14°

28°

Spettacoli

Film recensioni - Amici miei - Come tutto ebbe inizio

Film recensioni - Amici miei - Come tutto ebbe inizio
Ricevi gratis le news
0

Gianluigi Negri
«Che cos'è il genio? E’ fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione». Non basta «rubare» una delle battute più famose di «Amici miei» per giustificarne un prequel. Soprattutto quando dietro la macchina da presa si trova Neri Parenti, il regista italiano in circolazione più lontano da quei celebri requisiti che il film del 1975 attribuiva al Necchi (il personaggio di Duilio Del Prete). Niente fantasia, niente intuizioni, niente decisione. Semmai, ma in questo caso non c'è nulla di geniale, soltanto la (solita) velocità d’esecuzione che è la cifra del cinema di Parenti da oltre trent'anni. «Amici miei - Come tutto ebbe inizio» ha il sapore del cinepanettone scaduto. Becero, tirato via, senza idee: con l’aggravante che non fa nemmeno ridere. Non basta mettere insieme quattro o cinque zingarate per farci un film. Non basta nemmeno spostare l’ambientazione in un Quattrocento nel quale cinque amici alla corte di Lorenzo De' Medici (con la peste in città e il Savonarola che annuncia l’Apocalisse) si industriano come possono per combattere la noia. Il cinismo e la crudeltà di Monicelli sono ricordi di altri tempi, di un altro secolo, di un altro cinema. Qui ci sono attori strapagati e sprecati (per alcuni tratti Placido rimanda al personaggio del Perozzi/Philippe Noiret, Ghini al Mascetti di Ugo Tognazzi, De Sica al Melandri di Gastone Moschin, Panariello al Necchi di Duilio Del Prete, Hendel al Sassaroli di Adolfo Celi). C'è mezzo cinema toscano in campo: da Massimo Ceccherini a Barbara Enrichi, da Alessandro Benvenuti ad Alessandro Paci. E ci sono le maestranze, quelle che Placido cita sempre nelle sue polemiche: per lui questi film, con i loro incassi, servono a far lavorare le maestranze del cinema italiano, ossia i tecnici che negli anni hanno contribuito a farlo grande. Le maestranze però esistono e sanno lavorare, ma Placido lo omette volutamente, a prescindere dai cinepanettoni: possono e devono essere utilizzate per prodotti che durino nel tempo, non per merci scadute prima ancora di essere esposte sugli scaffali (pardon, sugli schermi). E poi c'è il pubblico, preso a schiaffi: non con il gesto goliardico dei cinque amici di monicelliana memoria, che salutavano, a modo loro, i viaggiatori in partenza alla stazione, ma dagli sceneggiatori di questo inutile prequel nel quale la vera supercazzola viene fatta ai danni degli spettatori. «Il popolo l’è grullo», si dice a un certo punto nel film. Beh, il pubblico non lo è. Prima di girare, qualcuno dovrebbe magari tenerlo presente.

 

Giudizio: 1/5

REGIA:  NERI PARENTI
 SCENEGGIATURA:  PIERO DE BERNARDI, NERI PARENTI, FAUSTO BRIZZI, MARCO MARTANI
INTERPRETI:  CHRISTIAN DE SICA, GIORGIO PANARIELLO, MASSIMO GHINI, MICHELE PLACIDO, PAOLO HENDEL, MASSIMO CECCHERINI, ALESSANDRO BENVENUTI
GENERE:  COMMEDIA
Italia 2011, colore, 1 h e 48’
DOVE: CINECITY, THE SPACE 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti