15°

Spettacoli

Regio: i sindacati annunciano lo stato di agitazione - Il sindaco: "Incontrerò i dipendenti"

Regio: i sindacati annunciano lo stato di agitazione - Il sindaco: "Incontrerò i dipendenti"
3

Esattamente un anno fa l’allora ministro Bondi annunciò il sostegno del Governo per il 2010 al Festival Verdi di Parma, oggi invece i sindacati del Teatro Regio annunciano lo stato di agitazione «in assenza di una concreta risposta e a fronte della grave situazione finanziaria e dei mancati finanziamenti al Festival Verdi».

I lavoratori si sono infatti tornati a riunire ieri, dopo l'assemblea che il 26 aprile aveva chiesto invano un incontro alla dirigenza del Teatro, e con la Rsu hanno deciso – informa una nota della Cgil di Parma – di proclamare lo stato di agitazione. «L'incontro con Presidente, Sovrintendente e Segretario Generale – prosegue la nota – dovrà avvenire entro e non oltre il 18 maggio. Solo sulla base dell’esito dell’incontro e di una valutazione da parte dell’assemblea si potranno sospendere eventuali azioni di lotta». I lavoratori vorrebbero incontrare anche Provincia e Regione «per fare il punto sulla grave crisi del Teatro Regio».

Il 12 maggio 2010 invece il ministro Sandro Bondi – poi dimessosi (recentemente ha sostenuto di averlo fatto perchè il Governo non finanziava a sufficienza le attività del dicastero) - annunciava l’accordo con il sindaco Pietro Vignali e il sovrintendente del Regio, Mauro Meli, per il finanziamento alla rassegna verdiana, apprezzando – disse allora – «i positivi risultati raggiunti dal Festival che fin dalla sua nascita, avvenuta nel 2007, ha riscosso, con più di 40.000 spettatori per edizione e 20.000 biglietti venduti, un grande successo di pubblico e di critica».

Il conunicato del sindaco - “Comprendo perfettamente i motivi di preoccupazione dei dipendenti del Teatro Regio di Parma” - dichiara il Sindaco Pietro Vignali, Presidente della Fondazione - “nonostante le difficoltà relative ai finanziamenti pubblici e ai tagli che colpiscono duramente, e non da poco tempo, anche le amministrazioni locali, tagli tanto gravi da paralizzare l’attività dei teatri d’opera praticamente in tutto il Paese, la Fondazione Teatro Regio di Parma non solo ha mantenuto inalterati i livelli occupazionali del personale a tempo determinato ma ha continuato di anno in anno a rendere stabile il rapporto con diversi dipendenti. Dal 2007 l’attività del Teatro poi è cresciuta in maniera esponenziale ed i parametri legati alla produzione sono stati e sono tali che la nostra Fondazione è prima in Italia tra i Teatri di Tradizione, per contributo pubblico dal Fondo Unico per lo Spettacolo. Riuscire a dare continuità nel lavoro a tanti dipendenti altamente professionalizzati è tra le urgenze a cui desidero dare risposta. L’incessante lavoro che sto portando avanti in prima persona perché siano garantiti nuovi e congrui finanziamenti al Teatro Regio ed al Festival Verdi in particolare ne è prova tangibile. Incontrerò mercoledì prossimo i dipendenti in assemblea perché non rimanga alcuna zona d’ombra sulla ferma volontà di difendere il Teatro ed il lavoro dei suoi dipendenti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • elia

    13 Maggio @ 15.55

    innanzitutto Vignali che dice che "comprende perfettamente i problemi dei lavaratori del Teatro" mi fa piegare in due dal ridere...lui capisce cosa vuol dire lavorare da anni come precari, oltre 8 ore al giorno, portando a casa mille euro al mese e con quesi soldi doverci pagare un affitto a Parma, le bollette, le rate condominiali, le tasse e magari anche il cibo per la sopravvivenza? ma mi faccia il piacere...e ancora quando dice che gli sta molto al cuore trovare finanziamenti per il FESTIVAL...ma è ovvio! anche le pietre hanno capito che il festival è la sua personale campagna elettorale..che si impegni a garantire produzioni tutto l'anno (la stagione, accidenti!) e continuità..non SOLO festival magari poi per completare potrebbe dare indicazioni per limitari gli sprechi e invece di chiedere sacrifici ai lavaratori cominciare a chiederli ai dirigenti...o no?

    Rispondi

  • Federico

    13 Maggio @ 10.37

    Sindaco, l'unico dipendente che devi incontrare e' Mauro Meli. E dargli il benservito. Ma ce l'hai un collegamento a Internet? Prova a digitare Mauro Meli e poi parliamone.

    Rispondi

  • Geronimo

    13 Maggio @ 07.57

    Il problema secondo me è in un dato, 40 mila presenze e 20 mila biglietti venduti, ovvero il 50% di biglietti omaggio distribuiti.... e pensare che questi biglietti vanno sempre ai soliti noti, i comuni mortali devono faticare a prendere un biglietto e per di più lo pagano caro quando riescono a prenderlo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv