11°

22°

Spettacoli

Crowe, cosa non si fa per lei

Crowe, cosa non si fa per lei
Ricevi gratis le news
0

ROMA - La trasformazione di un uomo comune in un «eroe per caso» non è certo una novità nel cinema americano: e così è anche per il thriller «The next three days» del due volte premio Oscar Paul Haggis, che uscirà venerdì nelle sale italiane distribuito da Medusa. Questa volta però a diventare eroe, pur nei panni di un professore, è un vero «macho»  come Russell Crowe, e così, alla fine, la trasformazione non è poi così straordinaria.
Insomma Russell Crowe è John Brennan, uomo metodico e razionale che vive felicemente insieme all’amata moglie Lara (Elizabeth Banks) e al loro unico figlio Luke (Ty Simpkins). Tutto scorre tranquillamente fino a quando Lara viene accusata di un efferato omicidio. Da lì in poi è una vera tragedia e quando, dopo tre anni di battaglie legali, la Corte Suprema respinge l'ultimo appello, il professor Brennan, pensa di organizzare un difficile piano di fuga dal carcere per la moglie. Ma ciò lo costringerà a confrontarsi con certi ambienti poco raccomandabili e a scoprire anche il lato oscuro del suo carattere. Frase cult del fim (che annovera nel cast anche Olivia Wilde e Liam Neeson) è quella pronunciata da un attonito ispettore di polizia  quando scopre vicino al luogo di un delitto la presunta auto del responsabile (è quella di Crowe): «Ma quale diavolo di criminale guida una Toyota Prius?».
Ispirato al film francese «Pour elle», «The next three days» è prodotto dallo stesso Haggis insieme a Michael Nozik. Ieri a Roma per la conferenza stampa di lancio, il regista canadese ha spiegato: «Ho molto amato il film originale 'Pour elle', è un’opera molto forte e potente. Ma rispetto a quel film piuttosto breve ho voluto porre ulteriori domande che non ci sono nella storia originale. Fare un remake non è certo sbagliato visto che li ha fatti anche Martin Scorsese. Al centro di 'The next three days' c'è la natura umana capace di credere in qualcuno sempre e comunque».
L'importante, per il due volte premio Oscar (per la sceneggiatura con «Million dollar baby» nel 2004 e per il miglior film l'anno dopo con «Crash - Contatto fisico»)  è che in tutte le cose che si fanno bisogna dare di più di quanto si riceve: «Ad esempio per la sceneggiatura di 'Crash' non sono neppure stato pagato, mentre ho fallito quando ho pensato di meritare di più». Haggis al centro dei suoi film racconta sempre di difficili scelte etiche: «sia in 'Crash' che 'Nella valle di Elah' - conferma - ho affrontato non a caso il peccato dell’orgoglio, che credo sia il peggiore in assoluto e cui neppure io sono immune. Ad esempio, ora sono qui davanti ad ottanta persone che mi intervistano ed è difficile in questi casi non sentirsi importanti». Perchè fare anche il produttore? «Perchè a Hollywood non capiscono che anche le scelte finanziarie sono in tutto e per tutto scelte creative e che comunque in questo lavoro ci si devono assumere tutte le responsabilità».  Il suo prossimo film si chiamerà «Terza persona»: «Sono tre storie d’amore che si intrecciano con uno sfondo morale. Non posso dire altro». 
Poi racconta che il miglior giudice per le sue sceneggiature è l'ex moglie Debra: «Anche se ci siamo lasciati un anno e mezzo fa, mi fido molto del suo giudizio. Anche se a volte sbaglia. Ad esempio non mi ha parlato per due giorni perchè non le piaceva il finale di 'Million dollar baby', ma poi quando ha visto il film di Clint Eastwood è stata d’accordo con la mia scelta».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto