21°

Spettacoli

Woody Allen: "Parigi è l'incarnazione di tutti i miei sogni"

Woody Allen: "Parigi è l'incarnazione di tutti i miei sogni"
0

Il passato è una trappola: ti guardi indietro pensando che si stava meglio prima e magari invece non c'era nemmeno l'aspirina...». Gira un film all'anno senza sbagliare un colpo, ha un'espressione inguaribilmente pessimista e alla première dame Carla Bruni ha concesso appena tre minuti: quanto basta perché tutti adesso parlino di «Midnight in Paris», la raffinata commedia che ha portato sulla Croisette in prima mondiale per inaugurare - come si deve - Cannes 2011. Nemmeno troppo scocciato per il contrattempo all'hotel Martinez dove lo hanno mollato nella hall con tanto di valigie in attesa che la sua camera fosse pronta, Woody Allen ne ha fatta un'altra delle sue: rendendoci parte di un «incantesimo» dove, allo scoccare della mezzanotte, sullo schermo rivive la Parigi degli anni Venti, quella dove non era difficile incontrare Hemingway, Picasso e Man Ray. Una magia tutta parigina («la capitale francese? E' l'incarnazione dei sogni») che permette al grande regista di «Manhattan» di fuggire dal presente dando del tu, facendosene, se è il caso, beffe, ai miti della cultura del secolo scorso: «Il mio è un percorso satirico - tiene però a precisare -: io sono un grande fanatico di Dalì, Picasso, Hemingway, di Zelda e Scott Fitzgerald e di tutti gli altri citati nel film. E no, non mi paragono certo a loro: quelli sì che erano grandi davvero».  
Modesto e affabile, accompagnato a Cannes dalle star del suo film (che in Italia arriverà forse solo a dicembre), Owen Wilson, Rachel McAdams, Lea Seydoux, Adrien Brody e Michael Sheen, Woody ha sviolinato non poco anche sulla grande assente, Carlà: «E' carismatica, piena di grazia, amorevole, perfetta nel piccolo ruolo che ha svolto benissimo: nessuna diplomazia politica né avvocati si sono messi di mezzo e lei era ben felice di fare il suo lavoro davanti alla cinepresa». Ma tenuto testa a madame Sarkozy, ora Allen dovrà vedersela con Benigni: «Sì, è vero: nel mio prossimo film ci sarà anche lui. Per me è un mito. Girerò a Roma, il film si chiamerà 'Bop Decameron' e sarà una mia personale e libera reinterprezione di Boccaccio. Verrò in Italia per prepararlo il 18 giugno e a luglio si batterà il primo ciak. Sono contento che Benigni abbia accettato,  mi fa piacere incontrarmi dentro una pellicola con lui: se devo pensare al cinema italiano di oggi il primo nome che mi viene in mente è quello di Roberto».
Se è eccitante pensare che presto il viaggio in Europa di Allen (dopo Londra, Barcellona e Parigi) farà tappa anche a Roma, ora l'attenzione e i riflettori però sono tutti per «Midnight in Paris»: e a chi lo critica per una visione della capitale francese un po' troppo da cartolina, il regista americano spiega che «quella città è nel mio cuore da sempre, sin dal '65 quando ci sono stato per la prima volta. Quello che si vede nel film non so se è clichè ma certamente è una visione soggettiva, non realistica: sono le mie emozioni per quella città che adoro, specie quando è sotto la pioggia». Forse perché i temporali hanno in comune con lui qualcosa di terribilmente romantico: sanno ancora sorprendere. F. Mol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

2commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery