà più in là del suo compito».
E adesso il  «bagno di notorietà» nelle acque del Tevere. Il festival, infatti, è nato nel 2002 a Roma con lo scopo di dare visibilità al circuito cinematografico indipendente, a produzioni cosiddette «minori» perché fuori dai circuiti commerciali.  I film selezionati al RIFF ottengono spesso riconoscimenti e successi a livello internazionale. «West Bank Story» di Ari Sandel, ad esempio, un bellissimo corto selezionato nell’edizione del 2005, ha vinto l’Oscar come miglior cortometraggio nel 2007. Riflette Pecorara: «I festival sono diventati un nuovo modo di distribuire i film. Opere che non hanno spazio in sala rivivono nei festival, dove viene premiata la qualità rispetto alle logiche di mercato». A Roma passeranno 126 film provenienti da tutto il mondo, selezionati tra le più di mille opere inviate. La Giuria Internazionale che assegnerà i RIFF Awards 2011 è composta, tra gli altri,  dal regista curdo iraniano Fariborz Kamkari («I Fiori di Kirkuk») e dalla regista Cinzia TH Torrini. Che dire? «In bocca al lupo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

DOPO IL PALACITI

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione