18°

Spettacoli

Film recensioni - Habemus Papam

Film recensioni - Habemus Papam
1

Filiberto Molossi

L'ultima tentazione del Papa? Prendere l'autobus come un «comune mortale», entrare in un centro commerciale senza comprare nulla, confondersi, in incognito, tra la gente, vagando per una città dove nessuno gli chieda di essere qualcuno. In fuga da sé e da un compito insostenibile per smettere di sentirsi, almeno una volta,  fuori dal mondo: e ritrovarsi, invece, parte del reale, pedina, confusa tra mille altre, del tutto. E se Dio fosse uno di noi? E se Moretti non fosse il diavolo che qualcuno dipinge, ma un regista che a volte non ci merita ma che più spesso non ci meritiamo? Dopo avere impersonato l'«unto dal Signore», Nanni mira ancora più in alto: per raccontare la solitudine del santo padre, accarezzando con dolente partecipazione l'imprevedibile tenerezza di chi si scopre uomo tra gli uomini, fragile come tanti, smarrito come tutti. Pezzo mancante di un puzzle incompiuto, simbolo scomodo della contemporanea inadeguatezza: là dove il buio minaccioso tra le tende rosse di un balcone che resta vuoto è il baratro di ognuno, l'oscurità senza certezze che già siamo. C'è un'idea (anzi, più di una) geniale e potente dietro l'ultimo, riuscitissimo, film di Nanni Moretti che, disinnescati i facili dogmi dell'anima e dell'inconscio, della religione e della psicanalisi - entrambe ormai incapaci di rispondere alle aspettative dell'oggi -, immagina, con laica ispirazione, un Papa (un grande Michel Piccoli) che, eletto a sorpresa dal conclave, va in crisi e rifiuta le sue responsabilità. Per far sì che il pontefice superi le sue paure viene allora chiamato uno psicanalista...
Più divertito che iconoclasta nei momenti lievi, forte e intenso, invece, in quelli drammatici, «Habemus Papam» va al di là della rappresentazione di una religione e di una chiesa (che «da un po' di tempo fatica a capire le cose») come una prigione, eterna (e a volte inconsapevole) clausura verso «l'altro», per mettere in scena la recita del mondo, là dove solo il teatro, l'illusione (bella la sottotraccia de «Il gabbiano» di Cechov), sembra in grado di svelare la verità. Cardinali che giocano a pallavolo, messe deserte,  un pontefice che voleva fare l'attore: in un mondo in cui nessuno ha più consapevolezza del suo ruolo, in cui nessuno esce di scena, si dimette o si fa da parte (anche quando dovrebbe), il coraggio di non sentirsi all'altezza del Papa di Moretti suona come un atto rivoluzionario: quello di un cinema che non cerca consolazione né tantomeno assoluzione.

-HABEMUS PAPAM
REGIA: NANNI MORETTI
SCENEGGIATURA: NANNI MORETTI, FRANCESCO PICCOLO E FEDERICA PONTREMOLI
FOTOGRAFIA: ALESSANDRO PESCI
INTERPRETI: MICHEL PICCOLI, NANNI MORETTI, JERZY STUHR, MARGHERITA BUY, RENATO SCARPA
GENERE: DRAMMATICO
Italia/Francia 2011, colore, 1 h e 44’
DOVE: ASTRA, CINECITY, THE SPACE e ODEON (Salso)
GIUDIZIO:


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SERGIO

    18 Aprile @ 15.38

    Concordo con il critico. Un film "geniale" nel soggetto e nella realizzazione, che tocca tutte le corde che deve toccare il cinema per essere arte, oltre che spettacolo. Far ragionare, divertire, stupire, commuovere. Non sono un fan di Moretti, ma qui è davvero un grande. E gli attori, lui compreso, sono tutti bravissimi. Da Michel Piccoli, ai vari Cardinali, alla Buy ed all'incredibile Guardia svizzera! Film da non perdere e da rivedere! Alla faccia di chi dice che il cinema italiano è morto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

4commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento