24°

Spettacoli

Intervista - Marta sui Tubi e "Carne con gli occhi": quando la musica è senza guinzaglio

Intervista - Marta sui Tubi e "Carne con gli occhi": quando la musica è senza guinzaglio
0

Francesca Lombardi

Sarà un concerto anti-guinzaglio.  Dedicato a chi non segue, ma crea, a chi sa liberarsi dalle catene e costruisce la propria strada. E sarà il primo di una lunga serie che contagerà tutta Italia.  Per presentare il loro nuovo album, i Marta sui Tubi hanno scelto Modena (Off, via Morandi, 71) dove suoneranno stasera alle 22, ma nel loro tour, assicura il cantante Giovanni Gulino, «batteranno molto sull'Emilia», e probabilmente ci sarà spazio anche per una data parmigiana.

Gulino a Parma ha vissuto tre anni, dal '91 al '94: vita da studente di legge fuori sede, con una casa da dividere in borgo delle Colonne dove si vedono «i primi trans», con i primi amori che sbocciano e i primi schiaffi della vita. Ma questa è un'altra storia.
La storia di «Carne con gli occhi», invece, è il racconto di musica che canta e parla, che scuote e culla, che fa ridere e pensare. Che mette nello stesso contenitore una riflessione sul labirinto di pensieri infiniti e una canzone sulla dura vita dei camerieri.  Legare il «profondo» e il «leggero» è sempre stata caratteristica del gruppo. «Credo molto nel potere dell'ironia – dice Gulino -. Con l'ironia puoi dire cose che altrimenti potrebbero diventare pesanti. Ad unire le due cose, del resto, non siamo stati i primi: basti pensare alla musica classica, dove ci sono tanti cambi ti tempo, dal vivace all'allegro. Noi vogliamo svincolarci dall'idea di dover fare un disco tutto malinconico: non siamo dei nerd depressi, siamo anche persone goderecce...».

E poi ci sono i pezzi ermetici, quelli in cui la testa di chi ascolta ha libero arbitrio. E' uno di questi brani che dà il «la» al disco, «Basilisco», dal nome di un mostro mitologico che ha il potere di pietrificare chi lo guarda, e che racconta i pensieri di un re prima di morire. «Non c'è sempre bisogno, comunque, di andare a cercare il significato dei testi se non ce n'è l'esigenza», commenta Gulino. Di spunti, i Marta sui tubi, ne danno tanti, anche nel primo singolo dell'album, «Cristiana». C'è già un video, su You Tube, con una ragazza che continua a frullare tutto ciò che le fa male, ma che non riesce a liberarsi di un pesce blu, mentre il testo recita: «E pescar parole che come i pesci abboccano in un mare di perché». Nella stanza di fianco al frullatore ci sono loro, Giovanni Gulino, il chitarrista Carmelo Pipitone, il batterista Ivan Paolini, Paolo Pischedda (piano e organo hammond)  e -novità – il violoncellista Mattia Boschi che suonano in una doccia. Giusto per calcare l'idea che sta alla base del nuovo lavoro della band: uscire dagli schemi.

«Il guinzaglio che si vede nella copertina del cd è la metafora del cappio che ti lega e non ti fa esprimere, è il simbolo delle cose che 'danno fastidio' e che possono riferirsi alla politica, alla società, ma anche all'ambiente di lavoro. Dietro un guinzaglio, o un cappio, c'è sempre carne, e ci sono sempre occhi.  Da qui il titolo dell'album. Ecco, con questo lavoro invitiamo a liberarsi, a non seguire l'opinione della massa e a trovare la propria strada». Gulino e compagni danno l'esempio: hanno detto di no a case discografiche importanti che volevano farli diventare «un gruppo pop» perché volevano essere «il più possibile indipendenti»: hanno dato vita a un etichetta discografica indipendente, Tamburi Usati (anagramma della band), e sono convinti che sia stata «una decisione molto saggia». Ma non è detto che questa sia la strada giusta: «per ogni artista – dice Gulino – c'è un destino». Il loro è scritto per tutta l'estate: l'agenda è piena e loro vogliono portare in giro «questo nuovo bimbo a cui vogliamo tanto bene». Poi si penserà al nuovo, che in parte c'è già. «Tendiamo a non ripeterci, a cambiare formula, sensazioni, suggestioni», spiega il cantante. Sfruttando quell'alchimia di chi sa lavorare sulle ispirazioni, improvvisando. Sempre senza guinzaglio.
Qui la pagina facebook della band
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

lega nord

Via Verdi blindata: arriva Salvini a Parma

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

2commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

12commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

7commenti

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

5commenti

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

1commento

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

5commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

4commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon