11°

22°

Spettacoli

Discoinferno e Nevruz al Fuori Orario

Discoinferno e Nevruz al Fuori Orario
Ricevi gratis le news
1

Stasera, venerdì 8 aprile al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico, si esibiranno i Disco Inferno che hanno cambiato ancora la cantante (da alcune settimane è Corinne Marchini) e il 12 marzo hanno pubblicato «Studio Collection #02: Silver», secondo album di un progetto che ne prevede quattro. Forti di queste novità, faranno cantare e ballare a tutti gli hit della discomusic anni ’70-’80, ma non solo. Il concerto inizia alle 22.30, preceduto dalla musica di Dj Puccione e dalle slide di Chicca: ingresso riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (per il quale si consiglia la prenotazione allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21.30 in compagnia della band; info www.arcifuori.it.
«Studio Collection» è una collana di quattro dischi con il preciso intento di offrire all’ascoltatore una nuova esperienza di suono DiscoInferno. Ogni cd contiene alcuni medley tratti dal repertorio proposto dalla band nei concerti dal vivo, realizzati con la cura, le sonorità e l’attenzione di un prodotto discografico «mainstream». Dopo «01: Bronze», uscito nell’estate 2008, e la messa a punto dell’attuale formazione, ecco che i DiscoInferno hanno dato alle stampe poche settimane fa «02: Silver», il naturale sèguito del predecessore, banco di prova importantissimo per il nuovo assetto del gruppo. E stanno già studiando il terzo volume della serie...
«Forse il tuo primo vagito - dicono i rinnovati DiscoInferno nell’invitare il pubblico al concerto - è stato “Born to be alive”? Forse sul grembiulino di scuola avevi le iniziali ricamate in paillettes? Hai imparato lo svedese solo per fare merenda con gli Abba? Sul cruscotto hai il santino di Gloria Gaynor? A colazione spalmi Lady Marmalade sulle fette biscottate? Se la tua risposta è “Sì!”, allora non potrai mancare al nuovo esplosivo show dei DiscoInferno, la band più antidepressiva in circolazione! Quindi, non darti la zeppa sui piedi: svita il bacino e... shake your body!».
Il tour 2011 dei DiscoInferno è dunque l’occasione per presentare le loro due new entry: Corinne Marchini, voce solista, e Stefano Lori, batteria, che si sono uniti a Emanuele Faletra, l’altra voce solista, Gianluca Savia, tastiere, Fabrizio Fortunato, chitarra, e Paolo Bruno, basso. Portano in giro uno show che va ad alimentare 14 anni di attività, oltre 1300 concerti, 1 maxisingle dance, 4 album dal vivo e 2 in studio. Nonostante questi numeri da capogiro, la band ritrova ogni stagione una nuova energia e forti motivazioni per setacciare strade inesplorate che esplodono sul palcoscenico in una misticanza di suoni e colori dal magnetismo inarrestabile.

Domani, sabato 9, sarà la volta di Nevruz, classificatosi al terzo posto a «X Factor 2010», ma vincitore morale, che sarà in concerto con la sua band Le Ossa e il suo ep «Tra l’amore e il male». Introdotto per almeno un’ora dalla musica di Dj Puccione e dalle slide di Chicca, il concerto inizia alle 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 15 euro comprensivi di una consumazione; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21.30 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Dopo la trionfale esperienza a «X Factor 2010» e dopo aver rodato il concerto con tre date zero nella sua Modena, Nevruz Joku sta affrontando il «Joker Tour», la sua prima vera e propria tournée, ed è «caldo» per far esplodere la sua energia in uno show ipnotizzante e unico, che spazia dalle performance in duo e in trio a quelle in formazione completa, fino agli interludi recitati. La scaletta, che può variare di sera in sera, include i brani del suo extended play «Tra l’amore e il male», uscito a novembre su etichetta Rca Sony Music, cover e inediti, ma anche tantissime sorprese. Con lui, la sua incontrollabile band Le Ossa, composta da Nictophelia alla chitarra, Asso al basso, Monsieur Demon al violoncello e il Dottor Scheletro alla batteria.
Nevruz è nato a Caserta il 23 marzo 1983, ma è residente ormai da tempo a Cavezzo, in provincia di Modena. Sa impugnare la chitarra, la batteria e il basso, tutti imparati da autodidatta, e da tanti anni nel tempo libero compone, scrive, suona e frequenta gli amici. I suoi cavalli di battaglia sono «Smells like teen spirit» dei Nirvana e «Se telefonando» di Mina, ma al provino (superato con successo) di «X Factor» aveva portato anche «Un’emozione da poco» di Anna Oxa, «Se bruciasse la città» di Massimo Ranieri, «Bella senz’anima» di Riccardo Cocciante e «Fragile» di Sting. Per lui l’X Factor è un amore grande per quello che può essere un possibile mestiere e un qualcosa che colpisce le persone. Nel 2006 Nevruz aveva già saggiato palcoscenici importanti aprendo il concerto dei Metallica all’Heineken Jammin’ Festival con il suo duo Water in Face, andato in onda su Mtv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    08 Aprile @ 12.20

    I 34 mila «circoli culturali e ricreativi» italiani che vendono cibo e bevande (anche alcoliche, naturalmente) ai loro soci. Perché fanno un giro d’affari secondo la Federazione italiana dei pubblici esercizi – di 5,5 miliardi di euro l’anno. Praticamente esentasse. E danno lavoro a 80 mila dipendenti mascherati da «volontari», pagati solo attraverso un rimborso spese, pochi euro all’ora senza contributi. Quanto ci rimette lo Stato? Oltre un miliardo di euro all’anno. Per intenderci, con quei soldi in cassa il governo potrebbe triplicare la «social card». I punti ristoro dei circoli Arci non pagano l’Iva, non pagano imposte dirette e nemmeno quelle locali. In pratica devono versare solo la tassa dei rifiuti ma in versione «ridotta», pari a un quinto di quella pagata da bar e ristoranti. Risultato: il «punto ristoro» di un circolo risparmia rispetto a un bar il 24% del giro d’affari in sconti fiscali e un altro 12% in risparmi sul costo del lavoro. Ma tra un bar e un circolo non c’è proprio nessuna differenza? «Una sola al bancone dell’Arci non fanno scontrini». Per cui, i titolari, non lo fanno per idee politiche, ma perchè ci guadagnano... Tengono incontri che interessano certa gente solo per avere il ritorno economico... Come la coop, certi circoli arci sono disgustosi... Ecco perchè non mi vedono!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto