Spettacoli

Il meglio del balletto moderno spagnolo per il Teatro Regio

Il meglio del balletto moderno spagnolo per il Teatro Regio
0

Molti motivi rendono speciale e imperdibile lo spettacolo della Compañía Nacional de Danza, che inaugura il cartellone del festival ParmaDanza  (stasera e domani, ore 20.00, al Teatro Regio). Li spiega Hervé Palito, direttore artistico dell’ensemble spagnolo, che con Nacho Duato - il coreografo autore dei tre brani presentati a Parma - ha lavorato molti anni. «Nacho ha diretto la CND per un ventennio e da lui dipende lo stile della compagnia. Si tratta di danzatori formatisi con il classico e il training quotidiano della compagnia continua ad essere quello. In scena però si vede un lavoro decisamente moderno». Come dimostra il programma scelto per ParmaDanza, composto da «Gnawa», «O Domina Nostra», «White Darkness». «Abbiamo riflettuto a lungo su quale fosse il programma migliore da presentare al vostro festival e alla fine la scelta è caduta sui titoli più rappresentativi di Duato: una sorta di "best of". "White Darkness", che chiude la serata, è per me uno dei suoi balletti più belli. Gli altri due, "Gnawa" e "O Domina Nostra", sono stilisticamente a contrasto, per rendere la varietà della cifra del coreografo. È un programma che ha riscosso ovunque grande successo e siamo fiduciosi che sarà così anche a Parma» illustra Palito. Sarà questa l’ultima occasione per vedere i capolavori di Nacho Duato danzati dai suoi ballerini. «Sì - conferma Palito - dal 1° agosto verranno ritirati dal repertorio della Compañía Nacional de Danza, perché un anno fa Duato ne ha lasciato la direzione». Mentre il coreografo valenciano è volato a San Pietroburgo per occupare il posto di direttore artistico del classicissmo Balletto Michailovskij con il compito di traghettarlo verso la modernità, a Madrid il Ministero della Cultura ha altri progetti per la Compañía Nacional de Danza. «Il nuovo corso prevede un ritorno al classico, come prima dell’arrivo di Duato. A dirigere la CND è stato dunque chiamato un ballerino dal background assolutamente classico: lo spagnolo José Martinez, étoile del balletto dell’Opéra di Parigi». Il futuro è tutto da scrivere: «Ancora non si sa che tipo di repertorio vorrà il nuovo direttore, né quanti ballerini cambieranno. Certo quelli attuali, avendo una formazione classica, saranno comunque in grado di interpretare al meglio il repertorio classico». Intanto è tempo di chiedersi quale è stata l’influenza di Nacho Duato sulla danza spagnola e quale sarà il suo lascito. Hervé Palito non ha dubbi in proposito: «La sua influenza è stata enorme, perché prima la Spagna aveva una tradizione unicamente legata al flamenco. È stato lui a dare visibilità al moderno e a creargli grande audience. Certo molti hanno lavorato con lui e possono raccoglierne l’eredità e anche al Conservatorio di Madrid si studiano le sue creazioni; purtroppo però nel nostro Paese i suoi balletti tra poco non si danzeranno più...». In un frangente di grandi cambiamenti per una delle compagnie più in vista di Spagna, anche per Hervé Palito è ora di scelte nuove: «Lascerò la Compañía Nacional de Danza per realizzare un mio sogno: fondare una compagnia moderna: credo che in Spagna, dopo la partenza di Duato, mancherà». E chissà che nel suo repertorio non tornino titoli di Nacho Duato.
Informazioni: tel. 0521 039399; biglietteria@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.org).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery