11°

26°

Spettacoli

"La Traviata" a casa Verdi alle Roncole con un "pacchetto speciale" per i turisti

"La Traviata" a casa Verdi alle Roncole con un "pacchetto speciale" per i turisti
0

Lucia Brighenti

Lambrusco e non Champagne nei “lieti calici”: «La Traviata» andrà in scena per quattro serate estive in un’ambientazione tutta nostrana. L’ 8, 9, 16 e 17 luglio le migliori voci selezionate dal concorso internazionale «Voci Verdiane Città di Busseto» interpreteranno l’amatissima opera del Maestro davanti al suggestivo sfondo della casa natale di Giuseppe Verdi, a Roncole di Busseto. Proprio qui ieri pomeriggio è stata presentata l’iniziativa che rientra nel cartellone «Viva V.E.R.D.I.», progetto artistico triennale realizzato dal Comune di Busseto in collaborazione con il Centro Formazione Alta Cultura. «È il terzo evento prodotto in collaborazione con Ce.f.a.c., - ha detto Luca Laurini, sindaco di Busseto - una collaborazione molto importante perché ha permesso a Busseto di essere autonoma e di riprendere in mano l’organizzazione degli eventi verdiani sino al 2013. Abbiamo iniziato con 'Nabucco' in gennaio, abbiamo proseguito con il 49° concorso 'Voci Verdiane' e adesso presentiamo quest’opera all’aperto. Inoltre nelle prossime settimane il Parlamento licenzierà il comitato per le celebrazioni verdiane, che avranno come centro Busseto, Parma e tutti i luoghi verdiani». 
«La Traviata» verrà dunque messa in scena nel piccolo piazzale antistante la casa natale di Giuseppe Verdi (nelle sere di spettacolo le strade limitrofe saranno chiuse al traffico), elemento di cui la messinscena terrà conto, come ha spiegato Artemio Cabassi che ne curerà regia, scene e costumi: «Si tratta di una sfida notevole - ha detto il regista - l’opera avrà luogo sotto lo sguardo di Verdi e ovviamente l’ambientazione non potrà essere quella parigina. Ho immaginato Violetta in viaggio in Italia, la festa iniziale diventerà un pranzo in un’osteria della Bassa, una festa più campestre, più fresca, meno impegnativa. Le scene saranno ricche ma la casa ne sarà sempre interprete principale». A dirigere l’opera sarà il maestro Marcello Rota e la protagonista sarà Stefanna Kybalova, vincitrice del concorso «Voci Verdiane» che si è detta emozionatissima e felice di questo debutto. Roberto Saltini, presidente di Ce.f.a.c., ha sottolineato l’importanza della sinergia con il Comune di Busseto.
Nei giorni di recita verrà anche offerta ai turisti un’occasione per conoscere meglio le terre verdiane, allargando la visita al Mondo Piccolo di Guareschi, a Cremona e alla gastronomia locale: sarà infatti disponibile un servizio di navigazione sul fiume Po da Cremona sino a Polesine Parmense dove si potrà cenare al ristorante Antica Corte Pallavicina. Un autobus porterà poi gli spettatori a Roncole Verdi per l’inizio della rappresentazione. Per prenotazione dei biglietti e per informazioni e prenotazioni sui pacchetti turistici ci si può rivolgere a Va Pensiero Viaggi (Via Leoncavallo, 26 – Busseto; tel. 0524 91708; www.vapensieroviaggi.com).  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

2commenti

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

2commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

2commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima