12°

Spettacoli

Film recensioni - C'è chi dice no

Film recensioni - C'è chi dice no
Ricevi gratis le news
1

 L'idea, presa così, non era affatto male: i ragazzi non più tali della generazione mille euro (anzi, 700...), amici miei un po' stalker e un po' Robin Hood, che – nell'Italia gattopardesca e senza etica dove non cambia mai nulla (se non in peggio) – si uniscono in un fronte «armato» (di rabbia e fantasia) per dichiarare guerra all'esercito dei raccomandati. 

Commedia sì (che al cinema ora non vedi che quelle), ma con un retrogusto di denuncia e finale per una volta non proprio happy.  Roba che ci potresti anche stare se non fosse che non ti togli dalla testa l'idea che questi film italiani siano un po' tutti uguali: le stesse facce (ok, la Cortellesi è brava: ma è talmente dappertutto che a volte quando rientro in casa ho paura di ritrovarmela pure lì...), la stessa luce, lo stesso accento toscano (che, bellina, ti mette già di buonumore), la stessa scialbetta e anestetizzata indignazione a fare da alibi al solito copione un po' buttato su, un colpo al cerchio e uno alla botte, così da non farsi troppo male, per la serie vorrei tanto ma non posso (e forse nemmeno riesco).
 A «C'è chi dice no» (e basta con questi titoli rubati alle canzoni!), commedia sociale di Giambattista Avellino (quello dei film di Ficarra e Picone) che traduce con incazzosa leggerezza l'amarezza precaria, manca soprattutto quello: il graffio, la gomitata che lascia il segno, l'ingrediente segreto che trasforma l'intuizione in parabola. Perché per il resto la storia di questi «pirati del merito» - tre giovani senza santi in paradiso che decidono di vendicarsi di chi gli ha rubato il posto – ha anche buone idee, attori in palla (Ruffini e Albertazzi su tutti) e i Baustelle sui titoli di coda: ma alla strada maestra, spesso piena di buche, si preferisce sempre la scorciatoia.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA: GIAMBATTISTA AVELLINO
SCENEGGIATURA: FABIO BONIFACCI
FOTOGRAFIA:  ROBERTO FORZA
INTERPRETI: LUCA ARGENTERO, PAOLA CORTELLESI, PAOLO RUFFINI, MYRIAM CATANIA, CLAUDIO BIGAGLI, GIORGIO ALBERTAZZI, ROBERTO CITRAN, EDOARDO GABRIELLINI.
Italia 2011, colore, 1 h e 35'
 GENERE:  COMMEDIA
DOVE: CINECITY, THE SPACE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario

    11 Aprile @ 07.56

    Paura di ritrovartela in casa?????????????? Dalle il mio indirizzo, grazie. A parte la battuta, almeno lei non è volgare come il 99% delle sue pseudo incapaci colleghe.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

1commento

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

5commenti

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

2commenti

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

3commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti