21°

31°

Spettacoli

«Boris. Il film», il cinismo è servito

«Boris. Il film», il cinismo è servito
0

Di fronte a una scena in cui un giovane ed entusiasta Papa Ratzinger corre felice su un prato per aver saputo della scoperta del vaccino antipolio, anche il cinico regista di fiction di serie B Renè Ferretti (Francesco Pannofino) non ce la fa e molla tutto. Parte così «Boris. Il film», tratto dall’omonima serie cult passata in tre distinte edizioni (dal 2007 al 2009) su Fox e che da venerdì approda al cinema.
Una vera sfida quella dei tre registi-sceneggiatori (Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo) che non mancano, nei 108 minuti del film, di dissacrare tutto: Vaticano, politica, attori, Medusa, Rai Cinema, tv e film di serie A e B (i più colpiti sono i «Cinepanettoni»). Nel segno - come si legge nelle note di regia - che nel nostro Paese «vige una specie di darwinismo all’incontrario che premia i peggiori e dove l’unica libertà è l’indecenza».
 Così anche se Renè a un certo punto prova davvero a fare un film di serie A, tratto addirittura da «La  casta», il bestseller di Stella e Rizzo (i quali si sono prestati volentieri a questa operazione), scoprirà che anche l’ambiente cinematografico «colto» non è poi così diverso. E finisce che anche il serioso saggio dei due giornalisti, in un Paese che non esce mai dall'ambito della commedia, diventa un cinepanettone («Natale con 'La casta'»).
«Boris Il film», insomma (definito dagli autori un «road movie da fermo»), contiene tante parodie nuove e vecchie. C'è Rosanna Gentili, nei panni dell’attrice drammatica Marilita Loy, che più che parlare sospira, sussurra (un’evidente parodia di Margherita Buy); c'è un macaco presentato come il numero 5 di Medusa; c'è Nicola Piovani, in persona, che si gioca l’Oscar al poker; c'è la scaletta dei valori dei funzionari di rete (fiction al primo posto, cinema al secondo e, alla fine, l’inferno della radio). Andando invece a pescare nei classici personaggi della serie, troviamo Duccio Patanò (Ninni Bruschetta), direttore della fotografia cocainomane con zio mafioso; il suo fedele capo elettricista Biascica; Lorenzo (Carlo De Ruggieri), stagista schiavo; Lopez, delegato di rete (Antonio Catania) che si barcamena tra i suoi raccomandati; Stanis La Rochelle (Pietro Sermonti), attore trombone che vuole imporre la sua presenza nel film «La Casta» interpretando Gianfranco Fini e, infine, Carolina Crescentini nei panni di Corinna (anche detta «la cagna») pronta a riciclarsi nel cinema d’autore.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Registrato un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso

sanità

Un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso in due vie Video

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

3commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

1commento

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse