-2°

Spettacoli

Film recensioni - Sorelle mai

Film recensioni - Sorelle mai
0

Gianluigi Negri
E' un film realizzato in contemporanea con i miei ultimi quattro, anche se è uscito dopo». Come è possibile, dato che «L'ora di religione» è del 2002 e «Vincere» del 2009, ed in mezzo ci sono stati «Buongiorno, notte» e «Il regista di matrimoni»? «Sorelle mai», nuovo lavoro di Marco Bellocchio, è costituito da sei episodi differenti, girati dal regista piacentino nella sua Bobbio, nel corso di altrettante estati, tra il 1999 e il 2008. E’ il frutto del lavoro fatto insieme agli studenti della sua scuola Fare Cinema. Ed è un altro tassello importante che si aggiunge al suo personalissimo romanzo di famiglia. Le protagoniste sono infatti le sorelle di Bellocchio, il figlio Piergiorgio e la giovane figlia Elena. Insieme a loro, anche attrici come Donatella Finocchiaro e Alba Rohrwacher. Il regista de «I pugni in tasca», intervistato dal giornalista e critico della «Gazzetta» Filiberto Molossi, ha presentato questo suo film-laboratorio l’altra sera al cinema D’Azeglio (la recensione a pagina 43). «La distribuzione dice che non bisognerebbe parlare di laboratorio o documentario», ha esordito Bellocchio strizzando l’occhio al distributore della Teodora Film presente in sala. In effetti, pur essendo stato realizzato in maniera originale e con un budget inesistente, «Sorelle mai» è un’opera davvero personale: «D’estate con gli studenti di cinema giravamo gli episodi, sei in tutto, in un paio di settimane. E’ un film che ha a che fare con la mia storia, che utilizza la mia famiglia, i miei amici ed attori amici. Questi episodi avevano temi comuni e li abbiamo messi insieme. All’apparenza è un film improvvisato. E’ insieme leggero e profondo». E il rapporto con le sorelle? «Loro facevano se stesse, ma correggendo se stesse. Sono coinvolte in piccole storie che nella realtà a loro non sono capitate. Ma la loro è stata davvero una vita piuttosto immobile e protetta: una vita alla quale hanno dovuto rinunciare». Sullo schermo lo si dice sottovoce e in maniera rispettosa, perché la rabbia de «I pugni in tasca» è lontana, anche se Bellocchio continua ad essere un «non riconciliato»: «Le armi del rifiuto e dell’opposizione oggi sono diverse». Durante le riprese a Bobbio c'era anche la Corale Verdi, presente nel film per aver allestito in piazza «Il Trovatore» in forma di concerto. Un altro legame parmigiano del regista piacentino - che al D’Azeglio ha colto l’occasione per smentire di essere al lavoro su un film dedicato a Craxi («Sarebbe interessante, ma non parto mai da un nome o da un titolo, piuttosto da un’immagine») - è quello con Bernardo Bertolucci che ha appena compiuto 70 anni: «Ci siamo ritrovati e c'è un affetto, con lui, nato negli ultimi anni. Sono contento che si sia rimesso al lavoro. L’importante è difendere la mente e la fantasia. Così noi artisti, proprio grazie alla fantasia, non andiamo in pensione».

Giudizio: 4/5

REGIA:  MARCO BELLOCCHIO
FOTOGRAFIA: MARCO SGORBATI, GIAN PAOLO CONTI
INTERPRETI:   PIER GIORGIO BELLOCCHIO, ELENA BELLOCCHIO, DONATELLA FINOCCHIARO, LETIZIA BELLOCCHIO, ALBA ROHRWACHER.
GENERE:  DRAMMATICO
Italia 2010, colore, 1 h e 50’
DOVE: D'AZEGLIO

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto