Spettacoli

Film recensioni - Boris. Il film

Film recensioni - Boris. Il film
0

 Filiberto Molossi

Attrici complessate che parlano talmente sottovoce che nemmeno le senti, Garrone che disegna donnine nude su copioni conservati come reliquie, persino Nicola Piovani che si gioca l'Oscar vinto per «La vita è bella» a carte: e il bagno dove, una volta, ha fatto pipì Antonioni... E' un innocuo pesciolino rosso, ma all'occorrenza sfodera denti da squalo: perché sì, «Boris» non risparmia nessuno, né il cinema «alto» né quello «basso»: svelando il trucco di un gioco di prestigio un po' barbaro,  magia fasulla da dare in pasto al pubblico bue, ma pur sempre pagante. Da una serie di nicchia ma anche di culto, un film divertente e corrosivo, scritto e girato a sei mani, che scherza con dissacrante ispirazione sul mondo bizzarro e parecchio cialtrone del cinema all'italiana.
Tra i migliori prodotti nostrani, in assoluto, realizzati per la televisione, la scalcinata e irresistibile banda «Boris», lanciata da Sky e diventata senza sforzo un piccolo fenomeno di costume, scende dal satellite sulla terra per mirare al bersaglio grosso: fotografata la società attuale attraverso vizi e miserie della fiction più becera, ora la premiata ditta Ciarrapico/Torre/Vendruscolo mena schiaffoni pure alla settima «arte». E nel «salto» non si fa male, anzi dimostra di avere idee e benzina per aggrapparsi al bavero del grande schermo. 
Che è poi il mare magno dove vorrebbe nuotare un pesce piccolo come René Ferretti, regista di mezza età stanco di girare soap spazzatura e sceneggiatoni clericali: in fuga della sua ultima fiction («Il giovane Ratzinger»...), Ferretti, pur consapevole che «la televisione è come la mafia, non se ne esce se non da morti», afferra in maniera rocambolesca la sua grande occasione: un film d'autore tratto da «La casta», il libro-denuncia di Stella e Rizzo...
Celebrata la rivincita  degli outsider (non a caso il film è interpretato da caratteristi di lungo corso, come il bravo Francesco Pannofino), di un manipolo di improbabili antieroi capaci di opporre la propria irriverente genuinità alla spocchia fastidiosa dei cinematografari, «Boris» (il nome del pesciolino rosso portafortuna da cui Ferretti non si separa mai) parte molto forte poi plana un po', ma ha le carte in regola per piacere sia ai fan della serie che a chi non la conosce per niente: perché, in fondo, in quella sarcastica radiografia di un Paese schiavo della volgarità «istituzionale» del cinepanettone c'è l'Italia che siamo: rassegnata e assuefatta al brutto. 
Giudizio: 5/3
 
SCHEDA
REGIA E SCENEGGIATURA:  GIACOMO CIARRAPICO, MATTIA TORRE, LUCA VENDRUSCOLO
 FOTOGRAFIA: MAURO MARCHETTI
INTERPRETI:  FRANCESCO PANNOFINO, CATERINA GUZZANTI ANTONIO CATANIA, CAROLINA CRESCENTINI, ALESSANDRO TIBERI, GIORGIO TIRABASSI, PIETRO SERMONTI, CLAUDIO GIOE'
GENERE:  COMMEDIA
Italia 2011, colore, 1 h e 48’
DOVE: ASTRA, CINECITY, ODEON (Salso)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti