-5°

Spettacoli

Al Cinema Edison "La bocca del lupo"

0

Enzo e Mary, un immigrato e un transessuale, si conoscono in carcere e si innamorano. Lo sfondo è la Genova dei quartieri difficili, l’umanità è quella degli ultimi. Una storia di amore e liberazione raccontata senza filtri e direttamente dai protagonisti occhi negli occhi della macchina da presa di Pietro Marcello, regista de "La bocca del lupo", che verrà proiettato al Cinema Edison d’essai il 10 maggio alle 21. Ne parlerà Padre Alberto Remondini, presidente del Jesuit Social Network e della Fondazione San Marcellino che ha prodotto il film insieme a Indigo Film e a L’Avventurosa di Dario Zonta. La serata è organizzata dal Centro Ignaziano di spiritualità San Rocco.
Marcello a  poco a poco si addentra nei vicoli, osserva, non giudica, condivide e, con questo passo, lucido e discreto ma anche libero ed evocativo, arriverà fin dentro la casa dei suoi personaggi. Dalla fotografia corale dei genovesi di ieri e di oggi si stringe su Enzo, emigrato siciliano, e Mary, conosciuta in carcere, nella sezione dei transessuali, alla quale Enzo si è legato da vent’anni, sostenuto dal sogno comune di una casetta in campagna. Per Mary, Enzo è apparso da subito una bellezza da cinema, uno che poteva fare l’attore, in quei film western –suggerisce il montaggio- che non solo non si fanno più ma dei quali è scomparso anche l’immaginario dedicato. La verità è che questa è una storia di vinti e di ambizioni non soddisfabili, di gente destinata a finire sempre “nella bocca del lupo”: è così che, prima della casetta con l’orto e il camino, Enzo si è fatto quattordici anni di prigione e Mary lo ha aspettato e ora possono raccontarsi alla videocamera, come una vecchia coppia, dividendosi le frasi, dandosi ragione per amore e per pazienza.
"A san Marcellino – dichiara la Fondazione coproduttrice del film - siamo abituati ad incontrare la povera gente, persone dalle vite difficili che rimangono sempre in ombra, coperte come sono dalle grandi urgenze che caratterizzano in modo macroscopico tutte le apparenze. Le incontriamo a tu per tu, ne conosciamo i nomi, i sopranomi, i percorsi, possiamo dire che, cammin facendo, con molti diventiamo amici, godiamo delle loro confidenze, a loro confidiamo le nostre. Siamo da molto tempo anche abituati a parlare di loro, a riferire i dati allarmanti che riguardano la vita, la considerazione sociale, le politiche a loro riguardo, le osservazioni sociologiche, i dati statistici ed altro ancora. Lo facciamo cercando di interpretare il disagio che non è un dato sociologico ma un orizzonte di vita al quale anche noi, in forza di quei legami, osiamo partecipare".
La Fondazione San Marcellino di Genova fa parte del Jesuit Social Network che nasce in Italia nel 2004 dalla volontà dei gesuiti italiani e di molte organizzazioni che si sono riconosciute nei valori, nella visione dell’uomo e nel particolare approccio alla persona che la Compagnia di Gesù ha maturato nel suo impegno per la giustizia. Un processo di riconoscimento di un’identità che si fonda su una pedagogia, quella ignaziana, che ha saputo unire, nel lavoro quotidiano, religiosi e laici credenti ma anche non credenti che vi hanno riconosciuto valori condivisi comuni e forti.
Ingresso libero - Informazioni tel 0521 964803, www.solaresdellearti.it/cinema

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto