-5°

Spettacoli

Capossela: «Come nella pancia di una balena»

Capossela: «Come nella pancia di una balena»
1

Giulia Viviani

Saldo al timone della sua nave, Vinicio Capossela salpa per il tour di «Marinai, profeti e balene», ultimo lavoro del cantautore uscito appena due giorni fa. Salpa da solo, com'è nel suo stile, perché come dice lui «solo chi viaggia da solo arriva lontano» e d’altronde la conoscenza, che è il fine ultimo, la meta, è una distanza che separa dagli altri e richiede per questo molto coraggio. «Marinai profeti e balene» è un doppio cd denso di racconti e di avventura, come solo un viaggio in mare può essere; intriso di riferimenti letterari e impreziosito da notevoli collaborazioni, è a tutti gli effetti un’opera fuori misura, «Ciclopedica» che conta ben diciannove pezzi inediti in cui compaiono i personaggi dell’immaginario «caposseliano», accanto a riferimenti biblici, omerici e anglosassoni (da Conrad a Melville). Ai temi esistenziali della grande letteratura di mare si accompagna una complessa architettura musicale, con arrangiamenti che sono una vera e propria colonna sonora dell’immaginazione, grazie anche all’utilizzo di strumenti insoliti come le percussioni indonesiane gamelan, la viola d’amore barocca, il santur, le onde Martenot, il theremin, la sega musicale, l’ondioline. E soprattutto ci sono i cori: da ciurma, di voci bianche, ancestrali, classici, e anni Trenta con special guest le Sorelle Marinetti: «Questo è un disco che effettivamente definirei corale, proprio perché il coro esalta la solitudine, anche se è sempre utile per farsi coraggio nella tempesta». E non è certo un caso che il disco sia nato proprio in un luogo di mare e solitudine, il Castello Aragonese di Ischia, a ottanta metri a picco sulle onde, dove gli unici spettatori ammessi erano i gabbiani. «L'isolamento dato dall’altezza è forse il più naturale -racconta Capossela- e poi uscire dallo studio di registrazione ed essere in balìa degli elementi naturali mi sembrava il modo più avventuroso per concepire un disco». Alla ciurma storica di Vinicio si sono aggiunti per l’occasione i newyorkesi Marc Ribot (chitarre) e Greg Cohen, il brasiliano Mauro Refosco (percussioni), numerosi solisti della Scala di Milano, il tanguista-rockero Daniel Melingo, e Antoni Xylouris, leggenda vivente della musica cretese, oltre a Stefano Nanni e Taketo Gohara: «Le collaborazioni sono state tutte straordinarie. Insieme abbiamo fatto un disco partendo dallo scheletro, proprio come si fa con le barche». Il tour di «Marinai, profeti e balene», varato ieri sera al Teatro Carlo Felice di Genova, farà tappa domani al Teatro Regio di Parma: «Lo spettacolo sarà completamente incentrato sui temi del disco, con un’ambientazione scenografica ridotta all’osso, un po' come se mi trovassi nella pancia di una balena». Accanto a Vinicio ci saranno i musicisti Mauro Ottolini, Achille Succi, Alessandro Stefana, Glauco Zuppiroli, Zeno De Rossi, Francesco Arcuri e Vincenzo Vasi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo

    28 Aprile @ 16.27

    La classica musica autoreferenziale con testi che non significano nulla, fatti da un musicista che si è montato la testa accompagnato ...si ...da grandi musicisti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery