12°

Spettacoli

Film recensioni - Cirkus Columbia

Film recensioni - Cirkus Columbia
0

 Giulia Ciccone

Cirkus Columbia è il nome di una giostra che gira mentre a poca distanza scoppia una bomba, come a sancire l’ultimo momento di felicità di un paese che entra in battaglia. Il regista Danis Tanovic, premio Oscar al miglior film straniero per «No man’s land», continua a parlare di guerra, chiudendo un ciclo a ritroso che termina inaspettatamente con un antefatto. Invece di raccontare di bombe, morti e strategie politiche, entra nelle case e nelle menti di un popolo sereno che non si aspetta un conflitto. Presentato alla Mostra del cinema di Venezia nella sessione «Giornate degli autori», «Cirkus Columbia» è un film che si concentra sull’umanità di un popolo in tempo di pace, dispettoso e vitale, osservata dal punto di vista amorevole del figlio di un paese lacerato. Tra terrazze su cui si montano antenne per ascoltare la radio americana, tuffi nel fiume, la surreale mobilitazione di un paese alla ricerca di un gatto nero portafortuna e la favola di un Romeo e una Giulietta, invecchiati e litigiosi, si affonda nell’ingenua speranza che, come afferma lo stesso regista, il mondo sia un posto migliore di quello che realmente è.
Nella Bosnia-Erzegovina del 1991, dopo la fine del comunismo e poco prima della guerra dei Balcani, Divko Buntic torna nel suo paese natale dopo 20 anni di esilio in Germania. Divko fa il suo ingresso trionfale con una Mercedes fiammante, una giovane fidanzata e un gatto nero per rivendicare la casa di famiglia.
Il tentativo di riappropriarsi della propria casa diventa la metafora del sogno di riappropriarsi della propria terra, della propria felicità; la consapevolezza lacerante che il paese fotografato sarà presto teatro di una strage, mascherata dal passo leggero della regia, dona spessore a un film che conquista per la sensibilità e lo sguardo tenero con cui il regista racconta la sua gente. Spensierata e allegra nei toni, in realtà fortemente tragica, è una pellicola che parla di guerra in modo profondo e anticonvenzionale, il cui senso risiede nell’ispirazione di Tanovic: la scena di «Novecento» di Bertolucci in cui un uomo corre per i campi gridando «La guerra è finita» e muore raggiunto da un proiettile. 
Giudizio: 4/5

SCHEDA
REGIA:  DANIS TANOVIC
SCENEGGIATURA: DANIS TANOVIC 
INTERPRETI:   MIKI MANOJLOVIC, MIRA FURLAN, BORIS LER, JELENA STUPLJANIN
GENERE:  DRAMMATICO
Bosnia-Herzegovina, 2010, colore 1 h e 53'
DOVE: EDISON D'ESSAI
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

CALCIO

A Salò un Parma affamato

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia