-2°

Spettacoli

Matia Bazar: "Conseguenza logica"

Matia Bazar: "Conseguenza logica"
0

 Marco Pipitone

IMatia Bazar, ieri pomeriggio, hanno fatto tappa negli studi di Radio Parma per promuovere l’uscita di «Conseguenza logica», il disco uscito alla fine di marzo. 
Quella con Giorgio Martini – nota “voce” dell’emittente radiofonica cittadina – è stata una piacevole chiacchierata, in diretta, a 360 gradi. Il passato ma soprattutto il presente della band è stato spunto per parlare di musica ma non solo. 
Ma prima di addentrarci nei meandri dell’intervista è possibile riassumere «in pillole» la carriera dei Matia Bazar: dai primi successi degli anni '70, («Solo Tu», «Cavallo Bianco»), a quelli degli anni '80 («Vacanze Romane», «Elettroshock»), canzoni che a quell’epoca hanno dato slancio alla musica leggera in Italia. «Berlino Parigi Londra» ma soprattutto «Tango» sono dischi che ridefiniscono le coordinate musicali di quel periodo ma soprattutto traghettano la band dentro le atmosfere cangianti della «New Wave» tanto in voga in quel momento. Il marchio imprescindibile della formazione ligure era – per quei tempi – la voce di Antonella Ruggiero ma il rimpasto avvenuto subito dopo la fuoriuscita dal gruppo della cantante ha visto affrancarsi, all’interno dei Matia, diverse voci femminili, come quella di Laura Valente, di Silvia Mezzanotte e di Roberta Faccani. E' dei giorni nostri il ritorno di Silvia Mezzanotte in seno alla band.  A destare la curiosità iniziale nell’incontro radiofonico è proprio il ritorno della cantante: «È avvenuto in maniera del tutto casuale» esordisce Silvia «ci siamo incontrati in aeroporto e dopo aver chiacchierato è scoccata nuovamente la scintilla». La reunion ha regalato nuovo entusiasmo e dato vita all’ultimo album. «Le canzoni sono nate in maniera spontanea, abbiamo voglia di divertirci» sostiene Piero Cassano, uno dei membri storici «e sono perfette per il modo di cantare di Silvia» ha concluso.  C’è spazio anche per parlare della tournée. «Due ore di musica senza respiro» dice la Mezzanotte che indotta dalle domande dei radio-ascoltatori si ritrova sorprendentemente a parlare di una “liason” parmigiana: «Posso solo confermare» dice «nella mia vita ho avuto pochi amori e uno di questi è stato con un ragazzo della vostra città». Rimane il tempo per levare una voce critica contro le programmazioni radiofoniche: «Dovrebbero sostenere la musica italiana e questo non avviene» dice Giancarlo Golzi. 
Per concludere la piacevole chiacchierata si torna a parlare del mondo dei Matia Bazar, giusto per ricordare il successo incommensurabile legato ai 22 dischi di inediti, più le svariate compilation concepite. 
La consapevolezza di un passato importante sembra essere – a conti fatti – il viatico ideale per costruire il presente e il futuro dei Matia Bazar. La parabola di una delle formazioni più longeve del pop italiano continua con rinnovate ambizioni e soprattutto con un nuovo disco, tutto da scoprire.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto