-5°

Spettacoli

Contemporaneità che non rinuncia a linee classiche

Contemporaneità che non rinuncia a linee classiche
0

Lucia Brighenti
Bellezza e profondità catturano gli occhi e toccano gli animi nelle coreografie di Nacho Duato eseguite dalla Compañía Nacional de Danza diretta da Hervé Palito.
Il balletto di apertura di «Parma Danza 2011» non ha deluso le attese del pubblico, martedì sera, quando nel Teatro Regio i riflettori si sono accesi sul trittico del coreografo spagnolo, in cui danza contemporanea e una solida base classica si fondono. La felicità del movimento sulla musica, la sintonia dei corpi con un ritmo percussivo in cui l’uomo raggiunge l’estasi, donano freschezza e piacevolezza a «Gnawa», quadro di apertura della serata. Questa creazione è ispirata alle danze rituali del Marocco e diventa un omaggio alla cultura e alla natura mediterranea, in cui l’onda continua del movimento si trasmette da un corpo all’altro in un componimento corale coinvolgente.
Quando la musica si spegne sui suoni della natura e dell’acqua, dalla spiritualità del mondo africano si torna sul Vecchio Continente. «O Domina Nostra» è infatti una coreografia ispirata alla Vergine Nera di Jasna Góra, simbolo dell’indipendenza polacca. Duato trasmette una visione tragica della Madonna, oggetto di culto, donna e madre. Pennellate che riportano alla mente Pina Bausch dipingono sulla musica sacra del compositore polacco Henryk Górecki, una musica dai toni oscuri e inquietanti, il tormento di una Vergine che sembra lacerata dal dolore, quello per il figlio e quello per i fedeli che le indirizzano le loro suppliche, con una danza che passa da un’estrema dinamicità alla rigidità iconica. Protagonista di questa coreografia era Luisa María Arias, danzatrice al centro di tutte le creazioni della serata che ha dimostrato versatilità estrema e grande intensità nel rendere gli stili estremamente diversi attraversati da Duato. Di sicuro l’apice dello spettacolo si è raggiunto con «White Darkness», riflessione coreutica sugli effetti della droga. La polvere bianca piove a più riprese sul palcoscenico, passa di mano in mano mentre i ballerini danzano isolati nella propria schiavitù da coni di luce, o intrecciano commoventi pas de deux, preparando l’apice finale, immagine di forza teatrale folgorante, quando una cascata di polvere bianca piove ininterrotta sulla ballerina scuotendone vesti e membra e impedendone ogni movimento se non il lento piegarsi a ciò che la consuma. Molte le citazioni che intessono lo stile di Duato: in primis, ovviamente, quelle tratte da Jirí Kylián, con la cui compagnia il coreografo spagnolo ha debuttato e con cui condivide uno stile che trova espressione nella contemporaneità, senza però mai rinunciare alla bellezza delle linee classiche.
Lo spettacolo ha conquistato il pubblico che ha manifestato con lunghi applausi la sua emozione, richiamando più volte alla ribalta l’ottima compagnia spagnola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria