12°

Spettacoli

Film recensioni - Boris. Il film

Film recensioni - Boris. Il film
0

 Filiberto Molossi

Attrici complessate che parlano talmente sottovoce che nemmeno le senti, Garrone che disegna donnine nude su copioni conservati come reliquie, persino Nicola Piovani che si gioca l'Oscar vinto per «La vita è bella» a carte: e il bagno dove, una volta, ha fatto pipì Antonioni... E' un innocuo pesciolino rosso, ma all'occorrenza sfodera denti da squalo: perché sì, «Boris» non risparmia nessuno, né il cinema «alto» né quello «basso»: svelando il trucco di un gioco di prestigio un po' barbaro,  magia fasulla da dare in pasto al pubblico bue, ma pur sempre pagante. Da una serie di nicchia ma anche di culto, un film divertente e corrosivo, scritto e girato a sei mani, che scherza con dissacrante ispirazione sul mondo bizzarro e parecchio cialtrone del cinema all'italiana.
Tra i migliori prodotti nostrani, in assoluto, realizzati per la televisione, la scalcinata e irresistibile banda «Boris», lanciata da Sky e diventata senza sforzo un piccolo fenomeno di costume, scende dal satellite sulla terra per mirare al bersaglio grosso: fotografata la società attuale attraverso vizi e miserie della fiction più becera, ora la premiata ditta Ciarrapico/Torre/Vendruscolo mena schiaffoni pure alla settima «arte». E nel «salto» non si fa male, anzi dimostra di avere idee e benzina per aggrapparsi al bavero del grande schermo. 
Che è poi il mare magno dove vorrebbe nuotare un pesce piccolo come René Ferretti, regista di mezza età stanco di girare soap spazzatura e sceneggiatoni clericali: in fuga della sua ultima fiction («Il giovane Ratzinger»...), Ferretti, pur consapevole che «la televisione è come la mafia, non se ne esce se non da morti», afferra in maniera rocambolesca la sua grande occasione: un film d'autore tratto da «La casta», il libro-denuncia di Stella e Rizzo...
Celebrata la rivincita  degli outsider (non a caso il film è interpretato da caratteristi di lungo corso, come il bravo Francesco Pannofino), di un manipolo di improbabili antieroi capaci di opporre la propria irriverente genuinità alla spocchia fastidiosa dei cinematografari, «Boris» (il nome del pesciolino rosso portafortuna da cui Ferretti non si separa mai) parte molto forte poi plana un po', ma ha le carte in regola per piacere sia ai fan della serie che a chi non la conosce per niente: perché, in fondo, in quella sarcastica radiografia di un Paese schiavo della volgarità «istituzionale» del cinepanettone c'è l'Italia che siamo: rassegnata e assuefatta al brutto. 
Giudizio: 5/3
 
SCHEDA
REGIA E SCENEGGIATURA:  GIACOMO CIARRAPICO, MATTIA TORRE, LUCA VENDRUSCOLO
 FOTOGRAFIA: MAURO MARCHETTI
INTERPRETI:  FRANCESCO PANNOFINO, CATERINA GUZZANTI ANTONIO CATANIA, CAROLINA CRESCENTINI, ALESSANDRO TIBERI, GIORGIO TIRABASSI, PIETRO SERMONTI, CLAUDIO GIOE'
GENERE:  COMMEDIA
Italia 2011, colore, 1 h e 48’
DOVE: ASTRA, CINECITY, ODEON (Salso)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery