-1°

Spettacoli

Nastri d'argento, Moretti ottiene sette nomination

Nastri d'argento, Moretti ottiene sette nomination
0

Francesco Gallo
 Nastri d’argento divisi quest’anno tra «Habemus Papam»  e commedie. Se il film di Nanni Moretti sbanca infatti con sette nomination le cinquine dei Nastri 2011, premi dei giornalisti cinematografici, vanno forte anche le commedie.
«Benvenuti al Sud» di Luca Miniero e «Nessuno mi può giudicare» di Massimiliano Bruno, si portano infatti a casa sei nomination ciascuno.
Ma tra i candidati più quotati anche «La solitudine dei numeri primi» di Saverio Costanzo (cinque) e con quattro nomination ciascuno: «Malavoglia», «Una vita tranquilla», «Vallanzasca – Gli angeli del male», «20 sigarette» e le due commedie di Paolo Genovese «Immaturi» e «La banda dei Babbi Natale».
Marco Bellocchio («Sorelle mai»), Saverio Costanzo («La solitudine dei numeri primi»), Claudio Cupellini («Una vita tranquilla)», Nanni Moretti («Habemus Papam») e Pasquale Scimeca («Malavoglia») sono, comunque, i cinque candidati per il Nastro destinato al regista del miglior film.  
Una selezione più che ricca per i Nastri anche per quanto riguarda le opere prime: accanto a Aureliano Amadei («20 sigarette»), c'è Massimiliano Bruno («Nessuno mi può giudicare»), Ascanio Celestini («La pecora nera») e Edoardo Leo («18 anni dopo»).
E ancora, tra i cinque candidati nella categoria miglior regista esordiente, sulla scia del debutto a Cannes, entra Alice Rohrwacher con «Corpo celeste».  
Tra i produttori accanto a Medusa e Cattleya («Benvenuti al Sud») e Pietro Valsecchi («Che bella giornata») si sfidano Nanni Moretti – Domenico Procacci per «Habemus Papam», Corsi -Romoli-Bonivento («20 sigarette») e Fabrizio Mosca («Una vita tranquilla-Into Paradiso»). 
Sul fronte migliori attrici, troviamo Paola Cortellesi, Angela Finocchiaro e Donatella Finocchiaro, Isabella Ragonese e Alba Rohrwacher, mentre per i miglior attori sono in corsa la coppia Claudio Bisio-Alessandro Siani, Raoul Bova, Kim Rossi Stuart, Toni Servillo ed Emilio Solfrizzi.
Nella cinquina delle non protagoniste, troviamo infine Carolina Crescentini, Anna Foglietta, Marta Gastini, Valentina Lodovini e, in coppia, due attrici di «Corpo celeste»: Anita Caprioli e la non professionista Pasqualina Scuncia  Per «Noi credevamo» di Mario Martone arriva meritatamente dai giornalisti cinematografici il Nastro dell’anno.  
Comunque chi vincerà davvero i Nastri d’argento lo si saprà solo tra poco meno di un mese: l'appuntamento è infatti fissato per sabato 25 Giugno sul palcoscenico del Teatro Antico di Taormin

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria