21°

Spettacoli

"Il mio Liszt. Considerazioni di un interprete": Michele Campanella presenta il suo libro

0

“Il mio Liszt. Considerazioni di un interprete”, è il titolo del primo libro di Michele Campanella, un volume che l’artista, un pianista che non ha certo bisogno di molte presentazioni, e considerato fra i maggiori interpreti lisztiani a livello internazionale, ha scritto quale suo omaggio al musicista ungherese nel bicentenario della nascita.
Sarà l’autore stesso a presentarlo, in un incontro a ingresso liberamente aperto a tutti gli interessati che si terrà alle ore 17 di martedì 29 marzo presso la Sala dei Concerti della Casa della Musica, nel corso del quale dialogherà con il musicologo Renato Di Benedetto ed eseguirà inoltre al pianoforte alcuni frammenti tratti dalle musiche di Liszt.
Cosa resta dell’eredità di Liszt a due secoli dalla nascita? È questa la domanda di fondo che Michele Campanella si pone, in questo anno in cui celebra il bicentenario lisztiano con una serie di concerti come solista, direttore d’orchestra e, infine, in un libro - il primo della sua vita - permeato di ricordi personali e considerazioni artistiche. “Il mio Liszt. Considerazioni di un interprete”, edito da Bompiani, che comprende anche diversi esempi musicali e illustrazioni, è il frutto di un intenso e approfondito lavoro da parte di Michele Campanella, un atto di omaggio al compositore da lui amato e studiato tutta una vita.
Campanella inizia il suo studio ponendosi alcune domande: «La musica di Franz Liszt è ancora Musica dell’Avvenire (secondo la definizione dello stesso Liszt), del nostro avvenire, o è relegata al passato e quindi destinata a essere dimenticata? Per lui che ha detto “Io posso aspettare”, è giunto il momento in cui la storia gli renderà giustizia? In questo libro intendo esaminare la figura e soprattutto la musica di Liszt dal mio punto di vista, quello di un pianista che nel corso di quarantacinque anni di carriera ne ha interpretato le pagine più ardue e nello stesso tempo ha indagato su tutta la sua produzione, senza limitarsi al solo repertorio pianistico».
Campanella delinea nel suo volume un ritratto complesso e “vissuto”, che parte dalla sua personale esperienza di pianista. Dall’analisi delle opere di Liszt si sviluppa un discorso musicale che è anche un racconto biografico. Trionfante virtuoso e frequentatore dell’alta società, Liszt termina i suoi anni chiuso nella sua spirituale riservatezza di fedele religioso e compositore sperimentale. Dunque, per Michele Campanella, una storia tutta da riscoprire.
Un incontro, questo alla Casa della Musica, che è sicuramente un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati, per entrare ancor più nel mondo artistico di un grande quale Liszt.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi nell'area cani Foto

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

3commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery