16°

Spettacoli

Grido d'allarme dei teatri cittadini: "La situazione rimane critica"

Grido d'allarme dei teatri cittadini: "La situazione rimane critica"
0

di Laura Ugolotti

«Ci hanno salvati per i capelli dal precipizio, ma restiamo in una situazione orribile».
Le più importanti realtà culturali cittadine, Teatro Regio, Fondazione Toscanini, Teatro Due e Teatro delle Briciole sono concordi: il ripristino del Fus, il fondo unico per lo spettacolo, reintegrato in extremis dal Governo dopo i tagli inizialmente previsti alle risorse per il 2011, è motivo di soddisfazione; tuttavia la situazione per il settore della cultura e dello spettacolo, anche a Parma, resta estremamente critica.
Ieri i rappresentanti delle quattro realtà sono stati ascoltati dalla commissione Cultura del Comune. Sono stati i consiglieri Caselli, Mantelli e Pizzigoni a convocarli prima della notizia del reintegro dei fondi, «Considerato il persistere di una situazione così difficile per teatri e fondazioni - ha spiegato Caselli - crediamo che un confronto sia comunque utile».
Al confronto ha preso parte anche l’assessore Sommi, che ha ribadito l’orientamento delle scelte dell’amministrazione: «Ridurre i grandi eventi per non penalizzare i fondi alle realtà, piccole e grandi, che in città producono cultura».
A livello nazionale «nell’ultimo anno sono cresciuti gli spettatori nei teatri, nei cinema - aggiunge - eppure dal 1988, si riduce sistematicamente il Fus, ignorando la vocazione culturale dell’Italia».
«Il reintegro del fondo - spiega Mauro Meli, sovrintendente della Fondazione Teatro Regio  - è comunque una miseria. Abbiamo dovuto tagliare personale, ridurre le produzioni; il Festival Verdi è finanziato con le risorse della stagione ordinaria».
E se Meli si «lamenta» dell’assenza di contributi da parte della Regione, Maurizio Roi, presidente della Fondazione Toscanini, fa notare che «tutti abbiamo problemi: siamo contenti che il Comune sia tornato nostro socio ma questo non corrisponde ad ulteriori contributi. Serve una riforma del sistema, che marchi più la funzione di un’istituzione rispetto all’identità».
In attesa che il sistema cambi e preveda maggiori controlli e una distribuzione più equa dei fondi, per Paola Donati, presidente della Fondazione Teatro Due, Comune, Provincia e Regione, dovrebbero unire le forze e dialogare per sostenere la cultura sul territorio.
«E anche noi, istituzioni culturali - aggiunge -, dovremmo fare lo stesso».
«La situazione non è più gestibile - aggiunge Flavia Armenzoni, presidente del Teatro delle Briciole -. Già il teatro per ragazzi è penalizzato dalla riduzione delle uscite delle scuole; se il sistema non si adegua non saremo più in grado di competere a livello internazionale».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling