-1°

14°

Spettacoli

Marco Spotti: "Alla Scala con Gergiev"

Marco Spotti: "Alla Scala con Gergiev"
1

Elena Formica
Alto, bello, l’incedere sereno. Un viso scolpito - qualcosa di orientale nello sguardo - che è già teatro. Artista e gentiluomo: Marco Spotti. Parmigiano e verdiano non per sintesi folcloristica (della serie: «Se canti l’opera e sei di Parma, avrai Verdi nel sangue...»), Marco Spotti è oggi uno dei bassi più affermati sulla scena lirica internazionale.
Seducente la sua voce scura, nobile e pastosa, che a Verdi lo ha connesso, senza inganni o forzature, sin dagli anni d’esordio nell’Accademia di Carlo Bergonzi. S'allarga però con gusto e per scelta («Sono curioso», ammette) il repertorio di questo artista serio, retto, che ha un’eleganza innata nell’essere e nell’apparire. La civiltà dell’opera sta in figure come la sua. Perché le star lillipuziane del giorno d’oggi (altro da Callas e Tebaldi, da Pavarotti e Domingo) imperversano e schiamazzano attraverso tifoserie e press agent, ma l’arte è un’altra cosa: anche in musica, è silenziosa. Domani, alla Scala, Marco Spotti interpreterà il ruolo di Timur nella Turandot diretta da Gergiev per la regia di Giorgio Barberio Corsetti. Non a caso s'era detto d’un repertorio ampio che, in effetti, ha visto Spotti navigare da Verdi a Puccini, da Rossini a Meyerbeer, da Mozart a Bellini e Donizetti, da Gluck a Musorgskij. Recenti i successi in Norma a Bilbao, Masnadieri a Las Palmas, La favorite a Lima; in Aida a Roma, a Verona e al Palau "Reina Sofia" di Valencia con Maazel; nel Rigoletto a Venezia diretto da Chung e in Les Huguenots a Madrid, sul podio Renato Palumbo. Con Turandot, in scena alla Scala fino al 13 maggio, si consolida per Spotti il rapporto avviato con il grande teatro milanese già nel 2003, al tempo dell’Iphigenie en Aulide diretta da Muti: «Sì - dichiara l’artista -, la collaborazione con il Teatro alla Scala è proficua e duratura. Ho cantato qui in due produzioni di Rigoletto, nell’Aida con Chailly, poi con Barenboim, e anche nei Due Foscari; sono stato in tournée con la Scala in Giappone e in Israele, inoltre sono già impegnato nel 2012 per due titoli di Verdi e Puccini. Torno sempre volentieri in questo teatro importante. Adesso è il momento di Turandot: nel ruolo del titolo Maria Guleghina, Marco Berti in quello di Calaf. E’ la prima volta che lavoro con Gergiev e devo dire che da subito egli riesce a creare un feeling particolare dal punto di vista musicale. Sul piano della rappresentazione, lo spettacolo è molto interessante. Barberio Corsetti ha immaginato l’opera come un sogno di Calaf, ci sono proiezioni e un’avanzata tecnologia a supporto dell’allestimento. Timur, il mio personaggio, non è cieco, ma resta comunque un uomo molto anziano che, quando ritrova il figlio Calaf, vive un’emozione fortissima e recupera in un certo senso la propria energia. A differenza dei Timur che ho interpretato in passato, questo non è un padre dal piglio autoritario che rimprovera il figlio per averlo abbandonato. In lui prevale la gioia di averlo ritrovato, è un Timur di grande umanità». Spotti debutterà nel 2012 al Covent Garden di Londra. La prossima estate sarà a Verona con Aida e prima ancora canterà nei Due Foscari a Parigi. In calendario, tra breve, La bohème a Roma con James Colon, Turandot e un’altra Bohème a Orange. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • riccardo madrid

    10 Aprile @ 19.40

    una grande persona e in piu ho il piacere di averlo visto recitare nel rigoletto ,e nellle ugonotte ,bravisssimo si merita tantissimo imboccca al lupo per questo grande artista eun saluto da madrid

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati davanti al Maggiore: 60enne arrestato

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia