21°

32°

Spettacoli

Marco Spotti: "Alla Scala con Gergiev"

Marco Spotti: "Alla Scala con Gergiev"
1

Elena Formica
Alto, bello, l’incedere sereno. Un viso scolpito - qualcosa di orientale nello sguardo - che è già teatro. Artista e gentiluomo: Marco Spotti. Parmigiano e verdiano non per sintesi folcloristica (della serie: «Se canti l’opera e sei di Parma, avrai Verdi nel sangue...»), Marco Spotti è oggi uno dei bassi più affermati sulla scena lirica internazionale.
Seducente la sua voce scura, nobile e pastosa, che a Verdi lo ha connesso, senza inganni o forzature, sin dagli anni d’esordio nell’Accademia di Carlo Bergonzi. S'allarga però con gusto e per scelta («Sono curioso», ammette) il repertorio di questo artista serio, retto, che ha un’eleganza innata nell’essere e nell’apparire. La civiltà dell’opera sta in figure come la sua. Perché le star lillipuziane del giorno d’oggi (altro da Callas e Tebaldi, da Pavarotti e Domingo) imperversano e schiamazzano attraverso tifoserie e press agent, ma l’arte è un’altra cosa: anche in musica, è silenziosa. Domani, alla Scala, Marco Spotti interpreterà il ruolo di Timur nella Turandot diretta da Gergiev per la regia di Giorgio Barberio Corsetti. Non a caso s'era detto d’un repertorio ampio che, in effetti, ha visto Spotti navigare da Verdi a Puccini, da Rossini a Meyerbeer, da Mozart a Bellini e Donizetti, da Gluck a Musorgskij. Recenti i successi in Norma a Bilbao, Masnadieri a Las Palmas, La favorite a Lima; in Aida a Roma, a Verona e al Palau "Reina Sofia" di Valencia con Maazel; nel Rigoletto a Venezia diretto da Chung e in Les Huguenots a Madrid, sul podio Renato Palumbo. Con Turandot, in scena alla Scala fino al 13 maggio, si consolida per Spotti il rapporto avviato con il grande teatro milanese già nel 2003, al tempo dell’Iphigenie en Aulide diretta da Muti: «Sì - dichiara l’artista -, la collaborazione con il Teatro alla Scala è proficua e duratura. Ho cantato qui in due produzioni di Rigoletto, nell’Aida con Chailly, poi con Barenboim, e anche nei Due Foscari; sono stato in tournée con la Scala in Giappone e in Israele, inoltre sono già impegnato nel 2012 per due titoli di Verdi e Puccini. Torno sempre volentieri in questo teatro importante. Adesso è il momento di Turandot: nel ruolo del titolo Maria Guleghina, Marco Berti in quello di Calaf. E’ la prima volta che lavoro con Gergiev e devo dire che da subito egli riesce a creare un feeling particolare dal punto di vista musicale. Sul piano della rappresentazione, lo spettacolo è molto interessante. Barberio Corsetti ha immaginato l’opera come un sogno di Calaf, ci sono proiezioni e un’avanzata tecnologia a supporto dell’allestimento. Timur, il mio personaggio, non è cieco, ma resta comunque un uomo molto anziano che, quando ritrova il figlio Calaf, vive un’emozione fortissima e recupera in un certo senso la propria energia. A differenza dei Timur che ho interpretato in passato, questo non è un padre dal piglio autoritario che rimprovera il figlio per averlo abbandonato. In lui prevale la gioia di averlo ritrovato, è un Timur di grande umanità». Spotti debutterà nel 2012 al Covent Garden di Londra. La prossima estate sarà a Verona con Aida e prima ancora canterà nei Due Foscari a Parigi. In calendario, tra breve, La bohème a Roma con James Colon, Turandot e un’altra Bohème a Orange. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • riccardo madrid

    10 Aprile @ 19.40

    una grande persona e in piu ho il piacere di averlo visto recitare nel rigoletto ,e nellle ugonotte ,bravisssimo si merita tantissimo imboccca al lupo per questo grande artista eun saluto da madrid

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

VIAGGI

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

di Roberto Longoni

Lealtrenotizie

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19

elezioni 2017

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19  Video

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

2commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

3commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

9commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse