21°

35°

Spettacoli

E' giunta l'"Ora" di Jovanotti. Con lui una tribù che balla

E' giunta l'"Ora" di Jovanotti. Con lui una tribù che balla
Ricevi gratis le news
0

 Vanni Buttasi

Nella musica italiana è sempre di più l'«Ora» di Jovanotti. Tutto esaurito per i due concerti al PalaBam di Mantova. Una «tribù che balla», dall'inizio alla fine, sulle canzoni dell'ultimo album ma anche su pezzi storici dell'ex deejay, adesso uno dei più apprezzati autori italiani. E' un Jovanotti scatenato, a tutta velocità («Siamo nella patria di Nuvolari» sottolinea), in un trionfo di luci e di effetti speciali. La parte tecnologica, talvolta, sembra prendere il sopravvento nel clima festoso del palasport ma sono le parole delle canzoni che arrivano direttamente al cuore: «La notte dei desideri, le emozioni che cadono». 
E lui, Jovanotti, che non si risparmia: infilando, una dietro l'altra, le «perle» dell'ultimo album: da «Amami» a «Ora», da «Il più grande spettacolo dopo il big bang» a «La notte dei desideri». Per arrivare alla gettonatissima «Tutto l'amore che ho» e all'ultima hit «Le tasche piene di sassi». Accompagnato da una band, in cui primeggia - come sempre -, al basso, Saturnino, inseparabile «compagno di musica», Jovanotti è stato sostenuto da un coro, formato da migliaia di fans, che non l'ha lasciato solo mai un secondo. Nel concerto, comunque, non mancano i richiami al passato. Un repertorio che pesca «Penso positivo» e «A te», «L'ombelico del mondo» e «Piove», «Bella» e «Ciao mamma», con dedica a tutte le madri e un abbraccio speciale all'amico Claudio Cecchetto, che ha seguito il concerto in piedi, mescolato tra il pubblico. Jovanotti è una carica di energia positiva: una risposta, come sottolinea lui stesso, a «questi nostri tempi incasinati» e, rivolto ai giovani, dà un consiglio: «Fate succedere le cose». Insomma una grande iniezione di fiducia a tempo di musica. Ma, ritornando al concerto, le emozioni non finiscono: la «gioia di vivere» di Jovanotti è trascinante e diventa difficile rimanere impassibili, tanta è la voglia di lasciarsi andare in balli liberatori. Ragazzi, ragazze ma anche padri di famiglia con i bambini sulle spalle. Un concerto di grande impatto ma, soprattutto, un grande spettacolo visivo. Le immagini live sono elaborate in diretta con elementi grafici che interagiscono con i movimenti e il corpo di Jovanotti. Tutto pensato da «I ragazzi della prateria», duo creativo uscito da Fabrica, la factory di Benetton. 
A stupire - dimenticando, per un attimo, l'aspetto tecnologico - è la forma fisica di Lorenzo Cherubini: canta e balla per più di due ore. In certi movimenti appare buffo ma, anche questo, fa parte del suo personaggio: sarebbe difficile vederlo diversamente, tutto «compito e perfettino». Per i fans parmigiani l'appuntamento è al PalaCassa il 26 maggio: biglietti ancora disponibili su TicketOne e nelle abituali prevendite (info: 0521.706214). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Incidente al passo del Tomarlo

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

Meteo

Temporali nella notte e domani in Emilia-Romagna

Le previsioni comune per comune

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Moto

Tragedia nel motocross: morto a 13 anni

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up